Ros Forniture Alberghiere
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
sabato 25 maggio 2019 | aggiornato alle 09:20| 59227 articoli in archivio
HOME     VINO     AZIENDE e CANTINE

Villa Remotti, i nuovi Barbera con tradizione millenaria

Pubblicato il 09 dicembre 2008 | 16:00

Il mix è fra i più intriganti. Nuovi vini realizzati da vigneti con tradizioni millenarie e la mano sapiente curata da uno dei più grandi wine-maker italiani, Donato Lanati, che a poca distanza dalla cantina opera con la sua Enosis, l'università del vino. Così si presentano i Barbera d'Asti Docg di Villa Remotti di Fubine Monferrato (Al) che, dopo la sapiente riorganizzazione curata dalla famiglia Garosci è giunta alla sua terza vendemmia con due vini già sul mercato. L'ultimo nato, il Raffardo 2007, è in particolare un'esplosione di freschezza e vivacità. gestite con grande eleganza, così come ci si aspetterebbe da un Barbera del Monferrato che, con intelligenza, fa solo acciaio. Il passaggio dalla prima alla seconda vendemmia ha invece impreziosito il primo nato, il Fanciot, che fra il 2006 e il 2007 sembra essere passato dalla fanciullezza all'adolescenza, come una giovane ragazza che esplode alla vita e alla sensualità.
Due vini che si innestano, come detto, in una tradizione che in Monferrato risale a tempi antichi, ma che per la piacevolezza e la vivacità che garantiscono sembrano di grande attualità. Una scelta ben precisa di Raffaella Garosci Rossi che si occupa direttamente della cantina che da seconda casa di famiglia si è trasformata in azienda a tutti gli effetti, con un mercato di nicchia di ristoranti ed enoteche interessati a un vino non certo banale ad un prezzo assai interessante, che va dai 5,8 ai 7,5 euro franco cantina.

L'attuale azienda risale alla fine dell'Ottocento, quando una nobile famiglia piemontese scelse la zona di Fubine Monferrato per costruire la propria residenza di campagna e coltivare uve pregiate. Le ragioni che avevano fatto scegliere Fubine erano il suo microclima particolarmente favorevole alla  coltivazione dell'ulivo e della vite, il terreno argilloso ricco di falde di acqua potabile in grado di apportare alle viti preziosi sali minerali e il terreno collinoso in gran par esposto a sudovest. Reperti trovati dimostrano che già 2mila anni fa i Romani dell'antica città di Fibula coltivavano in questi campi uva da vino.
Oggi i maestri vignaioli di Villa Remotti sono molto più attenti e sensibili alla qualità che alla quantità e curano le vigne con sistemi moderni e antichi allo stesso tempo sfruttando al meglio le caratteristiche del terreno e dell'esposizione al sole.
Le viti sono sostenute da palo in castagno e ciascun filare è dotato alle sue estremità di colorati roseti posti a guardia contro l'attacco di parassiti.
Fubine Monferrato, come detto, è sede di Enosis, l'Università del vino di Donato Lanati.

I vini di Villa Remotti

Fanciot (Barbera d'Asti Docg), dal termine "ragazzino" nel dialetto del Monferrato.
è un vino importante, maturo, ottenuto dalle vigne sono meglio esposte al sole.
L'abbinamento ideale è con piatti di carne a lunga cottura, con formaggi stagionati, risotti e ravioli.
Va servito a temperatura ambiente dopo aver aperto la bottiglia almeno un'ora prima.

Raffardo (Barbera d'Asti Docg)
è un vino Doc giovane con profumi freschi di piccoli frutti.
Va servito se possibile a 15°C abbinato a primi piatti e carni con cotture delicate.

Villa Remotti
Strada privata Remotti, 15043 Fubine Monferrato (Al)
Cell 335 7000658 - 335 6560624
fanciotdifubine@yahoo.it

talia a Tavola alimenti food bevande caffè birra distillati vino salute diete ristorazione aziende attrezzature ristoranti pizzerie bar enoteche hotel SPA agriturismi appuntamenti fiere turismo circoli libri stampa ricette oroscopo enogastronomia territorio ospitalità  horeca

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)