Allegrini
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 10 luglio 2020 | aggiornato alle 12:08| 66648 articoli in archivio
Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
HOME     SALUTE     STILE DI VITA

Con le abbuffate natalizie la pelle invecchia: ecco le regole del dopo feste

Pubblicato il 10 gennaio 2009 | 10:00

«Nel dopo feste siamo tutti meno belli e sicuramente più invecchiati. Questo è il periodo peggiore dell'anno per il nostro fisico e per la nostra pelle. Bisogna rimettersi in forma da subito o sarà sempre più dura ritornare quelli di prima». Giulio Basoccu, chirurgo estetico, docente all'Università La Sapienza di Roma, invita a correre subito ai ripari dopo un periodo di pranzi luculliani fatti di alimenti molto calorici e grassi e di bevande alcoliche.
 «Festeggiare porta a bere e a mangiare di più - dice Basoccu - e questo fa certamente bene alla psiche ma meno al corpo. Non solo si assumono più calorie ma si prende peso anche perché non ci si muove. Ore a giocare a carte o simili o semplicemente a parlare seduti su un divano con parenti ed amici. Ci si riempie di tossine e di questo ne risente in modo particolare la nostra pelle. Usciamo dal dopo feste con una pelle particolarmente stressata il ritmo del sonno è stato alterato perché più volte si è fatto molto tardi la sera e questo ha contribuito a dare al nostro volto un aspetto pallido, opacizzato, si hanno borse e occhiaie».
«Le donne in particolare hanno usato di più prodotti per il trucco ovviamente per le varie occasioni di festa tenendo sul viso ciprie, phard e ombretti per molte ore. Questo può aver provocato una secchezza della pelle. Per ritornare in forma bisogna muoversi da subito o ci troveremo tra qualche mese a pensare all'estate e a dover fare i salti mortali per riparare i danni che ci portiamo dietro dalle feste».

Ecco le regole del dopo feste
«Avete mangiato torroni e dolci in abbondanza, non avete saputo rinunciate a piatti buonissimi purtroppo ricchi di grassi e questo ha fatto spuntare brufoli sul vostro viso? Non spremeteli, si possono infettare e possono rimanere delle cicatrici.
La pelle del viso va pulita a fondo facendo peeling agli acidi fruttati per esempio, profondi ma non aggressivi. Le maschere idratanti sono importanti per ridonare alla pelle la giusta quantità di acqua e la conseguente luminosità che si è persa anche per aver fumato qualche sigaretta in più durante gli incontri con amici e parenti.
Avete un viso meno tonico, spento? Punturine di biorivitalizzanti contribuiranno a dare un aspetto migliore alla pelle del viso e del decoltè". A Natale si mangia tanto e si sta molto fermi.
«Il movimento limitato - segnala l'esperto - può provocare un'alterazione del microcircolo, il primo responsabile del formarsi della cellulite. In questi casi cominciare con massaggi linfodrenanti è la cosa giusta da fare. Sono utili a riattivare la circolazione linfatica, responsabile dello smaltimento delle tossine nell'organismo. Si basano su manipolazioni che hanno il compito di convogliare la linfa dagli arti inferiori verso il tronco».

Fonte: Agi

Articolo correlato:
Natale, girovita a rischio? I consigli del personal trainer

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


talia a Tavola alimenti food bevande caffè birra distillati vino salute diete ristorazione aziende attrezzature ristoranti pizzerie bar enoteche hotel SPA agriturismi appuntamenti fiere turismo circoli libri stampa ricette oroscopo enogastronomia territorio ospitalità  horeca

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®