Ros Forniture Alberghiere
Feudo Arancio
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 22 ottobre 2019 | aggiornato alle 18:10| 61589 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Feudo Arancio
HOME     BEVANDE     SPIRITS
di Gabriele Ancona
vicedirettore
Gabriele Ancona
Gabriele Ancona
di Gabriele Ancona

Essenza Lucano, uno spazio
per celebrare Matera e... l'amaro

Essenza Lucano, uno spazio 
per celebrare Matera e... l'amaro
Essenza Lucano, uno spazio per celebrare Matera e... l'amaro
Pubblicato il 24 giugno 2019 | 15:20

L'azienda è “essential partner” della Capitale Europea della Cultura 2019. Un impegno che si è tradotto nella realizzazione di un luogo espositivo a Pisticci (Mt).

«Un amaro è composto da essenze e questo nome vuole raccontare una storia di famiglia lunga 125 anni e quattro generazioni. Un sogno che si realizza e un omaggio che facciamo ai Lucani, i primi ambasciatori nel mondo di Amaro Lucano», ha spiegato Francesco Vena, amministratore delegato di Lucano 1894.

La famiglia Vena possiede l'Amaro Lucano da 4 generazioni (Essenza Lucano, uno spazio per celebrare Matera e... l'amaro)
La famiglia Vena possiede l'Amaro Lucano da 4 generazioni

Essenza Lucano è uno spazio di 20.000 metri quadri attrezzati per ospitare showcooking, masterclass enogastronomiche, tasting experience e numerosi appuntamenti culturali e d’intrattenimento per celebrare Matera, «da vergogna d’Italia a capitale della cultura», come ha ricordato Rosistella Provinzano Vena, presidente dell’azienda. L’area espositiva nasce dalla riqualificazione di un’area dismessa di Pisticci Scalo, dove dal 1965 sorge lo stabilimento Lucano 1894.

Essenza Lucano sorge a Pisticci, accanto all'azienda (Essenza Lucano, uno spazio per celebrare Matera e... l'amaro)
Essenza Lucano sorge a Pisticci, accanto all'azienda

Il visitatore si ritrova immerso nella storia di Lucano attraverso un’esperienza tecnologica con video e tool interattivi volta a valorizzare il legame tra Amaro Lucano e la Basilicata. Un racconto che si sviluppa in aree tematiche che esplorano gli ingredienti della storia della famiglia Vena che, partita da un liquore nato dalla più profonda tradizione locale, è diventata una delle più importanti aziende nazionali nella produzione e commercializzazione di spirits. Oltre ad Amaro Lucano il portafoglio prodotti è arricchito da altre 15 etichette di liquoristica italiana, referenze realizzate nello stabilimento di Pisticci.

Essenza Lucano vanta anche una declinazione in ambito mixability. Il bartender Nico Scarnera ha infatti creato i cocktail “Amaro Essenza” e “Dolce Essenza”, reinterpretazione sotto forma di drink del patrimonio conservato nello spazio espositivo di Lucano 1894. Ricette capaci di racchiudere in un bicchiere la storia della famiglia Vena e della sua terra attraverso il loro prodotto di riferimento.

I drink Essenza

Amaro Essenza: 50 ml Amaro Lucano, 30 ml red vermouth, 2 dashes orange bitter. Top: soda water. Guarnizione: scorza di limone. Tecnica: build over ice.

Dolce Essenza: 50 ml Lucano Anniversario, ½ lime spremuto, 2 cucchiaini di zucchero bianco. Top: gassosa. Guarnizione: salvia in foglie. Tecnica: build over ice.
 
Per informazioni: www.amarolucano.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


distillato spirits Matera cultura Amaro Lucano Essenza Lucano spazio espositivo famiglia vena territorio cocktail celebrare amaro Capitale Europea della Cultura Nico Scarnera bartender dolce essenza pisticci

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).