Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 10 luglio 2020 | aggiornato alle 06:06| 66643 articoli in archivio
Allegrini
Molino Quaglia
HOME     TURISMO     TENDENZE e SERVIZI

Cultura dell'ospitalità La Brambilla fonda un comitato

Cultura dell'ospitalità La Brambilla fonda un comitato
Cultura dell'ospitalità La Brambilla fonda un comitato
Pubblicato il 22 aprile 2009 | 19:42

È nato il Comitato per la razionalizzazione della formazione turistica e la promozione della cultura dell’ospitalità, voluto dal sottosegretario con delega al turismo Michela Vittoria Brambilla e composto da 21 membri tra accademici ed esperti del settore, coordinati dal professor Armando Peres

Michela BrambillaROMA - Un dato è certo: oggi in Italia l'imprenditorialità turistica sta vivendo una stagione di grandi cambiamenti, rapidi e sempre meno prevedibili: nei comportamenti, nei consumi, nel contesto competitivo. Uno scenario dinamico, complesso e sempre più globale, dove sono le tecnologie ad imporsi sulle regole del gioco. Come adeguarsi, allora, e come affrontare in modo determinato i rapidi cambiamenti in un settore che rappresenta il 10% del nostro Pil? Partendo da una revisione dei piani formativi con un obiettivo: renderli più adeguati alle nuove esigenze, accorciando le distanze tra le oggettive esigenze formative della scuola e quelle del mercato del lavoro e delle imprese. Per affrontare questa importante sfida è nato il Comitato per la razionalizzazione della formazione turistica e la promozione della cultura dell'ospitalità, voluto dal sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega al Turismo, Michela Vittoria Brambilla (nella foto), e composto da ventuno membri tra accademici ed esperti del settore, coordinati dal professor Armando Peres, docente dell'Università IULM di Milano. Un comitato che dovrà monitorare le necessità più urgenti del comparto turistico per formare nuove figure professionali, migliorare la qualità della nostra ricettività turistica e ampliare gli orizzonti dell'occupazione.

Per il sottosegretario Brambilla 'le analisi confermano l'assoluta e diffusa esigenza di formare innanzitutto figure manageriali, con potere decisionale e gestionale, in grado di cogliere in maniera più creativa e lungimirante le sfide che l'economia odierna lancia a tutti i settori, in particolar modo a quello turistico, in uno scenario peraltro fortemente competitivo”. Gli sbocchi a livello occupazionale sono, infatti, più proporzionati nel caso degli studenti di scuola secondaria, usciti cioè da istituti tecnici e da scuole alberghiere. Per questo il Comitato lavorerà in stretta sinergia con il ministero della Pubblica Istruzione per portare ai massimi livelli la qualità della formazione e per rendere i programmi più aderenti alle necessità reali del Paese.
Ma non solo; un altro degli obiettivi dell'organismo è la creazione di un Centro di eccellenza internazionale per la formazione turistica da far nascere possibilmente in una delle regioni italiane del mezzogiorno.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


talia a Tavola alimenti food bevande caffè birra distillati vino salute diete ristorazione aziende attrezzature ristoranti pizzerie bar enoteche hotel SPA agriturismi appuntamenti fiere turismo circoli libri stampa ricette oroscopo enogastronomia territorio ospitalità  horeca

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®