Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 05 aprile 2020 | aggiornato alle 04:52| 64629 articoli in archivio
Rotari
Rational
HOME     BIRRA    
di Mariella Morosi
Mariella Morosi
Mariella Morosi
di Mariella Morosi

Dalla fonte alla... birra
Ninfa Egeria, la Keller di Oxiana

Dalla fonte alla... birra 
Ninfa Egeria, la Keller di Oxiana
Dalla fonte alla... birra Ninfa Egeria, la Keller di Oxiana
Pubblicato il 22 novembre 2019 | 12:06

I mastri birrai del birrificio artigianale romano trasformano l'acqua citata da Tito Livio e da Ovidio per le sue proprietà benefiche in una Keller limited edition.

Dalla Fonte Egeria, nel cuore del Parco dell’Appia Antica, sgorga quella che i romani chiamano l'Acqua Santa. Citata da Tito Livio e da Ovidio ha ispirato i mastri birrai del birrificio artigianale Oxiana per la produzione di una keller, una tipologia in cui la relazione col profilo dell’acqua è particolarmente intensa. E non poteva che essere etichettata come “La birra di Roma”, in omaggio alla qualità dell'acqua che nel suo percorso per arrivare alla fonte attraversa un sottosuolo vulcanico arricchendosi di sali minerali e di effervescenza mentre gli strati di argilla e basalto la proteggono da agenti esterni e ne conservano intatte tutte le caratteristiche. Nella produzione della birra la scelta dell'acqua è importantissima.

La birra oggi (Ninfa Egeria, l’acqua della fonte diventa birra)
La birra oggi...

I suoi sali disciolti influiscono molto sia a livello di gusto che nel processo produttivo, grazie alle complesse interazioni con le altre sostanze presenti nei vari ingredienti. «Ci siamo ispirati alle basse fermentazioni della Franconia - spiega il mastro birraio di Oxiana Simone Proietti Appodia - dove l’apporto dato dalle caratteristiche dell’acqua è centrale. Negli ultimi tempi il birraio, grazie al progresso tecnologico, è in grado di “lavorare” l’acqua a proprio piacimento ed adattarla allo stile birrario che ha intenzione di produrre, noi abbiamo fatto il contrario: abbiamo messo l’acqua, così come sgorga dalla sorgente, al centro della ricetta e individuato lo stile più adatto. Quindi abbiamo consultato le ricette di fine ‘800 e attraverso l’utilizzo di malti base più scuri e un sapiente uso dei luppoli, abbiamo fatto dell’equilibrio il punto di forza di questa birra».

L’acqua Egeria, infatti, ha una sua effervescenza naturale ed è ricca di sali minerali, tra cui i bicarbonati, non facili da gestire nel processo di birrificazione. Ma i birrai di Oxiana hanno raccolto la sfida, creando una birra bilanciata, dal colore aranciato e dai sapori di panificati e malti cotti. Un prodotto che, grazie ai suoi 5 gradi alcolici, è perfetto da sorseggiare come aperitivo, ma sa abbinarsi perfettamente anche con pizza, primi piatti e carni bianche. «È stato un po’ come incidere un disco - aggiunge Appodia - perché abbiamo cercato lo stile che più esaltava gli ‘strumenti’ che avevamo a disposizione».

... e l'acqua di ieri (Ninfa Egeria, l’acqua della fonte diventa birra)
... e l'acqua di ieri

La birra sarà prodotta in edizione limitata con 2500 bottiglie. La parola passerà poi ai consumatori. Il primo stabilimento termale di Acqua Egeria venne costruito dall’Ospedale San Giovanni, proprietario del terreno dove essa defluisce con la protezione finanziaria di papa Pio VI e il contributo del Banco di Santo Spirito. Nel 1818 vengono poi costruite due strade carrozzabili per collegare l’impianto alla città e i romani hanno potuto godere della loro "acqua santa" grazie ai carretti degli acquasantari che giravano per le strade. La nuova keller è stata presentata e degustata in anteprima in una cerimonia proprio alla fonte Egeria, in via dell’Almone 111. Oxiana nasce a Pomezia, dalla comune passione dei soci e dal connubio di esperienze diverse che si integrano in un moderno progetto per la produzione di birra artigianale di alta qualità. L’idea è proporre una linea di birre sempre in perfetto stile ed equilibrio, con spunti di novità. A dare il nome al birrificio artigianale è la regione afghana sulla Via della Seta in cui sorsero le città di Bukara e Samarcanda e dove è stata ritrovata una tavoletta di 6mila anni fa che onora Ninkasi, la divinità patrona della birra con incisa la più antica ricetta esistente, ottenuta dall’orzo per mezzo del pane e dei suoi lieviti.

Per informazioni: www.egeria.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


beer birra acqua antica fonte oxiana ninfa egeria roma Simone Proietti Appodia Tito Livio Ovidio

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®