Rotari
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 25 gennaio 2020 | aggiornato alle 16:22| 63136 articoli in archivio
HOME     VINO     CONSORZI

Il Lugana punta sull'età
Carlo Veronese nuovo direttore

Il Lugana punta sull'età 
Carlo Veronese nuovo direttore
Il Lugana punta sull'età Carlo Veronese nuovo direttore
Primo Piano del 21 marzo 2009 | 19:55

I produttori del Lugana, sempre più decisi a puntare sull'invecchiamento del vino bianco principe del Garda, si presentano al Vinitaly anche con una degustazione di vecchie vendemmie. Intanto il Consorzio punta su due nuove versioni del vino: una vendemmia tardiva e una Riserva da 24 mesi minimo e nomina Carlo Veronese nuovo direttore

Lugana Armonie senza tempo, è questo lo slogan che il Consorzio Tutela Lugana che, nominato nuovo direttore Carlo Veronese (il tecnico interno che ha seguito passo passo tutte le innovazioni della zona) ha scelto per comunicare la straordinaria possibilità del lugana di invecchiare. «La capacità di affinamento del Lugana è un tema che teniamo in grande considerazione, ci spiega il presidente del Consorzio Francesco Montresor (dell'azienda agricola Ottella di Peschiera del Garda, Bs), Lunedì 6 Aprile alle 10 nella sala degustazione del padiglione Lombardia abbiamo organizzato una degustazione di Lugana di vendemmie passate per valutarne la tenuta, li abbineremo ad alcuni formaggi a pasta semidura e dura del territorio gardesano. Abbiamo iniziato l'iter di revisione del disciplinare di produzione convinti della potenzialità di questo vini di migliorare nel tempo potendo contare su un imprescindibile connubio terrori – vitigno assolutamente unico e irripetibile».

Da sinistra, Francesco Montresor e Carlo VeroneseEmerge intanto la condivisione di tutta la zona nel creare due nuove versioni di Lugana, un vendemmia tardiva con 12 mesi di affinamento e un riserva con, cosa rara nei bianchi, ben 24 mesi di affinamento minimo, il tutto senza variare la base ampelografica che rimane ancorata alle tradizioni con il nostro vitigno autoctono Turbiana.

Come la primavera è la stagione del risveglio vegetativo, Vinitaly è l'occasione per presentare al mondo enologico il nuovo direttore del Consorzio Tutela Lugana e i dati ottenuti in un anno di Piano Controlli. Il Consiglio di Amministrazione del Consorzio Lugana, all'unanimità, con grande soddisfazione  ha nominato Carlo Veronese direttore del Consorzio. La candidatura oltre alla condivisione del consiglio in merito al valore della persona, ne ha promosso la professionalità dimostrata nell'esercizio del difficile compito di responsabile de piano controlli.

Carlo Veronese, perito agrario, 40 anni, vive e opera in quel di Sirmione in terra di Lugana, è stato produttore e direttore di cantine del territorio, esperto conoscitore del Lugana e delle sue genti, collabora con enti e associazioni per promuovere questo 'piccolo grande vino”.

Carlo Veronese. al quale formuliamo auguri e congratulazioni per lì'incarico,  ci informa sui dati raccolti in un anno di controlli di filiera, Grazie al Piano controlli si è riusciti ad ottenere dati certi sulla Doc Lugana, 830 ettari di vigneto tra i comuni di Peschiera del Garda (VR) e Sirmione, Pozzolengo, Lonato e Desenzano (Bs). La produzione di vino nella vendemmia 2008 è stata di poco superiore ai 65.000 ettolitri. Nell'anno solare 2008 sono stati imbottigliate 7.728.000 bottiglie nelle tipologie Lugana, Lugana Superiore, Lugana Spumante Charmat, Lugana Spumante Classico. I Lugana hanno ormai varcato le frontiere europee grazie agli investimenti e alla tenacia della nostra gente, piccoli e grandi produttori uniti in occasioni come Vinitaly per promuovere al meglio questa piccola DOC . L'occasione e propizia per ringraziare gli sforzi della Regione Lombardia, delle Camere di commercio Lombarde e di tutti quegli enti che da anni si adoperano per la promozione dei vini di Lombadia.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


talia a Tavola alimenti food bevande caffè birra distillati vino salute diete ristorazione aziende attrezzature ristoranti pizzerie bar enoteche hotel SPA agriturismi appuntamenti fiere turismo circoli libri stampa ricette oroscopo enogastronomia territorio ospitalità  horeca

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).