Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 11 dicembre 2019 | aggiornato alle 02:20| 62496 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     BEVANDE     TENDENZE e MERCATO
di Roberto Vitali
Roberto Vitali
Roberto Vitali
di Roberto Vitali

Aldo Carminati abbandona l'Anag
«Somiglia ad un'organizzazione politica»

Aldo Carminati abbandona l'Anag 
«Somiglia ad un'organizzazione politica»
Aldo Carminati abbandona l'Anag «Somiglia ad un'organizzazione politica»
Pubblicato il 30 marzo 2015 | 15:02

Da quando nel 1999 Aldo Carminati si era iscritto all'Anag di Bergamo, sono cambiate molte cose, e oggi, a suo dire, l'associazione somiglia più ad un'organizzazione politica che ad un solido gruppo di amici

Qualche settimana fa abbiamo scritto delle dimissioni dall’Ais (Associazione italiana sommelier) del noto sommelier e titolare di enoteca Luca Castelletti di Ponte San Pietro (Bg), che in passato aveva ricoperto incarichi anche a livello nazionale. Castelletti non si ritrovava più in una associazione incapace di rinnovarsi, obsoleta e gestita sempre dai soliti “senatori”.

da sinistra: Lucio Piombi, Silvano Facchinetti e Aldo Carminati
Nella foto, da sinistra: Lucio Piombi (membro Anag), Silvano Facchinetti (presidente Anag per 12 anni, fino al 2014) e Aldo Carminati.

Ora è la volta del delegato provinciale dell’Anag (Associazione nazionale assaggiatori grappa e acquaviti), Aldo Carminati (nella foto, primo da destra), che con una lettera ai soci e ai dirigenti nazionali scrive:


Confermo che per il 2015 non sarò più il referente Anag della sezione di Bergamo. La nuova dirigenza non ha portato quei rinnovamenti che attendevo da tanto tempo. Più volte e in più occasioni ho avanzato una serie di richieste che a mio avviso sono indispensabili per lo sviluppo della Federazione tra le quali: rivedere la struttura dei corsi e aggiornare la didattica; aiutare economicamente le delegazioni; semplificare la scheda per gli assaggi.

Le richieste sono state ignorate e proseguire nelle gestione della sezione a queste condizioni, credetemi, è veramente difficoltoso oltre che notevolmente impegnativo. Quando nel 1999 mi sono iscritto all’Anag, l’associazione era “un gruppo di amici appassionati di acquaviti con il fine di divulgare la cultura della grappa”. Ora assomiglia più ad un’organizzazione politica ed io non mi ci ritrovo più.

Personalmente in Anag ho imparato molto e ne sono orgoglioso. Ho però anche ricambiato con tanto impegno, passione e non solo. Ringrazio sinceramente tutti gli amici della sezione bergamasca per l’amicizia e la stima che in questi anni mi hanno manifestato e che ritengo siano le più grandi e vere soddisfazioni ricevute da questa esperienza. Avremo certamente l’occasione e l’opportunità per rincontrarci.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Aldo Carminati Anag grappa dimissione Ais

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).