Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 03 agosto 2020 | aggiornato alle 19:53| 67054 articoli in archivio
Allegrini
Molino Quaglia
HOME     RICETTE     LIBRI

Ventuno ricette "alla moda"
per sostenere Amref nel Sudan

Ventuno ricette
Ventuno ricette "alla moda"per sostenere Amref nel Sudan
Pubblicato il 13 febbraio 2009 | 12:05
Un libricino di ricette che racchiude i segreti culinari di 21 tra i più grandi nomi della moda italiani e internazionali e che porta con sé anche un messaggio di speranza per il Sudan. Stiamo parlando del quinto volume de 'Le nostre ricette”, edito da Rossopomodoro in versione bilingue italiano/inglese e distribuito in tutti i 70 locali del gruppo, da Napoli a Tokio, oltre che sul sito internet www.rossopomodoro.it. In cambio si  chiede solamente una piccola offerta, che va interamente a finanziare il progetto di Amref per la formazione di personale medico-sanitario a supporto della popolazione del Sud Sudan.

Il volume raccoglie le ricette preferite di 21 stilisti di fama mondiale, tra i quali ricordiamo: Vivienne Westwood con le sue Linguine alle vongole veraci; Sandro Versace con le Vrasciole sapuriti; Elio Fiorucci con il Castagnaccio; Lavinia Biagiotti con l'Abbacchio brodettato; Anna Fendi con le Treccine di sogliola; Lorenzo Riva con i Fiori di zucchine con capesante e Imelde e Stefano Cavalleri, bergamaschi, che firmano la linea di abbigliamento per bambini I Pinco Pallino, con la loro Tarte tatin. A chiudere il gruppo l'Accademia italiana della moda, fucina di nuovi talenti delle passerelle, che ha svelato la ricetta del Baccalà di nonna Ada.

L'iniziativa, giunta al quinto anno, è nata da un'idea della general manager dell'insegna napoletana Clelia Martino; l'introduzione è a cura del presidente Franco Manna; nel volume inoltre si può trovare una sezione dedicata ai presidi campani Slow Food curata dai maestri chef Enzo De Angelis e Antonio Sorrentino; firma la quarta di copertina il presidente di Slow Food Italia, Roberto Burdese. La raccolta fondi, partita a dicembre, si concluderà a fine maggio con l'obiettivo di replicare il successo registrato l'anno scorso, con ben 81mila euro arrivati ad Amref per vaccinare contro gravi malattie 12mila bimbi ugandesi.

La situazione in Sudan
Gli indicatori sanitari del Sudan sono tra i peggiori al mondo: il 48% dei bambini sotto i 5 anni è malnutrito, solo 1 su 4 viene vaccinato contro il morbillo, e soltanto il 5% dei parti è seguito da staff specialistici. Il conflitto bellico in Sud Sudan ha distrutto le infrastrutture, comprese scuole e ospedali. Nel Paese si contano solo un centinaio di medici e 4.600 operatori sanitari, per lo più infermieri, per una popolazione di oltre 8 milioni di persone, alle quali si aggiungeranno altri 3 milioni di esuli, fuggiti a causa della guerra e che presto faranno ritorno. Con i proventi del libro Rossopomodoro sosterrà l'attività dell'Istituto nazionale di formazione sanitaria che Amref, la principale organizzazione sanitaria no profit in Africa, gestisce a Maridi fin dal 1998.

Valentina Rota

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


talia a Tavola alimenti food bevande caffè birra distillati vino salute diete ristorazione aziende attrezzature ristoranti pizzerie bar enoteche hotel SPA agriturismi appuntamenti fiere turismo circoli libri stampa ricette oroscopo enogastronomia territorio ospitalità  horeca

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®