Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 02 aprile 2020 | aggiornato alle 11:19| 64536 articoli in archivio
Rotari
Rational
HOME     BIRRA    
di Giovanni Angelucci
Giovanni Angelucci
Giovanni Angelucci
di Giovanni Angelucci

Thomas Hardy’s Ale The Historical
Complessità da whiskey americano

Thomas Hardy’s Ale The Historical 
Complessità da whiskey americano
Thomas Hardy’s Ale The Historical Complessità da whiskey americano
Pubblicato il 28 novembre 2017 | 13:01

La fantasmagorica Thomas Hardy’s Ale The Historical vintage 2017 è stata assaggiata in anteprima mondiale a Milano durante l’Italia Beer Festival. Già il successo della vintage 2016, maturata in botti di Cognac Hine.

Quest'anno ha replicato l’edizione 2017 della The Historical, la Thomas in versione ancora più limitata, che di anno in anno avrà caratteristiche diverse.

(Thomas Hardy’s Ale The Historical Complessità da whiskey americano)

Anche quest’anno i fratelli Vecchiato si sono messi all’opera per dare lustro al mito, hanno ridato vita al Barley Wine per antonomasia utilizzando le botti di legno: infatti solo la prima vintage di Thomas Hardy’s Ale, datata 1968, era stata maturata in botte. Con il progetto “The Historical” si vuole dunque ricordare quella particolare e apprezzata versione, facendo incontrare la classica tipologia con legni ogni anno diversi.

Nel 1968 fu lo Sherry, nel 2016 il pregiato Cognac francese Hine e nel 2017 le botti di Tennessee Whiskey (venticinque barili da 250 litri in cui matura per sei mesi).

(Thomas Hardy’s Ale The Historical Complessità da whiskey americano)

La degustazione verticale di Thomas Hardy’s Ale del passato, curata dal pub Ottavo Nano di Atripalda, ha fatto da apripista all’anteprima mondiale della “The Historical” 2017; assaggiare questa nuova annata dalla botte, in attesa che la classica bottiglia da 25 cl venga immessa sul mercato, è stato nuovamente possibile durante l’Horeca Expo di Gent, in Belgio.

Dalle barrels di whisky si otterranno come ogni anno poche migliaia di bottiglie, sempre numerate, millesimate e in edizione unica, oggetto del desiderio degli appassionati di barley wine.

Lasciatela affinare in bottiglia come da prassi e tradizione, ma quando proprio non resisterete più e deciderete di berla, godetevi la complessità donata dal Whiskey americano in un calice a balloon e vivete a pieno l’evoluzione che è in grado di regalare durante la bevuta. Andateci piano (se mai aveste una buona quantità di bottiglie) ricordando che la gradazione alcolica è pari al 13% del volume.

Per informazioni: www.thomashardysale.com

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Thomas Hardys Ale birra whiskey americano

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®