Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 01 aprile 2020 | aggiornato alle 08:23| 64490 articoli in archivio
 
Rational
HOME     BIRRA    
di Giovanni Angelucci
Giovanni Angelucci
Giovanni Angelucci
di Giovanni Angelucci

Quando l’uva fa capolino nella birra
L’esperienza della friulana Gjulia

Quando l’uva fa capolino nella birra 
L’esperienza della friulana Gjulia
Quando l’uva fa capolino nella birra L’esperienza della friulana Gjulia
Pubblicato il 22 maggio 2019 | 18:09

Birra e vino hanno impiegato molto tempo prima di avvicinarsi e ora pare siano molto vicini, più di quanto ci si aspetti, grazie all’esperienza delle Italian Grape Ale.

Alla fine del 2016 il Beer judge certification program (Bjcp), punto di riferimento per la categorizzazione delle birre, aveva inserito il capitolo “Italian styles” con la categoria Iga, “Italian Grape Ale”. Seppur come stile non ancora ufficiale, veniva riconosciuta una italianità produttiva per le birre con presenza di uva, mosto o mosto cotto, presenti in percentuali variabili, senza alterare l’anima brassicola del prodotto. Le Iga sono l'ultima frontiera della creatività Brassicola del paese e la variegata ricchezza dell'agroalimentare italiano, rappresentata da uno dei suoi prodotti più apprezzati, il vino.

(Quando l’uva fa capolino nella birra L’esperienza della friulana Gjulia)

Ebbene, se si è arrivati a questo punto, molto proficuo per il mondo brassicolo tutto, è grazie alla creatività dei nostri birrai e al patrimonio (culturale) vinicolo che possediamo. Addirittura assistiamo ad evoluzioni da parte di produttori vinicoli che diventano birrai. È il caso di Marco Zorzettig, creatore del primo birrificio agricolo friuliano Gjulia, già proprietario delle cantine Alturis e La Tunella in Friuli Venezia Giulia.

(Quando l’uva fa capolino nella birra L’esperienza della friulana Gjulia)

Uno storytelling non da poco, ma ciò che conta è il binomio vino-birra: 14 ettari di orzo per la produzione del malto base e circa 2 ettari di frumento per produrre la birra bianca. Il birrificio è situato a San Pietro al Natisone (Ud) dove sgorga l’acqua del Monte Mia, pura ed incontaminata, essenziale per la qualità della birra. Tra le varie birre compare la Grecale, maestosa tripel Iga, con aggiunta di un 5% di mosto di uva Picolit, vitigno nobile friulano, emblema della territorialità e della doppia anima di questa birra. Disponibile una volta all’anno, nel mese di novembre, è nata nel 2012 e cambia (oltre ad evolversi velocemente) ad ogni annata considerata la sua anima enoica.

«Cereali di nostra produzione, lavoro manuale e capacita` imprenditoriale, forte di un know-how trasmesso da generazioni: dopo aver conosciuto i sacrifici e le gratificazioni che la natura impone, si rende partecipe di una sostenibilita` che guarda dritta negli occhi il mondo d’oggi. E quando l’energia umana cerca supporto pensa ancora alla Natura, avvalendosi di fonti rinnovabili», questo il pensiero di Marco. Quando andrete a fargli visita chiedete di assaggiare anche la Fragolina, birra fresca e profumata ottenuta dallo speciale incontro tra mosto d’uva Pinot Nero e fragole di Tortona (presidio Slow Food).

Per informazioni: birragjulia.com

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


beer birra birrificio gjulia iga italian grape ale marco zorzettig friuli venezia giulia mosto uva Alturis La Tunella

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®