Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 06 aprile 2020 | aggiornato alle 23:20| 64675 articoli in archivio
HOME     BIRRA    
di Andrea Radic
di Andrea Radic

Contest #pizzaUnesco, un successo
Sostegno dalla Fondazione Birra Moretti

Contest #pizzaUnesco, un successo 
Sostegno dalla Fondazione Birra Moretti
Contest #pizzaUnesco, un successo Sostegno dalla Fondazione Birra Moretti
Pubblicato il 14 settembre 2017 | 17:01

Il binomio pizza e birra cresce nell'immaginario collettivo ed entra nell'alta cucina con le pizze gourmet. Per questa ragione Fondazione Birra Moretti ha deciso di sostenere la 2ª edizione del contest #pizzaUnesco

Un accordo a tavola è noto da sempre: pizza e birra. E oggi più che mai l'evoluzione gastronomica ha messo entrambe sotto i riflettori. Non c'è quindi da stupirsi se la Fondazione Birra Moretti ha voluto dare il proprio sostegno al contest organizzato da Mysocialrecipe, all’interno delle manifestazioni legate a #pizzaUnesco.

Claudio Sadler, Riccardo Gaspari e Alfredo Pratolongo - Contest PizzaUnesco un successo Sostegno dalla Fondazione Birra Moretti
Claudio Sadler, Riccardo Gaspari e Alfredo Pratolongo

Il 2017 è un anno fondamentale: a Seul si deciderà per il riconoscimento dell'Arte dei pizzaiuoli napoletani come patrimonio immateriale dell'Umanità. In questo contesto Fondazione Birra Moretti sposa un progetto importante che mira al riconoscimento ufficiale di un piatto caratteristico della Cucina italiana nel mondo.

La tendenza negli ultimi anni ha seguito il concetto di evoluzione e sperimentazione: la pizza è stata reinterpretata, si sono diffuse le pizze gourmet, sono aumentate le combinazioni di ingredienti per creare topping sempre più intriganti e originali. Così ha fatto anche Birra Moretti, che grazie alle sue 18 diverse referenze, permette al consumatore di scegliere tra una bock, una weiss o una ale.

In questo connubio a tavola rientra anche Il Premio Birra Moretti Grand Cru, che introduce la birra nell'alta cucina. Due tra i vincitori passati hanno raggiunto il podio proprio reinterpretando la pizza. Luigi Salomone, neo stella Michelin nel suo ristorante Piazzetta Milù, a Castellammare di Stabia (Na), vinse nel 2013 con “Oro, incenso e… birra”, una finta pizza alla marinara con sgombro affumicato, stracciata di mozzarella di bufala e pomodorini arrostiti. Anche Riccardo Gaspari, 32 anni, cuoco del ristorante El Brite de Larieto, a Cortina d’Ampezzo (Bl), ha presentando alla giuria “Pizza Moretti” con speck, formaggio Bucaneve ed erbette di montagna, in abbinamento a un sorbetto di birra.

Sono quasi due milioni le firme raccolte sino ad oggi a sostegno della campagna #pizzaUnesco. Hanno firmato personaggi conosciuti di tutti i settorie migliaia di appassionati, foodlovers o semplicemente consumatori convinti che il patrimonio rappresentato dalla tradizione della pizza sia da valorizzare.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


pizza birra Fondazione Birra Moretti Birra Moretti PizzaUnesco Arte dei pizzaiuoli napoletani pizzaiolo pizza gourmet Premio Birra Moretti Grand Cru

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®