Rotari
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 31 marzo 2020 | aggiornato alle 20:21| 64490 articoli in archivio
Rotari
Rational

Nasce la Scuola del Gusto di Torrecuso, un “Laboratorio di sapori” nella terra dell’Aglianico del Taburno

Nasce la Scuola del Gusto di Torrecuso, un “Laboratorio di sapori” nella terra dell’Aglianico del Taburno
Nasce la Scuola del Gusto di Torrecuso, un “Laboratorio di sapori” nella terra dell’Aglianico del Taburno
Pubblicato il 02 settembre 2008 | 00:00
Dall'esperienza di Città della Scienza Spa – Fondazione Idis e del Gambero Rosso, nasce il progetto 'Scuola del Gusto” di Torrecuso, realizzato con il co-finanziamento dell'Unione Europea P.O.R. Campania Misura 4.7. Capofila del progetto è l'Ept di Benevento che ha scelto come sede Torrecuso, storica cittadina del beneventano e "terra elettiva" dell'Aglianico del Taburno Doc.
La 'Scuola del Gusto” vuol essere un vero e proprio 'laboratorio dei sapori” per la piena valorizzazione dei prodotti del territorio, la  tutela della diversità e la promozione del 'mangiar bene”.  Il progetto prevede la realizzazione di un prototipo gestionale innovativo come pochi, che si basa sulla promozione dell'enogastronomia come motore trainante dell'economia dell'intera area e volano di sviluppo turistico.  La 'Scuola del Gusto” sarà al tempo stesso: un centro didattico e un luogo di valorizzazione e ricerca della cultura enogastronomica attraverso incontri, dimostrazioni, laboratori del gusto, mostre.
 L'attività didattica prevede corsi per tutti i livelli: da quelli ideati e pensati per i più piccoli – per la diffusione di un corretto costume alimentare – a quelli per i cuochi professionisti, ai sempre più apprezzati corsi di cucina amatoriali dedicati ad un pubblico eterogeneo sempre più sensibile alla cultura del mangiar bene. Una particolare attenzione sarà riservata alla formazione dei cuochi professionisti: giovani provenienti da ogni Paese arriveranno a Torrecuso per diventare veri professionisti della cucina italiana grazie ai programmi di alto livello realizzati con gli insegnanti autorevoli nel mondo della cucina e dell'alimentazione italiane.

Gli spazi della Scuola del Gusto
La Scuola del Gusto di Torrecuso avrà sede nel settecentesco Palazzo Caracciolo - Cito (piazza Antonio Fusco, già piazza di Corte) e rientra in un più ampio progetto promosso dal Comune di Torrecuso che ha recuperato e ristrutturato il Palazzo, ex Castello Feudale, che sovrasta il centro antico destinandolo a Stazione Enogastronomica dell'Aglianico del Taburno e Centro di Documentazione Regionale con Biblioteca ed Emeroteca.

Torrecuso e il suo territorio
Torrecuso è un piccolo borgo nel cuore dell'antico Sannio, a soli 15 chilometri da Benevento: l'abitato sorge su una cresta del severo Taburno (1394mt) affacciato sulla valle del Calore; conserva pressoché intatto l'impianto medievale con strade strette e tortuose, che sboccano in Larghi e in angoli pittoreschi per gli archi e le case in pietra ornate di scale a giorno. Il centro si raccoglie intorno alla bella piazza su cui si erge il Palazzo marchesale, già castello feudale, dimora gentilizia dei marchesi Cito nel XVIII secolo.
'Rovinoso come un rudere, torreggiante come una fortezza”, Torrecuso fu importante dominio longobardo (XI sec.) e, per la sua naturale posizione, presidio strategico per la difesa di Benevento. Il centro storico e gli immediati dintorni conservano le tracce del passaggio di Normanni, Svevi, Angioini e Aragonesi. Nel vicino Ponte Finocchio si consumò la battaglia di Manfredi nel 1266.
Torrecuso oggi è il comune più importante della Doc Aglianico del Taburno, uno dei vanti della viticoltura campana: il paesaggio, con i suoi filari di aglianico, offre 'un saliscendi spettacolare che ricorda per certi versi le Langhe”. Dopo la vicina Castelvenere è il comune più vitato della Campania (oltre 24mila ettari) e quello dove si concentrano il maggior numero di aziende vitivinicole. Il territorio ricade nel Parco Regionale del Taburno Camposauro istituito nel 1993 per proteggere i boschi secolari di castagni, lecci e faggi e gli abeti bianchi portati dai Borbone nel 1846. L'intero territorio è un enorme giacimento gastronomico: oltre alla vite, è secolare la coltivazione dell'olivo da cui nasce l'olio extravergine d'oliva Sannio Caudino Telesino Dop.

 
Scuola del Gusto di Torrecuso
Palazzo Cito, piazza Antonio Fusco, già piazza di Corte
82030 Torrecuso Benevento
Info Tel. Comune di Torrecuso 0824/889719

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


talia a Tavola alimenti food bevande caffè birra distillati vino salute diete ristorazione aziende attrezzature ristoranti pizzerie bar enoteche hotel SPA agriturismi appuntamenti fiere turismo circoli libri stampa ricette oroscopo enogastronomia territorio ospitalità  horeca

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®