Rotari
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 30 marzo 2020 | aggiornato alle 16:05| 64459 articoli in archivio
Rotari
Pentole Agnelli
HOME     BIRRA    

Beer Attraction, weekend ricco di eventi
Cr/ak Brewery miglior birrificio italiano

Beer Attraction, weekend ricco di eventi 
Cr/ak Brewery miglior birrificio italiano
Beer Attraction, weekend ricco di eventi Cr/ak Brewery miglior birrificio italiano
Primo Piano del 19 febbraio 2018 | 11:35

È stato un weekend denso di emozioni quello che si è vissuto a Rimini, a Beer Attraction che si conclude martedì 20. Cr/ak Brewery è stato eletto miglior birrificio d’Italia con tre birre che hanno conquistato la giuria. Per il food invece il Gran premio della Cucina mediterranea è andato alla Slovenia, prima davanti a Cipro e Spagna.

Il concorso che premia il miglior birrificio dell’anno, organizzato da Unionbirrari, giungeva quest’anno alla 13ª edizione. Cr/ak Brewery di Campodarsego (Pd) ha sconfitto la concorrenza con la Mundaka per le Pale Ale, la NeIPA Ddh Amarillo per le New England Ipa e la Cantina Bv05 per gli English Barley Wine. La somma dei punteggi delle tre birre meglio posizionate ha decretato il risultato dell'ambito titolo di Birrificio dell'Anno.

(Beer Attraction, weekend ricco di eventi Cr/ak Brewery miglior birrificio italiano)

Cr/ak Brewery è stato premiato sul palco di Birra dell'Anno da Lorenzo "Kuaska" Dabove, beer taster di fama internazionale, che ha consegnato il prestigioso premio tra gli applausi di un pubblico di appassionati e di operatori di settore, ogni anno più gremito. L'evento, infatti, rappresenta ormai un appuntamento annuale fondamentale per il mondo brassicolo. Birra dell’Anno ha anche premiato le eccellenze nelle produzioni nazionali, distinte in ben 41 sezioni diverse. I giudici, che si sono riuniti a Rimini per due intere giornate, hanno passato in rassegna ben 1650 birre partecipanti, circa il 20% in più della scorsa edizione, provenienti da 279 produttori in gara. In coda a questo articolo l’elenco di tutte le birre e i birrifici premiati nelle rispettive categorie.

Nel frattempo, la domenica di Beer Attraction ha visto anche l’inaugurazione in grande stile per le iniziative italiane e internazionali della Federazione italiana cuochi. Al via i Campionati della Cucina Italiana 2018, con 1.500 cuochi presenti, dei quali 500 impegnati nelle gare, nelle 4 cucine allestite per le competizioni a squadre e nei 6 laboratori per le gare dei singoli. C’era attesa per il Gran Premio della Cucina Mediterranea, vinto dalla Slovenia, seguita da Cipro, seconda e dalla Spagna, terza. La squadra di Metro, partner Fic, si è aggiudicata il Premio della Critica Giornalistica. Sempre alla Slovenia il premio per la miglior interpretazione al pomodoro, premio speciale Cirio. A Cipro la migliore interpretazione per la pasta, con il premio speciale Barilla.

(Beer Attraction, weekend ricco di eventi Cr/ak Brewery miglior birrificio italiano)

«Ci siamo presentati al grande pubblico e ai nostri cuochi con tante novità, ma con lo spirito ed il cuore di sempre», ha detto il presidente nazionale Fic, Rocco Pozzulo (fresco vincitore del sondaggio di Italia a Tavola nella categoria “Cuochi”), «e ci piace mettere sempre al primo posto la figura del cuoco, con le sue peculiarità, la sua cultura culinaria e le sue motivazioni professionali. Grande attenzione, poi, riserviamo sempre di più alle giovani generazioni».

Provengono invece da ben 11 Paesi (Belgio, Cina, Colombia, Filippine, Francia, Giordania, India, Italia, Sud Africa, Usa e Ungheria) i 32 partecipanti che hanno dato vita oggi al primo “Hack Beer Attraction”, l’hackaton dedicato alle aree tematiche della manifstazione: Beer, food e tech. Realizzato da Seeds&Chips, The Global Food Innovation Summit, in partnership con Ieg, ha visto la realizzazione di tanti progetti innovativi, che hanno toccato, tra gli altri, i temi della tracciabilità e bloch chain nello street food e nel food truck, la sharing economy e le esperienze legate ai food truck gourmet, alle birre artigianali e ai vini. Presentati anche progetti di social inclusion per ottimizzare le risorse dei vendor. E ancora nuove forme di packaging innovativo, marketplaces e franchise nell’ambito dei food truck. Tante le tecnologie innovative proposte, come le app software e le nuove piattaforme.

(Beer Attraction, weekend ricco di eventi Cr/ak Brewery miglior birrificio italiano)
 
La domenica di Rimini è stata anche l’occasione per snocciolare qualche numero sul mondo brassicolo. "Economic perspective in craft beer" è il titolo della ricerca curata da Christian Garavaglia, docente ricercatore all’Università Milano-Bicocca, dove si analizza la rivoluzione della birra artigianale in un’industria globalizzata con un’analisi economica di 16 nazioni. L’incontro di presentazione tenutosi ieri è stato organizzato da Unionbirrai. L’italia si distingue come uno dei Paesi dove si è registrato il maggior tasso di crescita negli ultimi 10 anni, segue solo agli Usa e alla Gran Bretagna. «Il fenomeno si è diffuso maggiormente al nord negli anni ’90 e 2000 - ha sottolineato Garavaglia - ancora oggi la presenza di birrifici al nord è preponderante, infatti Lombardia e Piemonte sono le regioni con il più alto numero di craft breweries, con 109 (16,26%) e 74 (11,04%) rispettivamente, nel 2015. Tuttavia, negli ultimi 5 anni, anche il centro e il sud hanno mostrato una crescita nel numero di produttori che fa ben sperare».

Restando in tema di birra, ampio spazio è stato dato a belle storie di piccole e medie imprenditrici di successo, presentate in fiera dall’Associazione Le Donne della Birra. Come quella di Giovanna Merloni, del birrificio agricolo Ibeer di Fabriano (An), esperta di vini che, dopo aver fatto carriera nell’azienda di famiglia, ha deciso di mettersi in proprio con un’attività agricola. «Ho scelto di mettermi a fare la birra, anche perché è più veloce come procedimento rispetto al vino, e mi ci sono buttata», racconta. Oggi produce birre che vende anche all’estero. Profumano di Sicilia le birre di Valentina Russo, del birrificio Ties di Francofonte, che con la “Taclè”, ispirata all’American Pale Ale, esplode i sapori tipici della sua terra. Al convegno che si è tenuto stamattina, dal titolo “Birre con il tocco femminile”, sono intervenute anche Elvira Ackermann, presidente dell’associazione, Giulia Bonacina del birrificio Dulac di Galbiate (Lc), Elisa Lavagnino del Taverna del Vara di Torza (La Spezia), Silvia Castagnero, birrificio Edfil di Agliano Terme e Silvia Amadei di Agrilab di Campagnano di Roma.

(Beer Attraction, weekend ricco di eventi Cr/ak Brewery miglior birrificio italiano)

«Spesso le donne imprenditrici hanno molto coraggio - ha sottolineato Elvira Ackermann - e hanno voglia di emergere da dietro le quinte per far vedere quanto valgono. Spesso i microbirrifici nascono da una passione, dalla birra fatta in casa, poi diventa un piccolo business, e a quel punto occorre guardare anche alle esigenze del mercato».

Di seguito i vincitori della 13ª edizione di Birra dell’Anno:

Categoria 1 - Birre chiare, bassa fermentazione, basso grado alcolico, di ispirazione tedesca e ceca (German e Bohemian Pilsner)

  1. Vetra Vetra Pils
  2. Birrificio Artigianale - Brew Gruf Pilsener
  3. Edfil Edfil Pils

Menzione D'onore: Birra Mastino 1291
Menzione D'onore: Biren Philippe

Categoria 2 - Birre chiare, bassa fermentazione, basso grado alcolico, di ispirazione europea (European Lager, Helles, Zwickl, Keller, Dortmunder Export)

  1. Birrificio Benaco 70 Helles
  2. Birrificio Birracruda Helles
  3. Brùton Eva

Menzione D'onore: Birra Mastino Cangrande
Menzione D'onore: La Birra Di Menidurgnês

Categoria 3 - Birre chiare ed ambrate, bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico, caratterizzate dall’evidente presenza di luppolo d’aroma e d’amaro di ispirazione americana (Hoppy Lager, Imperial Hoppy Lager)

  1. Oldo Reggia
  2. Birrificio Manerba Sunshine Party
  3. Soralama' Srl Slurp

Menzione D'onore: Gilac Chandra

Categoria 4 - Birre chiare e ambrate, alta fermentazione, basso grado alcolico di ispirazione anglosassone (English Golden Ale, English Pale Ale)

  1. Mc77 Bastogne - New England Edition
  2. Fabbrica Della Birra Perugia Golden Ale
  3. Foglie d'erba Haraban

Menzione d'onore Birrificio Familiare Mukkeller Nonnukka
Menzione d'onore Birra Dell'eremo Nobile

Categoria 5 - Birre chiare e ambrate, fermentazione ibrida, basso grado alcolico di ispirazione tedesca o americana (Kolsch, Alt, California Common, Cream Ale)

  1. Birrificio Benaco 70 Kolsch
  2. Stabräu Epsilon
  3. Birra Muttnik Laika

Menzione D'onore Birra Bellazzi Srl Calabrifornia

Categoria 6 - Birre ambrate e scure, bassa fermentazione, basso grado alcolico d’ispirazione tedesca (Vienna, Marzen, Monaco, Schwarz, Dark Lager)

  1. Birrificio Val Rendena Brenta Bräu Special Winter Zeit
  2. Birrificio Val Rendena Brenta Bräu Vienna
  3. Birra Elvo Marzen

Menzione D'onore Labeerinto Pasifae
Menzione D'onore Batzen Bock

Categoria 7 - Birre chiare, ambrate e scure, bassa fermentazione, alto grado alcolico di ispirazione tedesca (Bock, Doppelbock, Eisbock, Hellerbock, Mailbock, Strong Lager)

  1. Doppio Malto Brewing Companyjingle Beer
  2. Statalenove Almamater
  3. Birrificio Familiare Mukkellerdevastator

Menzione D'onore Birrificio Via Priula Dubec

Categoria 8 - Birre ambrate, alta fermentazione, basso e medio grado alcolico, di ispirazione britannica (Mild, British Bitter, Extra Special Bitter, Scottish Ale - Light, Heavy, Export, Irish Red Ale, British Brown Ale)

  1. Microbirrificio Artigianale Okorei Tramalti
  2. Piccolo Birrificio Clandestino Santa Giulia
  3. Birrificio Barbaforte Abete

Menzione D'onore La Zefa La Zefa
Menzione D'onore Birrificio Opera - Birrificio Pavese Birrificio Opera - Linx

Categoria 9 - Chiare e ambrate, alta fermentazione, basso/medio grado alcolico, luppolate, di ispirazione anglosassone (English IPA)

  1. P3 Brewing Company 50 Nodi
  2. Retorto Birrificio Artigianale Krakatoa
  3. Ofelia Amitabh


Categoria 10 - Chiare, ambrate e scure, alta fermentazione, basso grado alcolico, luppolate, di ispirazione angloamericana (Session APA, Session AIPA, Session IPA)  

  1. Cr/Ak Brewery Mundaka
  2. Birrificio Porta Bruciatashantung
  3. Birrificio Porta Bruciata Dusky Bay

Menzione D'onore Mezzopasso Red Stone Ipa

Categoria 11 - Chiare e ambrate, alta fermentazione, basso grado alcolico, luppolate, di ispirazione americana (American Pale Ale)

  1. Birra Muttnik Bolik
  2. Hammer Spring
  3. Croce Di Malto Bj - Birra Jazz


Categoria 12 - Chiare e ambrate, alta fermentazione, medio grado alcolico, luppolate, di ispirazione americana (American Ipa)

  1. Hammer Wave Runner
  2. Birrificio Rurale La 101 Volume 2
  3. Hammer Workpiece - American Ipa

Menzione D'onore Birrificio Argo Hoppy Wan Kenobi
Menzione D'onore Ecb - Eternal City Brewing Lupa

Categoria 13 - Birre chiare e ambrate, alta fermentazione, alto grado alcolico, luppolate, di ispirazione angloamericana (Double Ipa, Imperial Ipa)

  1. Birrificio Porta Bruciatalarkin Street
  2. Mc77 Breaking Hops
  3. Birrificio Familiare Mukkeller Hattori Hanzo


Categoria 14 - Birre chiare, alta fermentazione, basso e medio grado alcolico, con uso di frumento ed altri cereali, luppolate di ispirazione angloamericana (White Ipa)

  1. Fabbrica Della Birra Perugiala Decennale
  2. Bibibir White Shock
  3. P3 Brewing Company Riff


Categoria 15 - Birre ambrate e scure, alta fermentazione, da basso ad alto grado alcolico, luppolate, di ispirazione angloamericana (Red Ipa, Brown Ipa, Black Ipa)

  1. Stimalti Sta Sciroccata
  2. Foglie D'erba Surly
  3. Ballarak Glitch

Menzione D'onore Birrificio Rurale Castigamatt
Menzione D'onore Birrificio Calibro 22 Buco Nero

Categoria 16 - Birre chiare, ambrate e scure, alta fermentazione, da basso ad alto grado alcolico, luppolate, di ispirazione angloamericana (Speciality Ipa; Rye Ipa, Belgian Ipa, Aipa e Apa fermentate a bassa)

  1. Birrificio Badalà  Épicé Ipa
  2. Ritual Lab  Mango Split
  3. Muttnik  Strelka


Categoria 17 - Chiare e ambrate, alta fermentazione, massicciamente luppolate in aroma, di ispirazione statunitense (New England Ipa)

  1. Cr/Ak Brewery Neipa Ddh Amarillo
  2. Mc77 Velvet Suit
  3. Cr/Ak Brewery Neipa Ddh Mosaic


Categoria 18 - Strong Ale di ispirazione angloamericana (English Strong Ale, American Strong Ale, Scottish Ale export)

  1. Birrificio Cittavecchia Formidable
  2. Birrificio Artigianale Alba Dogma
  3. Birrificio Argo Milva


Categoria 19 - Birre scure, alta fermentazione, basso grado alcolico, d'ispirazione anglosassone (Porter, Stout)
Fiorenero Lab Tommy's Porter

  1. Otus Ambranera
  2. Ecb - Eternal City Brewingmora
  3. Oldo Bart

Menzione D'onore Birrificio Cittavecchia Karnera

Categoria 20 - Birre scure, alta fermentazione, basso grado alcolico di ispirazione americana (American Porter, American Stout)

  1. Birrificio Dei Castelli Calix Niger
  2. Hammer Bulk
  3. Birrificio Badalà Storter


Categoria 21 - Scure, alta fermentazione, alto grado alcolico di ispirazione angloamericana (American Porter, American Stout)

  1. Birrificio calibro 22 Babbo natale è morto
  2. ‘A magara Mìerula
  3. Birrificio mediterraneo D' Imma


Categoria 22 - Alta fermentazione, alto grado alcolico di ispirazione angloamericana (Barley Wine, Olde Ale, American Barley Wine)

  1. Cr/Ak Brewery Cantina Bv05
  2. Birrificio Baladin Xyauyu'
  3. Birrificio Baladin Terre

Menzione D'onore Piccolo Birrificio Clandestino Fortezza Nuova

Categoria 23 - Birre chiare, ambrate e scure, alta fermentazion con lievito Weizen, uso di frumento maltato, da basso ad alto grado alcolico di ispirazione tedesca (Weizen, Dunkelweizen, Weizenbock)

  1. Birrificio La Fenice Accidia
  2. Birrificio Beer In Peru Pistun
  3. Croce Di Malto Triticum


Categoria 24 - Birre chiare, alta fermentazione, basso grado alcolico, con uso di frumento non maltato, di ispirazione belga (Blanche, Witbier)

  1. Anbra - Anonima Brasseria Aquilana La Blanche
  2. Birrificio Benaco 70 Blanche
  3. Rebeers Bianca Madeleine

Menzione D'onore Birrificio Della Granda Passionale
Menzione D'onore Microbirrificio Artigianale Okorei Beermana

Categoria 25 - Birre chiare, alta fermentazione, basso gradazione alcolica, di ispirazione belga (Belgian Blond, Belgian Pale Ale)

  1. Malti E Bassi Brew Family A Killer Beer
  2. Birrificio Saragiolino Vale
  3. Birrificio Baladin Pop


Categoria 26 - Birre chiare e ambrate, alta fermentazione, da basso ad alto grado alcolico, di ispirazione belga (Saison, Biere de Garde, Farmhouse Ale)

  1. Birrificio Amerino Northup
  2. Birrificio Dell'aspide Belle Saison
  3. Birrificio Farnese Green Dew

Menzione D'onore Birra Bellazzi Srl Jana
Menzione D'onore Diciottozerouno Ocra

Categoria 27 - Birre chiare, alta fermentazione, alto grado alcolico di ispirazione belga (Belgian Golden Strong Ale, Tripel)

  1. Birrificio Del Forte La Mancina
  2. Birrificio Oxiana Velvet
  3. Birrificio Sagrin T.Malefica

Menzione D'onore Rubiu Flavia
Menzione D'onore Birrificio Math La 70

Categoria 28 - Birre scure, alta fermentazione, alto grado alcolico di ispirazione belga (Belgian Dark Strong Ale, Dubbel, Quadrupel)

  1. Birrificio Familiare Mukkeller Mukkamannara
  2. Birrificio Artigianale Alba Marte
  3. Birrificio Della Granda Abbaziale

Menzione d'onore Birrificio Baladin Leon
Menzione d'onore Croce Di Malto Magnus

Categoria 29 - Birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico con uso di spezie

  1. Tari' Malvarosa
  2. Cr/Ak Brewery Dark Chili Pond
  3. Anbra - Anonima Brasseria Aquilana d'oro Rosso

Menzione D'onore Mc77 Fleur Sofronia
Menzione D'onore Renton Lola

Categoria 30 - Birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico con uso di caffè e/o cacao

  1. Birrificio Un Terzo King Enri Iii°
  2. B94 Santoronzo
  3. Carrobiolo Coffee Brett


Categoria 31 - Birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico con uso di cereali speciali (compresi grani antichi)

  1. Birrificio Birranova Arsa
  2. Hordeum - Birrificio Agricolo Di Novara Venus
  3. Birrificio Amerino Edwige


Categoria 32 - Birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico affumicate e torbate

  1. Brùton Momus
  2. B-Four Beer Dark Heaven
  3. Retorto Birrificio Artigianale Daughter Of Autumn

Menzione d'onore Almond 22 Torbata
Menzione d'onore Birrificio Agricolo The Lure Bird

Categoria 33 - Birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico affinate in legno

  1. Croce Di Malto Vecchia Ramlin
  2. Birrificio Baladin Xyauyu' Barrel
  3. Birrificio El Issor  Elatan 15 - Rrik

Menzione D'onore Birrificio Baladin Xyauyu' Fume'
Menzione D'onore Cr/Ak Brewery Cantina Bw01

Categoria 34 - Birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico con uso frutta

  1. Birrificio Via Priula  Rosa!
  2. Birrificio Lariano Maren
  3. Terrantiga Pressius

Menzione D'onore Almond 22 Fruit Saison Ribes Nero
Menzione D'onore Ofelia La La Blend

Categoria 35 - Birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico con uso di castagne

  1. Birrificio Aleghe Birra Aleghe La Brusatà
  2. Oldo Castaepura
  3. La Petrognola Marron


Categoria 36 - Birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico con uso di miele

  1. La Birra Di Meni Nardòns
  2. Birrificio Artigianale Fortebraccio Birra Alle Castagne
  3. Birrificio Agricolo La Diana Ester

Menzione d'onore Birrificio Epica Tifeo
Menzione d'onore Jeb Maja

Categoria 37 - Birre chiare, ambrate e scure, fermentazione alta, bassa o spontanea anche con uso di Brettanomyces, da basso ad alto grado alcolico, caratterizzate dalle note acide (Sour Ale)

  1. Birrificio Bionoc'  Albicoppe
  2. Ca' Del Brado  Piè Veloce Brux Cascade
  3. Birrificio Bionoc'  Foresta Nera

Menzione d'onore Ca' Del Brado  Piè Veloce Lambicus
Menzione d'onore Ca' Del Brado  Piè Veloce Lambicus Golding

Categoria 38 - Birre chiare, alta fermentazione, basso grado alcolico salate e/o lattiche di ispirazione tedesca (Berliner, Gose)

  1. La Buttiga Goslar 1826
  2. Batzen Braü Gose Xy
  3. Birrificio Civale Belle Gose


Categoria 39 - Birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico con uso di uva, mosto, vinacce, vino cotto di uve bianche (White Italian Grape Ale)

  1. Birrificio La Fenice Brewine Riserva 2016
  2. Birrificio La Fenice Brewine
  3. Batzen Braü Julitta Iga


Categoria 40 - Birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico con uso di uva, mosto, vinacce, vino cotto di uve rosse (Red Italian Grape Ale)

  1. Birrificio Beer In Bramabirra
  2. Carrobiolo Mo'scanzati Azzo
  3. Cr/Ak Brewery Iga Tap Crak

Menzione d'onore Dulac La Murùsa
Menzione d'onore Pintalpina  Càles

Categoria 41 - Birre chiare, ambrate e scure, alta o bassa fermentazione, da basso ad alto grado alcolico di ispirazione libera e non rientranti in nessuna delle precedenti categoria (Extraordinary Ale / Extraordinary Lager)

  1. Birrificio Birranova Gran Bay
  2. Foglie D'erba Nadal 2017
  3. Birrificio Lambrate Hazelnut Porter


Per informazioni:
www.crakbrewery.com
www.beerattraction.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


CrAk Brewery birrificio Beer Attraction food birra Fic Rocco Pozzulo Rimini

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®