Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 09 aprile 2020 | aggiornato alle 06:37| 64734 articoli in archivio

Alma, al via il 6° anno accademico: 64 iscritti e collaborazioni con scuole di tutto il mondo

Alma, al via il 6° anno accademico: 64 iscritti e collaborazioni con scuole di tutto il mondo
Alma, al via il 6° anno accademico: 64 iscritti e collaborazioni con scuole di tutto il mondo
Pubblicato il 03 settembre 2008 | 00:00

Il 9 settembre si apre il 6° anno accademico di Alma che segna la seconda fase di vita della Scuola, quella dello sviluppo dopo la prima (2004-2008) che è stata quella dell'avvio e dell'affermazione a livello nazionale e internazionale. La raggiunta maturità, la solidità del management e l'esperienza maturata sul campo, il corpo dei docenti, la coesione dell'organizzazione, consentono ora di guardare conserenità al futuro. A questa serenità non è estranea la sicurezza raggiunta sul piano economico e finanziario. Il futuro è la fase due, quella dello sviluppo, che si fonda su due punti di forza e quattro vettori di crescita.

 I punti di forza
Anzitutto la notorietà raggiunta da Alma. Sono ribaltate le posizioni: prima eravamo noi a girare il mondo in cerca di collaborazioni e di "mercato" per la formazione di cuochi e pasticceri della cucina italiana, oggi siamo cercati. Ma quello che importa è che quella di Alma non è una notorietà generica; no, Alma è ormai conosciuta come "La Scuola di cucina italiana, la più qualificata e autorevole" per tipologie di corsi, programmi, sistemi didattici avanzati, prestigio della sede e qualità delle attrezzature. Ma io credo che al primo posto di questo prestigio stia la qualità dei docenti a cominciare dal Rettore e dal direttore didattico.
Il secondo punto di forza è dato dal tessuto di relazioni costruite in questi anni con persone, autorità e organizzazioni sia in Italia che all'estero. è un patrimonio prezioso.

I vettori di crescita
Primo: il successo crescente dei corsi superiori standard della Scuola. Quello di cucina (il prossimo, che parte il 9 settembre, ha sfondato il tetto dei 40 iscritti con ben 64 partecipanti). Ma anche le iscrizioni ai Corsi di Pasticceria e a quelli sulle Tecniche di Base sono tutti in crescita, disegnando un 'pieno” per il 2008-2009 che richiede nuovi investimenti in aule e attrezzature.
Secondo: i nuovi Corsi, in particolare per Sommellier Professionista Internazionale, di nuovissima concezione, che partirà a marzo 2009 e si avvarrà di un'aula didattica dedicata e della Cantina Didattica unica in Italia.
Terzo: le partnership con le grandi Scuole internazionali. Quella con l'ICA di New York si va profilando di straordinario successo con cinque rotazioni all'anno da 20 allievi cadauna. In crescita anche quelle con 'Il Cuoco” di Seoul ed il George Brown di Toronto, mentre a marzo 2009 partirà il 1° Corso pieno con MSA di Istanbul e a maggio con ITHQ di Montreal. Altre trattative sono in corso, ma dobbiamo 'frenare” per carenza di spazi.
Quarto: le collaborazioni con altre Scuole italiane dedicate a segmenti più specifici, come la cucina meridionale e la cucina alpina.

 

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


talia a Tavola alimenti food bevande caffè birra distillati vino salute diete ristorazione aziende attrezzature ristoranti pizzerie bar enoteche hotel SPA agriturismi appuntamenti fiere turismo circoli libri stampa ricette oroscopo enogastronomia territorio ospitalità  horeca

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®