Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 29 giugno 2022 | aggiornato alle 20:25 | 85829 articoli in archivio

Sardina PastaBar, piatti di mare come quadri d’autore

Piatti da godere con gli occhi e col palato. La filosofia è semplice ed estrosa: solo pesce, freschissimo, e questo a Palermo non manca; una cucina che lo rispetti e contemporaneamente lo valorizzi

di Gianni Paternò
 
22 maggio 2022 | 09:30

Sardina PastaBar, piatti di mare come quadri d’autore

Piatti da godere con gli occhi e col palato. La filosofia è semplice ed estrosa: solo pesce, freschissimo, e questo a Palermo non manca; una cucina che lo rispetti e contemporaneamente lo valorizzi

di Gianni Paternò
22 maggio 2022 | 09:30
 

Era ancora una fanciulla Maria D’Asta quando già si inebriava dei profumi e dei sapori della cucina della nonna e della mamma a Bagheria mettendo le mani oltre che nei piatti popolari tradizionali anche nella pasta fresca, le conserve, le confetture, l’astratto di pomodoro. Nasceva così una passione, un’attitudine che la porta ad emigrare, tra Italia ed estero cominciando nei piccoli ristoranti, man mano crescendo, scalando le gerarchie nonché l’importanza e le dimensioni dei ristoranti.

Maria D'Asta, Tony lo Monaco, Rita Moro Sardina PastaBar, piatti di mare come quadri d’autore

Maria D'Asta, Tony lo Monaco, Rita Moro

Salgono anche la competenza nonché la fantasia, ma concreta, di Maria che diventa chef executive concludendo in un hotel ristorante di Favignana dove lavorando per due anni nasce stima ed amicizia con la collega Rita Moro che è la responsabile della sala. Coltivano quindi un progetto, aprire un locale tutto loro a Palermo, che si attua nel 2019 in via Cassari del centro storico, densa di locali e ristoranti, a due passi dal porto turistico della Cala.

Algida Dolce Vita

 

Il pesce più fresco valorizzato in cucina da Tony Lo Monaco

Nasce allora Sardina PastaBar in quanto iniziava come ristorantino da asporto essenzialmente di primi piatti a base di pesce povero, azzurro. Il successo è istantaneo quindi si inseriscono 3 tavoli all’interno e subito dopo altri 35/40 coperti all’esterno in una veranda che d’inverno si riscalda con le stufe. La filosofia di Sardina PastaBar è semplice ed estrosa: solo pesce, freschissimo, e questo a Palermo non manca; una cucina che lo rispetti e contemporaneamente lo valorizzi con piatti dai colori di una tavolozza, veri dipinti da ammirare, che già a vederli ti fanno venire l’acquolina in bocca. Uso sapiente degli aromi, tutta la materia prima locale di qualità, niente carne.

«La nostra, perché ai fornelli il sous chef è mio figlio Tony Lo Monaco - afferma orgogliosa Maria - è una proposta gastronomica mediterranea contemporanea con leggere contaminazioni internazionali, i prodotti di qualità, essenzialmente locali, rispettati nelle cotture si esaltano, si identificano, si fondono mantenendo però la loro personalità. Siamo un fish-bistrot siculo contemporaneo dall’animo femminile».

 

Il cliente si sente come a casa

Una cucina molto stagionale, anzi con l’utilizzo del QR-code il menu varia anche giornalmente. Nonostante sia nato appena prima del lockdown, Sardina già gode di un successo meritato con una clientela ormai fidelizzata ed un passa parola che coinvolge anche i turisti per cui quasi sempre è sold out anche perché Rita in sala è una perfetta padrona di casa e come in una casa i clienti devono essere ospitati e riveriti.

Non ci dilunghiamo a descrivere i sapori, le consistenze, le armonie delle pietanze, preferiamo che siano le immagini a parlarne, come fossero appunto quadri d’autore esposti in un museo.

La carta dei vini è semplice ma in incremento seguendo la filosofia che “i piatti siciliani si devono accompagnare ai vini dell’isola”, il servizio cordiale, familiare, prezzi bassi in considerazione della bontà dei prodotti e della cura della cucina che è completamente a vista. Aperto pranzo e cena, chiuso lunedì e domenica sera.

 

Sardina PastaBar
via Cassari 41/43 - 90133 Palermo
Tel 389 1893380

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Algida Dolce Vita