Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 05 aprile 2020 | aggiornato alle 02:11| 64629 articoli in archivio
Rotari
Rational
HOME     TURISMO     TERRITORIO

Valtellina con gusto: a tavola da Re Pizzocchero

Valtellina con gusto: a tavola da Re Pizzocchero
Valtellina con gusto: a tavola da Re Pizzocchero
Pubblicato il 06 novembre 2008 | 16:45

CANTON TICINO - Un successo annunciato la visita in Valtellina degli chef svizzeri ticinesi Gastro Ticino, Gastro Lago Maggiore e valli: in barba alla pioggia, al cielo uggioso ed ai rifoli di neve con cui la Valtellina ha accolto i grandi chef ticinesi provenienti di quella plaga svizzera amata dai "nordici" perché racchiude temperature miti, fiori, lago e sapori.
Ad accogliere il gruppo Monica Robustellini, copatron del salumificio Robustellini, responsabile marketing del Salumificio azienda leader in provincia di Sondrio per la produzione dj bresaole e salumi, con una colazione insolita ed affascinante: torte, brioches, caffè e cappuccini ma soprattutto grandi piatti, con la  cardinalizia bresaola, il prosciutto crudo, lo speck: il tutto con carosello di vini bianchi valtellinesi e pane di segale. Una lunga ed attenta visita guidata alla produzione delle bresaole e dei vari salumi ha entusiasmato gli chef svizzeri.

La visita è proseguita a Castel Grumello, la grande strada panoramica tra i terrazzamenti vitati per vedere dal vivo la meraviglia di questa zona unica al mondo. Poi l'arrivo alla Fracia, ristorante incastonato tra i vigneti.
Accoglienza nella grande sala superiore del locale, con bollicine d'autore (uno spumante metodo classico creato per queste grandi occasioni da Casimiro Maule, enologo, direttore della Nino Negri, presidente del Consorzio Vini Valtellina, premiatissimo in tutto il mondo per le sue grandi esperienze vinicole, ed altro ancora), il tutto con tocchetti di Casera giovane e salametti deliziosi. La grande tavola imperiale nella grande sala con camino scoppiettante è di una bellezza "sospesa" in bilico tra le grandi tavolate figurate dai pittori ottocenteschi alle finezze che la grande ristorazione di oggi ci consegna emozioni.

Come affascinante è stato il convivio dove Re Pizzocchero, scarellato a mano da Alberta dell'Accademia del Pizzocchero di Teglio ha avuto applausi a scena aperta. Ciliegina su un pranzo d'autore le "brascheè", ovvero le castagne valtellinesi saltate in padella al fuoco del camino. Il tutto con un vino Novello presentato in anteprima, a seguire il Fracia 2005 che ha accompagnato le portate e il mitico Sforzato cinque stelle Negri. E qui si è verificato, penso la prima volta in un convivio, che tutti i presenti al brindisi con il Cinque Stelle si sono alzati in piedi, brindando ed alzando i calici in onore di Casimiro Maule.

Attilio Scotti

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


talia a Tavola alimenti food bevande caffè birra distillati vino salute diete ristorazione aziende attrezzature ristoranti pizzerie bar enoteche hotel SPA agriturismi appuntamenti fiere turismo circoli libri stampa ricette oroscopo enogastronomia territorio ospitalità  horeca

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®