Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 14 agosto 2020 | aggiornato alle 07:24| 67215 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Molino Quaglia
HOME     BIRRA    
di Giovanni Angelucci
Giovanni Angelucci
Giovanni Angelucci
di Giovanni Angelucci

AncestrAle, la birra antispreco
Da pane raffermo un sapore antico

AncestrAle, la birra antispreco 
Da pane raffermo un sapore antico
AncestrAle, la birra antispreco Da pane raffermo un sapore antico
Pubblicato il 14 marzo 2018 | 09:22

Contro lo spreco alimentare nasce la birra AncestrAle di Alta Quota che impiega il pane raffermo per ottenere una bevanda dal sapore antico ed etico. Determinante l’incontro tra Slow Food Italia e Eataly.

L’idea è del consigliere nazionale di Slow Food Italia e formatore dei Master of Food, nonché grande degustatore di birra, Roberto Muzi, che racconta: «La mia proposta è stata sposata immediatamente da Claudio Lorenzini, titolare del birrificio Alta Quota, una realtà artigianale piccola ma creativa che in breve tempo ha portato le sue creazioni alla ribalta nel Lazio e in tutta Italia, senza arrendersi nemmeno al tragico sisma del Centro Italia nel 2016».

(AncestrAle, la birra antispreco Da pane raffermo un sapore antico)
 
Il birrificio infatti ha investito molto sul progetto, adattando il suo impianto a sostenere questa nuova produzione senza ricarico sui costi finali. Serviva però una materia prima di qualità, quella che ha fornito Eataly Roma Ostiense: il pane da cui nasce AncestrAle, infatti, è quello avanzato dalla panetteria del punto vendita prodotto con le farine del Mulino Marino macinate a pietra.
 
«Sonia Chellini, vice Presidente di Slow Food, ha sottolineato l'importanza di una campagna che speriamo possa avere un grande successo poiché si basa sul nostro gesto più semplice e quotidiano, il mangiar bere, che ci consente di migliorare la situazione climatica, e dunque sociale, a livello mondiale. Se riusciamo a raggiungere anche il pubblico più giovane grazie alla birra la cosa è fantastica», continua Muzi.

Roberto, ma com’è questa birra? «All’aspetto è di colore ambrato carico con un bel cappello di schiuma, l’aroma è delineato dai malti che regalano un naso improntato sulle morbidezze, provocando sentori di caramello, crosta di pane, pasta del pane da cuocere, prodotti da forno, miele di melata, fiori in decomposizione e frutta matura. In sottofondo note di zucchero mascobado, pera cotta e caramellata. Ricorda molto dei classici brassicoli inglesi, con questo bellissimo lavoro sui malti. In bocca poi l'attacco è morbido procedendo con un sorso agile enfatizzato dalla secchezza, dal corpo esile, con ritorni olfattivi di tostature e crosta di pane».

La birra AncestrAle sarà disponibile presso Eataly e in vari pub e locali segnalati da Osterie d’Italia. Una parte del ricavato della vendita è destinato alla campagna di Slow Food Menu for Change e servirà a finanziare i progetti di tutela, educazione e sensibilizzazione portati avanti dall’Associazione a livello internazionale.

Quando la birra artigianale italiana è anche etica, allora è ancora più buona. Onore al merito di chi, contro la standardizzazione dei gusti e delle idee, continua a regalare genuinità e identità al mondo enogastronomico italiano, Roberto Muzi, il suo Lazio e i birrai attivi sono la ricchezza del nostro patrimonio cultural-brassicolo.

Per informazioni: www.birraaltaquota.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Ancestrale birra pane raffermo Alta Quota birrificio Slow food Eataly Roberto Muzi

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®