Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 21 ottobre 2019 | aggiornato alle 15:55| 61563 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Feudo Arancio
HOME     BIRRA    
di Giovanni Angelucci
Giovanni Angelucci
Giovanni Angelucci
di Giovanni Angelucci

Birrificio Quattro Mori
mette la Sardegna nel boccale

Birrificio Quattro Mori 
mette la Sardegna nel boccale
Birrificio Quattro Mori mette la Sardegna nel boccale
Pubblicato il 25 agosto 2019 | 12:31

È all’interno del parco geo-minerario di Montevecchio, nel sud della Sardegna, che nascono le birre artigianali. Queste vengono denominate Pozzo.

Questo nome riprende volutamente i pozzi di estrazione dell’antica miniera che oggi ospita una valida produzione di birra tutta italiana.

Le birre artigianali che rispecchiano il territorio sardo (Il territorio sardo nelle birre del Birrificio Quattro Mori)
Le birre artigianali che rispecchiano il territorio sardo

Nato nel 2013 da un’idea di Paolo Lai e Antonio Zanda, è situato in un vecchio locale occupato dalla centrale elettrica che alimentava le miniere. Un vero e proprio caso di riconversione industriale di un sito storico del 1909: la birra come riconversione industriale in zone minerarie dismesse con un progetto aziendale che riporta in vita un territorio e identificandosi in esso lo recupera e lo promuove dandogli il lustro che aveva.

Al birrificio Quattro Mori si mira ad imbottigliare sempre più il territorio (Il territorio sardo nelle birre del Birrificio Quattro Mori)
Al birrificio Quattro Mori si mira ad imbottigliare sempre più il territorio

La squadra di produzione si compone di due figure importanti con le quali Quattro Mori è riuscito a diventare famoso, il mastro birraio tedesco Mathias Muller e il giovane e sardo Fabio Serra proveniente dagli studi birrari di Monaco di Baviera.

Si mira ad imbottigliare sempre più il territorio, dunque non solo concettualmente, viene utilizzato il grano duro locale e le castagne del Gennargentu, ma anche le energie rinnovabili prodotte in loco. Le birre sono cinque e la filosofia produttiva «segue il principio della purezza bavarese risalente al lontano 1516», raccontano i ragazzi, secondo cui per realizzare la birra vengono utilizzate solo materie prime classiche quali malto d’orzo, acqua, lievito e luppolo, senza alcuna aggiunta.

Il birrificio è situato in un vecchio locale occupato dalla centrale elettrica che alimentava le miniere (Il territorio sardo nelle birre del Birrificio Quattro Mori)
Il birrificio è situato in un vecchio locale occupato dalla centrale elettrica che alimentava le miniere
Tutte le birre sono prodotte con il metodo della decozione e nessuna esce dal birrificio prima che siano trascorsi 40 giorni tra fermentazione e maturazione. Da provare la Pozzo 5 a bassa fermentazione e dal colore scuro; è una Dunkler Boch con gradazione alcolica di 6,7% vol. caratterizzata dal profilo gusto-olfattivo dato da un malto di frumento affumicato con legno di quercia. Decisamente aromatica e importante ma molto bevibile e a cui dedicare del tempo per un lungo assaggio.

Per informazioni: www.birrificio4mori.it

luppolo Sardegna birrificio artigianale beer birra Paolo Lai Antonio Zanda fermentazione grano duro castagna

RESTA SEMPRE AGGIORNATO! Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp - Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram - Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).