Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 07 aprile 2020 | aggiornato alle 22:09| 64707 articoli in archivio
HOME     BIRRA    
di Roberto Vitali
Roberto Vitali
Roberto Vitali
di Roberto Vitali

Dalla farmaceutica al birrificio “Adda”
Il percorso di 4 amici bergamaschi

Dalla farmaceutica al birrificio “Adda” 
Il percorso di 4 amici bergamaschi
Dalla farmaceutica al birrificio “Adda” Il percorso di 4 amici bergamaschi
Pubblicato il 04 febbraio 2016 | 17:03

Il Birrificio Adda a Brembate (Bg) è l’ultimo in ordine di tempo a presentarsi sul mercato in provincia di Bergamo. Al momento vengono prodotte quattro tipologie di birra: Supernova, Aurora, Kimah, Red Shift

L'idea imprenditoriale del Birrificio Adda nasce a Brembate, in provincia di Bergamo, per iniziativa di quattro appassionati di buona birra, affascinati dalla crescente proposta di birre artigianali. I quattro soci (Andrea Tesei, Gianluca Bonalumi, Aldo Cavenago e Roberto Cassanmagnago, tutti nati all'inizio degli anni Settanta) si sono conosciuti quasi venti anni fa lavorando nella stessa multinazionale farmaceutica, nella quale hanno ricoperto diversi ruoli, acquisendo in tal modo esperienze e competenze complementari, che oggi si rivelano preziose in questa avventura imprenditoriale. Nel progetto del birrificio c’è il loro know how.

Bonalumi-Cavenago-Tesei-Cassanmagnago
Nella foto, da sinistra: Gianluca Bonalumi, Aldo Cavenago, Andrea Tesei e Roberto Cassanmagnago

La passione per la birra artigianale che lega questi soci “homebrewers” è stata coltivata negli anni con la frequentazione di brewpub alla ricerca delle birre più interessanti sul mercato, il che ha portato a una approfondita conoscenza del prodotto birra artigianale in Italia. L’interesse è cresciuto nel tempo, come la voglia di proporre al mercato la propria “brew”.

«Nostro obiettivo - affermano - è introdurre sul mercato un prodotto artigianale capace di distinguersi per qualità e immagine, con l’intento di contribuire alla svolta culturale già in atto, che sta portando a preferire il consumo delle birre artigianali rispetto a quelle industriali. Il nostro prodotto è disponibile da novembre alla vendita al dettaglio in birrificio e stiamo approcciando la distribuzione in beershop, pub, bar, pizzerie e ristoranti. Prevediamo di aggredire nel tempo anche il mercato della media e grande distribuzione».

«Siamo consapevoli - continuano i soci - del fatto che tale ambizioso obiettivo richiede tempo e investimenti, non solo nella produzione di birre eccellenti, ma anche in comunicazione e promozione. Vogliamo proporre un prodotto di qualità per rispondere alla domanda sempre crescente di una birra artigianale, che non è una semplice bibita capace di dissetare, piuttosto un’esperienza di sapori, profumi e gusti. La produzione stimata per il primo anno sarà di circa 150 ettolitri».

La gamma delle tipologie di birra offerte si andrà ampliando nel corso dei mesi. Al momento vengono prodotte quattro tipologie: Supernova (American Pale Ale - Apa); Aurora (Kellerbier); Kimah (India Pale Ale - Ipa); Red Shift (Dunkel). Le sperimentazioni sono continue. Il birrificio Adda dispone anche di un impianto pilota per prove tecniche di messa a punto delle ricette per le prossime birre. L’obiettivo è un portafoglio di almeno una decina di tipologie di birra. Il Birrificio Adda è l’ultimo in ordine di tempo a presentarsi sul mercato in provincia di Bergamo. Tra birrifici artigianali e “beer firm” (hanno etichette proprie ma la birra viene prodotta in impianti di altri) in Bergamasca le aziende del settore sono ormai una ventina.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


birrificio Adda birra artigianale Andrea Tesei Gianluca Bonalumi Aldo Cavenago Roberto Cassanmagnago

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®