Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 27 settembre 2021 | aggiornato alle 11:56 | 78166 articoli in archivio

È morto Augusto Reina Addio al patron del Disaronno

L’imprenditore è morto nella serata di mercoledì; aveva 80 anni. Negli anni riuscì nell’impresa di sdoganare il “suo” amaro portandone il marchio oltre confine, e facendolo conoscere in tutto il mondo.

20 febbraio 2020 | 12:46

È morto Augusto Reina Addio al patron del Disaronno

L’imprenditore è morto nella serata di mercoledì; aveva 80 anni. Negli anni riuscì nell’impresa di sdoganare il “suo” amaro portandone il marchio oltre confine, e facendolo conoscere in tutto il mondo.

20 febbraio 2020 | 12:46

Se n’è andato all’età di 80 anni Augusto Reina, patron dell’Amaretto Disaronno. L’imprenditore si è spento nella serata di ieri, mercoledì 19 febbraio. Amministratore delegato dell'Illva Spa, colosso del beverage italiano, Reina è riuscito a portare il brand fuori dai confini nazionali rendendolo celebre nel mondo.

Augusto Reina era anche un amante del buon vino (È morto Augusto Reina Addio al patron del Disaronno)

Augusto Reina era anche un amante del buon vino

Negli anni della sua guida, l’azienda ha acquisito numerosi altri marchi, tra i quali Rabarbaro Zucca, Marsala Florio, vini Corvo e Duca di Salaparuta. Tra i primi messaggi di cordogli giunti nelle scorse ore alla famiglia, c’è quello della Caronnese calcio, società che milita in Serie D, di cui Reina era presidente.

«Grazie alla sua riconosciuta impronta manageriale Augusto Reina nel corso del tempo ha saputo far crescere la Caronnese su tutti i fronti, facendola diventare una società modello pronta per solcare il professionismo», si legge in una nota della società sportiva.

© Riproduzione riservata

 
Voglio ricevere le newsletter settimanali