Molino Quaglia
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 05 giugno 2020 | aggiornato alle 14:49| 65975 articoli in archivio
HOME     BIRRA    

Mastri Birrai Umbri
battezza l’Harvest Pale Ale

Mastri Birrai Umbri 
battezza l’Harvest Pale Ale
Mastri Birrai Umbri battezza l’Harvest Pale Ale
Pubblicato il 20 novembre 2019 | 10:25

Al Brau-Beviale di Norimberga una birra con luppolo fresco in fiore tutta italiana. Disponibile solo in fusto e in lattina, si contraddistingue per il suo grande carattere e un gusto intenso.

Mastri Birrai Umbri, l’azienda brassicola della Famiglia Farchioni, ha presentato a Norimberga, nell’ambito di Brau-Beviale, la più importante fiera di settore d'Europa (svoltasi dal 12 al 14 novembre), la Harvest Pale Ale, una nuova birra prodotta con luppolo fresco in fiore coltivato in Italia. Alta fermentazione di stampo anglosassone, con malto d'orzo 100% (prodotto dalla Malteria Italiana Artigianale - Mia del Gruppo Farchioni) e luppolo italiano, questa birra esprime la sua forte territorialità: grande carattere, un gusto amaro intenso ma setoso e sentori di erba tagliata, sottobosco e resina.

Le lattine di Harvest Pale Ale (Mastri Birrai Umbri Ecco l’Harvest Pale Ale)
Le lattine di Harvest Pale Ale

Disponibile solo in fusto e - per la prima volta nella storia dell’azienda - in lattina, questo prodotto è centrale nella linea chiamata “Monkey style”. Si tratta di una linea - che ha già raccolto grande consenso tra i consumatori - rivolta a target amanti delle birre complesse ma di grande beva, capaci di coinvolgere e mai banali.

«La Harvest Pale Ale è una vera chicca - spiega Marco Farchioni, manager di Mastri Birrai Umbri - in Italia ci saranno una trentina di Harvest ma con questa incidenza di materie prime locali e 100% italiane sono davvero pochissime: per questo siamo stati davvero orgogliosi di presentarla in Germania, rappresentando la birra italiana nell’ambito di una delle fiere più importanti nel mondo. Per l’azienda è un esperimento speciale. Parliamo, infatti, di un prodotto stagionale e, come tale, non ripetibile. L’obiettivo è quello di coprire una micronicchia di mercato: solo circuito ho.re.ca, pub specializzati, beer shop - sia in Italia che all’estero - con una forte spinta sull’e-commerce».

L’azienda ha prodotto solo 60 fusti e alcune migliaia di lattine per questa tipologia di birra con una shelf life di soli sei mesi per garantire freschezza e integrità del prodotto. Mastri Birrai Umbri era presente a Norimberga grazie all’ospitalità di Vd Glass, produttore di bicchieri - ideali per una perfetta degustazione - con sede a Parma.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


beer birra mastri birrai umbri norimberga pale ale germania luppolo made in italy italia Marco Farchioni

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®