Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 22 gennaio 2020 | aggiornato alle 22:43| 63080 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     VINO     CONSORZI

Col Cesanese del Piglio prima Docg in Lazio

Col Cesanese del Piglio prima Docg in Lazio
Col Cesanese del Piglio prima Docg in Lazio
Primo Piano del 18 maggio 2008 | 00:00
Il Comitato nazionale tutela vini ha dato "parere positivo" per il riconoscimento della Docg al Cesanese del Piglio che si avvia così a conquistare l'ambito titolo di "prima Docg del Lazio". Il nuovo disciplinare, discusso in audizione pubblica, è stato approvato ieri sera e prevede due tipologie: Cesanese del Piglio e Cesanese del Piglio Superiore, con la menzione di "Riserva" per i vini invecchiati oltre 18 mesi. Il via libera definitivo avverrà con pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.
 Il presidente del Consorzio di Tutela Paolo Perinelli, nel manifestare «grande soddisfazione per riconoscimento di  particolare pregio qualitativo raggiunto grazie alla determinazione di tutti gli attori del territorio», esprime gratitudine alla Agenzia regionale di sviluppo agricolo (Arsial) che ha sostenuto fin dalla nascita il progetto, con professionalità e competenza. Dopo la volata al traguardo della Doc nel 1973 «ora - sottolinea Perinelli - spetterà agli 85 viticoltori e 20 aziende produttrici valorizzare il traguardo raggiunto perché la prima Docg del Lazio non si confronterà nel mercato con i grandi numeri, ma con la qualità e la coerenza dei suoi prodotti».
Tra i prodotti a certificazione i vini a Docg sono quelli più pregiati, vengono sottoposti a controlli molto severi, e commercializzati in bottiglie numerate con un contrassegno dello Stato a garanzia dell'origine, e della qualità del prodotto. «Siamo molto contenti - ha commentato l'assessore all'Agricoltura della Regione Lazio Daniela Valentini - del riconoscimento ottenuto dal Cesanese del Piglio. Si tratta di un anello di particolare valenza che si aggiunge al percorso di crescita intrapreso dal vigneto Lazio, attestato dai molti riconoscimenti avuti, anche all'ultima edizione del Vinitaly. Ciò significa che gli sforzi, degli imprenditori vitivinicoli e nostri, stanno dando buoni frutti».
Il commissario straordinario dell'Arsial Fabio Massimo Pallottini è «particolarmente soddisfatto per il riconoscimento ottenuto sia da un prodotto d'eccellenza del territorio che da un tessuto produttivo particolarmente dinamico. Un comparto con trend di crescita che esprime valori importanti sul versante qualità. La prima Docg del Lazio sancisce l'ingresso nel Gotha enologico nazionale e offre un'arma in più per veicolare questa pregiata produzione nel mondo della ristorazione, a partire da quella romana. L'Arsial ha sempre creduto nel Cesanese, e ha accompagnato con i suoi tecnici la sua crescita qualitativa, a conferma della strategicità del ruolo dell'Agenzia regionale nel supportare la competitività delle imprese del Lazio. Ora occorrerà lavorare ancora sul territorio - conclude Pallottini - ampliando la produzione, ma con intelligenza».
Il territorio di produzione delle uve da destinare ai vini Docg Cesanese del Piglio comprende l'intero territorio dei Comuni di Piglio e Serrone e in parte di quello dei Comuni di Acuto, Anagni e Paliano, in provincia di Frosinone.

Fonte: Ansa

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


talia a Tavola alimenti food bevande caffè birra distillati vino salute diete ristorazione aziende attrezzature ristoranti pizzerie bar enoteche hotel SPA agriturismi appuntamenti fiere turismo circoli libri stampa ricette oroscopo enogastronomia territorio ospitalità  horeca

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).