Rotari
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 28 marzo 2020 | aggiornato alle 18:40| 64421 articoli in archivio
HOME     BIRRA    

4 tecniche, 1 obiettivo per una spina ad hoc

4 tecniche, 1 obiettivo per una spina ad hoc
4 tecniche, 1 obiettivo per una spina ad hoc
Pubblicato il 01 settembre 2007 | 00:00
Il nostro viaggio nel mondo della birra prosegue, affrontando un tema importante e complesso come quello della corretta spinatura di una birra. Vediamo come, perchè e a che cosa fare appello.

Come si spina una birra in modo corretto?
Prima di parlare di come si spina una birra in modo corretto, dobbiamo evidenziare che esistono diverse tecniche di mescita. Le più importanti sono quelle chiamate 'alpino-tedesca”, 'belga-olandese”, 'anglo-scozzese” e 'gaelico-irlandese”. Sono quattro tecniche diverse che ci permettono di ottenere comunque, se applicate con attenzione, grandi soddisfazioni in termini qualitativi. Per le birre bionde Lager, le più diffuse in Italia, dovremmo adottare la tecnica 'alpino-tedesca”.

In cosa consiste la mescita di birra secondo la tecnica 'alpino-tedesca”?
Dopo aver lavato e sgrassato il bicchiere, lo impugnamo tenendolo inclinato rispetto al rubinetto e facciamo scorrere la birra nel bicchiere a filo del bordo, riempiendolo una prima volta, in modo tale da ottenere alla fine, 2/3 di prodotto e 1/3 di schiuma. Appoggiamo il bicchiere sul banco di mescita e facciamolo riposare per qualche secondo, per permettere alla schiuma di 'rilassarsi”. A questo punto possiamo riprendere la spillatura e in uno/due passaggi terminare il bicchiere. Avremo la giusta quantità di birra servita con una corona di schiuma solida e scenografica.

Che vantaggi porta questa tecnica?
I vantaggi sono molti. In primo luogo la birra spillata con questa tecnica risulterà effervescente e non gasata, in quanto la ripresa di spillatura effettuata in due o tre volte, permette uno sprigionamento naturale dell'anidride carbonica in eccesso. In seconda battuta, avremo davvero la sensazione di bere una birra, grazie al cappello di schiuma (una birra senza schiuma equivale a un the freddo). Infine proprio grazie sempre alla schiuma, possiamo isolare la birra da eventuali odori o impurità esterne, mantenendo quindi tutte le fragranze del prodotto stesso.

Enrico Rota

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


talia a Tavola alimenti food bevande caffè birra distillati vino salute diete ristorazione aziende attrezzature ristoranti pizzerie bar enoteche hotel SPA agriturismi appuntamenti fiere turismo circoli libri stampa ricette oroscopo enogastronomia territorio ospitalità  horeca

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®