Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 11 dicembre 2019 | aggiornato alle 10:34| 62500 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     BEVANDE     TENDENZE e MERCATO

Campari punta sul Grand Marnier
Il gruppo rileva il 17,19% delle azioni

Campari punta sul Grand Marnier 
Il gruppo rileva il 17,19% delle azioni
Campari punta sul Grand Marnier Il gruppo rileva il 17,19% delle azioni
Primo Piano del 15 marzo 2016 | 10:38

Campari ha raggiunto un accordo con Societé des Produits Marnier Lapostolle (Spml), titolare del marchio Grand Marnier, per rilevarne il 17,19% e lanciare un'opa ad un prezzo unitario di 8,05 euro per azione. Inoltre il gruppo Campari distribuirà in esclusiva i liquori Grand Marnier a livello mondiale

Il gruppo Campari ha raggiunto un accordo con i membri della famiglia azionista di controllo di Spml (Société des Produits Marnier Lapostolle), titolare del marchio Grand Marnier, per acquisire il controllo della società tramite un'offerta pubblica d'acquisto (opa) che sarà lanciata sul mercato regolamentato azionario francese. Già dalla fine del 2014 alcune voci sostenevano che la società francese fosse alla ricerca di un partner, e che fosse indirizzata proprio verso Campari. Oggi il gruppo di Sesto San Giovanni (Mi) sembra pronto a concludere una delle acquisizioni più importanti della sua storia.



In particolare l'accordo prevede: acquisizione immediata di azioni iniziali, corrispondenti a 17,19% in piena proprietà, 1,06% in nuda proprietà e 1,54% in usufrutto del capitale di Spml, con transazioni ai blocchi con alcuni membri della famiglia azionista di controllo; accordo per consentire l’acquisizione dal 2021, attraverso opzioni put e call, di tutte le rimanenti azioni detenute dai membri della famiglia azionista di controllo, corrispondenti al 26,60% in piena proprietà e al 2,24% in nuda proprietà; lancio di un'opa sulle rimanenti azioni di Spml a un prezzo di 8,050 euro per azione in contanti, più un earn-out relativo alla potenziale vendita di una proprietà immobiliare a St. Jean Cap Ferrat (Francia) di proprietà di Spml.

Escludendo gli effetti della vendita della proprietà immobiliare e il relativo earn-out, l'equity value totale implicito per il 100% di Spml sarà 684 milioni, mentre l’enterprise value totale implicito per il 100% di Spml sarà 652 milioni. Contestualmente, il gruppo Campari entra in un accordo in esclusiva con Spml per la distribuzione del portafoglio di spirit di Grand Marnier a livello mondiale. L’accordo distributivo sarà effettivo il 1 luglio 2016 e rimarrà valido per un periodo di cinque anni e mezzo fino al 31 dicembre 2021. L’accordo iniziale sarà rinnovabile per ulteriori periodi di cinque anni dopo il 2021.

«Siamo onorati di consolidare questa alleanza fra la famiglia azionista di controllo di Spml e Gruppo Campari», commenta Bob Kunze-Concewitz, ceo del gruppo francese. «Questa transazione si inserisce in modo ideale nella nostra strategia di crescita esterna sia in termini di profilo di brand, sia di struttura distributiva e finanziaria».

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Campari Grand Marnier liquore francese acquisizione distribuzione accordo

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).