Molino Quaglia
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 29 maggio 2020 | aggiornato alle 14:24| 65851 articoli in archivio

I tappi di vino raccolti da Eataly
Un esempio di economia circolare

I tappi di vino raccolti da Eataly 
Un esempio di economia circolare
I tappi di vino raccolti da Eataly Un esempio di economia circolare
Pubblicato il 23 maggio 2020 | 15:16

L'iniziativa è stata concordata dall'ex creatura di Farinetti insieme al colosso delle chiusure Vinventions. In ogni negozio del gruppo sono presenti delle scatole di raccolta per i tappi della Green Line di Nomacorc.

Una piccola curiosità svelata da Vinventions: i tappi del vino domani potrebbero servire a produrre un cestello per il ghiaccio in cui mantenere a temperatura le “bollicine” o un cinturino per mascherina? Questo è un bell'esempio di economia circolare, anche nel vino. Con questo obiettivo molti raccoglitori dedicati ai tappi sono stati installati nei negozi Eataly, grazie ad un accordo con il colosso delle chiusure Vinventions e il suo partner belga Innologic, azienda specializzata nel riciclo che trasforma i tappi raccolti in materie prime pronti per essere utilizzati nella creazione di nuovi prodotti.

Gli step, bell'esempio di economia circolare, partendo da tappi Nomacorc - I tappi di vino raccolti da Eataly Bell'esempio di economia circolare
Gli step, bell'esempio di economia circolare, partendo da tappi Nomacorc

Grazie a questa intesa, infatti, all’interno dei negozi del gruppo sono presenti delle scatole di raccolta per i tappi della Green Line di Nomacorc, il marchio di punta di Vinventions, la prima linea di chiusure per il vino a poter vantare una “carbon footprint” pari a zero. Nomacorc Green Line rappresenta una nuova "categoria" di tappi denominati PlantCorc, ottenuti da materie prime sostenibili e rinnovabili derivate dalla canna da zucchero.

Un punto di raccolta a Eataly - I tappi di vino raccolti da Eataly Bell'esempio di economia circolare
Un punto di raccolta a Eataly

La creazione di una filiera del recupero dei prodotti efficiente ed efficace è fondamentale e la nuova collaborazione rappresenta un nuovo tassello nel percorso di sostenibilità intrapreso da Vinventions non solo a livello di prodotto, la Green Line ne è l’esempio più eclatante, ma anche di processo produttivo.

Dal tappo al cinturino per mascherina - I tappi di vino raccolti da Eataly Bell'esempio di economia circolare
Dal tappo al cinturino per mascherina

«Il nostro lavoro di ricerca – spiega il direttore commerciale per l’Italia di Vinventions Filippo Peroni – si muove su due binari: da un lato lavoriamo sulle prestazioni delle chiusure per garantire l’integrità del vino, dall’altro improntiamo tutto il processo produttivo sulla sostenibilità, che significa ridotto impatto ambientale, limitazione degli sprechi, ottimizzazione della catena produttiva e riutilizzo del prodotto. L'economia circolare per noi e i nostri clienti è una prassi quotidiana».

Per informazioni: www.vinventions.com

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Vinventions Nomacorc tappi tappi di sughero vino raccolta Eataly economia circolare riciclo sostenibile produzione mascherina Filippo Peroni

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®