Rational
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 15 novembre 2019 | aggiornato alle 06:57| 62023 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     BIRRA    
di Giovanni Angelucci
Giovanni Angelucci
Giovanni Angelucci
di Giovanni Angelucci

La birra in Lituania
si beve sempre in compagnia

La birra in Lituania 
si beve sempre in compagnia
La birra in Lituania si beve sempre in compagnia
Pubblicato il 30 giugno 2019 | 18:10

In Lituania, parecchio fredda d’inverno, la birra non accompagna soltanto le lunghe serate di gennaio ma il suo largo consumo è diffuso anche durante l’estate che nel paese baltico è calda e assolata.

Già nel mese di giugno le temperature vanno oltre i 30 gradi durante il giorno e le birre con cui dissetarsi in compagnia non mancano. La scelta è ampia. Ai banconi di pub e birrerie delle città principali troverete sempre le onnipresenti Švyturys e Kalnapilis, le birre industriali più famose del Paese. I birrifici artigianali sono però ormai numerosi e hanno successo, soprattutto nel nord della Lituania: un esempio è la cosiddetta “kaimiškas alus”, prodotta nell’area della città di Biržai.

La birra del birrificio artigianale indipendente Genys (La birra in Lituania si beve sempre in compagnia)
La birra del birrificio artigianale indipendente Genys

Qui si trovano piccoli birrifici rurali che in passato producevano anche nell’illegalità a causa del regime comunista sovietico, che aveva nazionalizzato l’intera produzione e addirittura standardizzato le ricette e le tipologie di birra disponibili. La Lituania fu la prima nazione ad avere la propria indipendenza (nel 1991) e con essa anche la produzione di birra riprese in maniera più massiccia e soprattutto alla luce del sole, mantenendo la sua lunga tradizione.

Le kaimiškas alus sono ben radicate nella cultura del Paese: realizzate a pochi chilometri dalla Lettonia, sono birre con luppolo e malto locali, hanno ceppi di lievito propri, non sono filtrate e come indica la parola kaimiškas (rustiche) mantengono interamente il proprio profilo delineato da una selvaticità spiccata ma gradevole. Nascono nel nord del Paese ma la loro diffusione si rintraccia nella capitale Vilnius o Kaunas (seconda città della Lituania) e nei loro pub che hanno scelto di fare cultura birraria: a Vilnius compaiono diversi luoghi del buon bere come Peronas, Bambalyne, Alaus Biblioteka, Šnekutis, a Kaunas invece il Genys Tap Room e l’Hop Doc.

Busi Trecias a Vilnius (La birra in Lituania si beve sempre in compagnia)
Busi Trecias a Vilnius

Di sicuro Vilnius è la piazza più ricca tra pub e negozi dedicati, c’è il Busi Trecias, nonché la più antica mini-fabbrica della città, nel suo centro storico, dove recarsi per vivere e assaporare un po’ di storia birraria. La Birra è prodotta nel seminterrato del pub (visitabile) e tutto è a conduzione familiare; vengono proposti anche cocktail a base di birre e non perdetevi il pane di segale con aglio e salsa di formaggio. Va da sé che le produzioni di mese in mese non saranno mai le stesse e la bontà della birra potrà variare, ma il fascino è anche questo...

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


beer birra Lituania Vilnius Svyturys Kalnapilis birra industriale kaimiskas alus birra artigianale

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).