Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 06 aprile 2020 | aggiornato alle 05:36| 64652 articoli in archivio
HOME     BIRRA    

Carlo V, re della birra, icona e spunto della tradizione birraia fiamminga

Carlo V, re della birra, icona e spunto della tradizione birraia fiamminga
Carlo V, re della birra, icona e spunto della tradizione birraia fiamminga
Pubblicato il 12 ottobre 2008 | 00:00

Il 24 febbraio 1500, a Gand, cittadina del ducato delle Fiandre in Belgio, nasce Carlo V, ultimo imperatore del Sacro romano impero a essere incoronato dalla Chiesa. Egli amava la vita e aveva un insaziabile appetito. Era in grado di mangiare due o tre pasti di seguito e chiaramente adorava la buona birra. I  cronisti del tempo affermano che ogni pasto era accompagnato da 3 o 4 litri di birra gelata.
Le leggende poi dicono tutto: a Olen ha bevuto la sua birra in un boccale realizzato appositamente con tre maniglie e poi in Walcourt ne volle addirittura quattro (in questo modo era facile non mancare il bersaglio!). Sempre la leggenda vuole che, per consentire all'imperatore di godersi il sorgere e il tramonto del sole, furono create due birre: la Golden (bionda), come la luce di prima mattina, e la Rouge (rossa ambrata), come i caldi colori della sera.
In suo onore oggi vengono prodotte diverse birre. Le più famose sono della birreria Haacht di Boortmeerbeek (Belgio): 'Carlo V blonde” e 'Carlo V rouge”. Sono birre ad alta fermentazione e di stile Ale.
Altra birra da ricordare in onore a Carlo V è la 'Cuvée Van de Keizer Gouden Carolus” della birreria Het Anker di Mechelen che la produce solo una volta all'anno (il 24 febbraio) per commemorare il giorno di nascita dell'imperatore. Non pastorizzata e non filtrata, è in grado di evolvere nel tempo esattamente come un buon vino. Generalmente raggiungono l'apice della maturazione dopo 5 anni ma talvolta possono arrivare anche a 25.
A chi avesse intenzione di invecchiare qualche esemplare è bene ricordare alcune norme. Le bottiglie con il tappo di sughero vanno mantenute in posizione orizzontale leggermente inclinata in avanti. Quelle con il tappo a corona in posizione verticale per ridurre il rischio di ossidazione. L'ambiente ideale è quello della cantina, umido e al riparo dagli sbalzi di temperatura.

Enrico Rota

Articolo correlato:
Charles Quint

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


talia a Tavola alimenti food bevande caffè birra distillati vino salute diete ristorazione aziende attrezzature ristoranti pizzerie bar enoteche hotel SPA agriturismi appuntamenti fiere turismo circoli libri stampa ricette oroscopo enogastronomia territorio ospitalità  horeca

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®