Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 03 aprile 2020 | aggiornato alle 20:00| 64608 articoli in archivio
Rotari
Rational
HOME     BIRRA    
di Giovanni Angelucci
Giovanni Angelucci
Giovanni Angelucci
di Giovanni Angelucci

Edit Hellesbock, chiara e più alcolica
Una birra “tedesca” da condividere

Edit Hellesbock, chiara e più alcolica 
Una birra “tedesca” da condividere
Edit Hellesbock, chiara e più alcolica Una birra “tedesca” da condividere
Pubblicato il 21 maggio 2018 | 17:20

È stata presentata da Edit, il recente polo gastronomico torinese, la nuova birra Edit Hellesbock, una birra che soddisferà quelli che cercano birre chiare e leggermente più alcoliche del normale.

«L’ultima arrivata - descrivono i mastri birrai - si presenta con un colore giallo dorato contornato da una schiuma bianca decisamente persistente, al naso i sentori di cereale sono ben presenti grazie a una sapiente scelta dei malti in ricetta che oltre a regalare queste sensazioni olfattive sostengono l’alcolicità della birra (alc. 7,3%) anche al momento della bevuta, che si “chiude” con una leggerissima secchezza data dai luppoli».

(Edit Hellesbock, chiara e più alcolica Una birra tedesca da condividere)

Essendo la Edit Hellesbock completamente ispirata dalla tradizione birraria tedesca, sarà possibile degustarla nel tipico boccale in coccio tedesco detto “Mass”. Ma Edit non è solo birra. Acronimo di Eat drink innovate together, dall’apertura di novembre scorso vuole diventare un nuovo punto di riferimento nel panorama gastronomico nazionale offrendo un concept che unisce il gusto della sperimentazione a quello della condivisione. Come? Con uno spazio di due piani su una superficie complessiva di 2.400 mq che offre co-working e sharing economy, aperto al pubblico 7 giorni su 7 dalle 7.00 alle 2.00.

(Edit Hellesbock, chiara e più alcolica Una birra tedesca da condividere)

Parola d’ordine è “condivisione” come nel caso degli strumenti di produzione messi a disposizione dal birrificio artigianale e utilizzabili anche dai birrai itineranti, i cosiddetti gipsy brewer, per produrre e vendere la propria birra. Non solo, si riferisce anche ai momenti di consumo e all’esperienza che si potrà vivere all’interno dello spazio: dal pub collocato a fianco del birrificio con le sue 19 spine e un unico grande tavolo comune da 50 coperti, al ristorante al piano superiore con cucina a vista e un lungo bancone, al cocktail bar in mano ai ragazzi torinesi del famoso Barz8, fino alla vera e propria condivisione degli spazi come la Bakery, le 4 “cucine condivise” pensate sia come supporto concreto a start up di piccole società di catering che per eventi aziendali e show cooking.

Per informazioni: www.edit-to.com

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Edit Hellesbock birra birra tedesca Edit Torino

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®