Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 01 aprile 2020 | aggiornato alle 08:16| 64490 articoli in archivio
 
Rational
HOME     TURISMO     TERRITORIO

Predappio, la Rocca si fa enoteca
per gli amanti del Sangiovese

Predappio, la Rocca si fa enoteca 
per gli amanti del Sangiovese
Predappio, la Rocca si fa enoteca per gli amanti del Sangiovese
Pubblicato il 17 marzo 2009 | 11:33

Fino al prossimo ottobre la Rocca medievale di Predappio Alta (Fc) funzionerà come enoteca e vetrina del Sangiovese, candidandosi a meta cult per l'enoturismo sulle colline di Romagna. L'inaugurazione il 26 aprile. E lungo le Strade del vino 10 cantine unite nell'iniziativa Il Calice dell'ospitalità

Promuovere la cultura del vino attraverso le visite nei luoghi di produzione, far conoscere più da vicino l'attività e i prodotti delle cantine del territorio, offrire l'esempio di come si può fare impresa nel rispetto delle tradizioni e della qualità. Predappio (Fc), storica 'culla” del Sangiovese di Romagna, non si ferma e continua a promuovere il suo vino e il suo terroir con l'apertura primaverile dell'enoteca all'interno della neorestaurata Rocca medievale, candidando le sue colline e i suoi storici vigneron come meta cult del turismo del vino.

 Poderosi bastioni, strette feritoie e torrioni angolari che per secoli l'hanno resa imprendibile. Così, ancora in odore di battaglie fra guelfi e ghibellini si presenta oggi, arroccata fra le case del borgo antico, la Rocca medievale di Predappio Alta. Un imponente e integro castello che gli accurati restauri hanno trasformato da maniero d'armigeri in una suggestiva enoteca. Qui dal week end del 25 aprile fino al mese di ottobre visitatori, enoturisti e appassionati del vino potranno degustare e acquistare tutta la produzione di Sangiovese made in Predappio e scoprire il patrimonio storico del territorio.

La Rocca-enoteca resterà aperta nei pomeriggi della domenica e giorni festivi nei mesi di aprile, maggio, settembre e ottobre e del fine settimana intero (sabato e domenica) nei mesi di giugno, luglio e agosto: in programma in collaborazione con l'Ais (Associazione italiana sommeliers) Romagna un ciclo di degustazioni dei vini delle 10 aziende aderenti all'Associazione per la promozione del Sangiovese di Predappio, in abbinamento con la degustazione - a cura dell'Associazione Pro Loco di Predappio Alta - di prodotti tipici della gastronomia locale (piadina, affettati, formaggi e, tra questi, l'ormai celebre formaggio di grotta, pecorino di provenienza toscana stagionato nelle grotte della ex Solfatara di Predappio Alta).

Domenica 26 aprile l'inaugurazione
A fare gli onori di casa in occasione dell'apertura, per il primo appuntamento di domenica 26 aprile, sarà la storica azienda Fattoria Casetto dei Mandorli di Giuseppe Nicolucci, entrata quest'anno nel gotha dei vini premiati dalla Guida ai Vini d'Italia con il suo autocotono più nobile: 'Predappio di Predappio Vigna del Generale 2005” (già premiato tra l'altro lo scorso luglio come 'eccellenza” dalla guida dell'Ais 'La Romagna da bere”) meritandosi l'ambitissimo riconoscimento dei tre bicchieri.

Fuori, a poche centinaia di metri dagli imponenti muri perimetrali della rocca, lo spettacolo dei vigneti che si allungano a perdita d'occhio sulle soleggiate colline dell'alto forlivese, completano questa ideale immersione nelle tradizioni più nobili della Romagna del vino. In questi vigneti infatti, che godono del fortunato terroir di Predappio, il Sangiovese di Romagna si trasforma in un grande cru che rappresenta la punta di diamante dell'enologia romagnola e che, sperano i produttori, potrà presto guadagnare la cittadinanza di 'sottozona”, riconoscimento conferito col contagocce a quelle località collinari altamente vocate e storiche per il vitigno sangiovese, preferibilmente clone R24, ritenuto autoctono della Romagna.
Una storia lunga e gratificante quella di questo grande rosso e del suo terroir, che cresce da millenni sui calanchi e sulle colline assolate di Predappio, dove le crete mature di cui è composto il terreno si sposano felicemente con l'alberello di Bacco.
 
 Le Strade del vino di Romagna: 10 cantine unite per 'Il Calice dell'ospitalità”
E lungo le Strade del vino di Romagna, dove gli appassionati ricercano le aziende vinicole fiorite in zone vocate tra degustazioni, spuntini e visite in cantina, il turismo del vino passa da Predappio dove dieci aziende vinicole di qualità (Tenuta Pandolfa, Tenuta Godenza, Fattoria Casetto dei Mandorli Nicolucci, Cantina Forlì - Predappio, azienda Stefano Berti, azienda Rocca Le Caminate, azienda Condè, azienda La Fornace, azienda Zanetti Protonotari Campi e l'azienda Piccolo Brunelli di Strada San Zeno) si sono consorziate per la promozione del loro splendido Sangiovese e ogni fine settimana aprono a curiosi e appassionati le porte delle loro cantine, quelle storiche, dove si respira l'antica atmosfera di botti austere e bottiglie dormienti, e dove si può degustare e comperare il grande rosso romagnolo. L'iniziativa, che durerà da aprile a ottobre, si chiama Il Calice dell'ospitalità: in segno di benvenuto infatti ogni azienda offrirà i visitatori un calice di Sangiovese, in un ideale percorso di degustazione tra le colline predappiesi.

Museo del vino
Altra tappa fondamentale per chiunque voglia conoscere da vicino il territorio di Predappio e la sua tradizione vitivinicola è il Museo del Vino, allestito all'interno delle cantine risalenti al ‘400 della famiglia Zoli: Il museo (che si trova al piano inferiore dell'edificio che ospita il ristorante-enoteca 'Vècia Cantena d'la Pré”) ospita gli attrezzi della civiltà contadina più strettamente legati alla vinificazione, e in modo particolare le botti e i tini "storici" utilizzati dai vignaioli predappiesi, i cui proprietari sono identificati dalla targa in legno con riportato il loro soprannome in dialetto romagnolo.



Informazioni
Comune di Predappio
Tel 0543 921711 - Fax 0543 923417

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


talia a Tavola alimenti food bevande caffè birra distillati vino salute diete ristorazione aziende attrezzature ristoranti pizzerie bar enoteche hotel SPA agriturismi appuntamenti fiere turismo circoli libri stampa ricette oroscopo enogastronomia territorio ospitalità  horeca

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®