Molino Quaglia
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 29 maggio 2020 | aggiornato alle 15:59| 65853 articoli in archivio

Berkel, sul mercato 4 pezzi d'élite

Berkel, sul mercato 4 pezzi d'élite
Berkel, sul mercato 4 pezzi d'élite
Pubblicato il 22 maggio 2020 | 19:09

Il brand di affettatrici più conosciute al mondo mette sul mercato i pezzi unici della Volano B114 con cui ha celebrato il proprio 120° anniversario.

È diventata un po' un'icona, la Berkel, nel mondo delle affettatrici. Anche perché è stata la prima, volano nella storia del settore: nasce a Rotterdam nel 1898 dall'innovatore Wilhelmus Van Berkel, macellaio con la passione per l’ingegneria meccanica. Le sue caratteristiche, la sua linearità rendono la Volano Berkel un oggetto ricercato da tanti appassionati e collezionisti: uno strumento pensato per un'attività quotidiana si trasforma in un'opera d'arte, tanto da essere esposto nei loft dei grattacieli - impersonifica un bell'esempio di design industriale -, nelle cucine e nelle sale dei ristoranti - in quanto simbolo di convivialità e di eccellenza del Made in Italy.

Berkel Das Reich e Berkel Digital - Berkel, sul mercato 4 pezzi unici della regina delle affettatrici
Berkel Das Reich e Berkel Digital

Ed è proprio alla Volano B114 che nell’ottobre del 2018, in occasione del proprio 120° anniversario, Berkel ha dedicato una mostra inedita pensata per raccontare l’epopea di un oggetto che da strumentale è diventato un capolavoro. Protagoniste di questo viaggio nel tempo, sei Volano B114 interpretate da un gruppo di artisti: pezzi unici decorati a mano per rievocare attraverso colori, simboli, motivi grafici e immagini iconiche sei “ventenni” importanti nella storia dell’uomo.

Dopo l’anteprima di Milano, al Museo della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci”, le sei Volano hanno varcato i confini italiani per diventare oggetto di una mostra itinerante in alcuni dei Paesi più significativi per l’azienda di Oggiona Santo Stefano.

Quindi la decisione di dare loro una “second life” e metterle a disposizione dei tanti collezionisti che amano il raffinato design vintage di Berkel e il suo intramontabile fascino.

«Abbiamo deciso di venderle – spiega Paolo Buffoli, direttore marketing e comunicazione di Van Berkel International – per l’attitudine alla condivisione e alla convivialità che contraddistingue la nostra azienda: preferiamo non “chiudere” questi sei pezzi nel nostro Museo aziendale, ma pensarli nelle case – o nei locali – di qualche nostro cliente appassionato. Due modelli sono stati venduti a un cliente belga e a un collezionista tedesco non appena abbiamo preso la decisione di metterle sul mercato, ne restano quindi al momento quattro».

Berkel Metropolis e Berkel The Walls - Berkel, sul mercato 4 pezzi unici della regina delle affettatrici
Berkel Metropolis e Berkel The Walls

Metropolis, Das Reich, The Walls e Digital: nomi evocativi per definire e raccontare epoche del passato – più o meno recente – e il presente.

Metropolis (1918-1938): la nascita del design, la diffusione del Bauhaus, la grafica pubblicitaria e l’urbanistica razionalista. Il surrealismo di Salvador Dalì, Magritte e De Chirico, il cinema muto espressionista. Il crollo finanziario di Wall Street e la crisi mondiale, Charlie Chaplin e gli albori delle dittature nazionalsocialiste.
Das Reich (1938-1958): i totalitarismi, la cinematografia di propaganda nazista e fascista, la musica di Glenn Miller. La Seconda Guerra mondiale e la bomba atomica, l’Italia vota e diventa una repubblica, il cinema di Hitchcock e il Festival di Sanremo. A Milano nasce il primo supermarket italiano.
The Walls (1978-1998): le tensioni della Guerra Fredda, la paura per le armi nucleari e la dissoluzione dell’Unione Sovietica. La caduta del Muro di Berlino e la strage in Piazza Tienanmen. La nascita del Punk, la diffusione di una creatività innovativa e provocante, il rifiuto di un background accademico a favore di un’espressione istintuale.
Digital (1998-2018): l’era del digitale e le telecomunicazioni. I social network, la tv-on-demand e YouTube. La ricerca di mondi virtuali, la nascita di fedi e misticismi di derivazione New Age. La nascita di ideologie complottiste e l’attrazione verso influenze spirituali extraterrestri.

«C’è da scommettere che anche questi ultimi quattro esemplari – conclude Buffoli – non rimarranno a lungo nello showroom Berkel».

Per informazioni: www.theberkelworld.com

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


cucina attrezzature Berkel affettatrici opere d'arte opera d'arte museo grattacielo cucina esposizione Made in Italy collezione vendita mercato Paolo Buffoli

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®