Molino Quaglia
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 29 maggio 2020 | aggiornato alle 16:44| 65856 articoli in archivio
HOME     CORONAVIRUS    

Virus, in Sicilia nessun nuovo caso
Arcuri: App Immuni a fine mese

Virus, in Sicilia nessun nuovo caso 
Arcuri: App Immuni a fine mese
Virus, in Sicilia nessun nuovo caso Arcuri: App Immuni a fine mese
Pubblicato il 23 maggio 2020 | 18:47

Continua il trend di calo della curva epidemiologica in Italia. La Sicilia non registra alcun nuovo contagio. Oggi il commissario Domenico Arcuri ha detto: La questione mascherine è praticamente risolta.

Il punto della protezione civile
In Italia 229.327 casi totali, altri 119 morti nelle ultime 24 ore.
Sono 57.752 i malati di coronavirus in Italia, 1.570 meno di ieri, quando il calo era stato di 1.638.
Sono saliti a 138.840 i guariti e i dimessi per il coronavirus in Italia, con un incremento rispetto a ieri di 2.120. Venerdì l'aumento era stato di 2.160. Il dato è stato reso noto dalla Protezione Civile.



Il punto di Domenico Arcuri
Questione mascherine risolta
«Questa settimana abbiamo distribuito oltre 43 milioni di mascherine, il numero più alto dall'inizio dell'emergenza. Da ieri i primi 20mila tabaccai sul territorio italiano distribuiscono le mascherine chirurgiche a 50 centesimi, così come ringrazio la federazione di farmacisti e parafarmacie. Oramai anche in questi punti vendita, le mascherine si trovano. Penso che la partita delle mascherine sia definitivamente risolta».

Mascherine alle scuole già dal 17 giugno per gli esami
«Con l'inizio delle scuole a settembre stiamo valutando una distribuzione di mascherine con il Miur, per il personale docente, non docente e studenti. Il dispositivo sarà disponibile per tutte le scuole già il 17 giugno. Gli esami di maturità devono essere fatti assolutamente in sicurezza».

Fare più tamponi, l'obiettivo è 100mila al giorno
«In questa settimana sono stati fatti oltre 60mila tamponi al giorno, siamo il paese che ne fa di più. Per fare tamponi servono i reagenti, oppure dei kit. Abbiamo l'obiettivo di fare più tamponi. Dobbiamo trovare il più possibile di reagenti e dobbiamo evitare che diventino le mascherine della fase 2. Abbiamo preso atto che in Italia ci sono 211 laboratori che non usano gli stessi reagenti. Abbiamo capito che non possiamo approvvigionarci di una sola tipologia di questi prodotti. 33 aziende e 47 prodotti sono in condizioni di soddisfare le esigenze dei vari laboratori. L'obiettivo ora è passare da 60mila a 100mila tamponi al giorno e da ieri abbiamo iniziato il dialogo con le regioni».

App Immuni a fine mese, non ci saranno ritardi
La app Immuni «arriverà sul mercato a cavallo della fine del mese. Mancano otto giorni e non ci sarà alcun ritardo».

Virus, in Sicilia nessun nuovo caso Arcuri: App Immuni a fine mese

La Lombardia

86.825 contagiati
Sono 86.825 i contagiati totali per il coronavirus in Lombardia, 441 più di ieri, quando l'aumento era stato di 293. L'aumento rappresenta all'incirca il doppio del totale degli incrementi in tutte le altre regioni d'Italia, che oggi è complessivamente di 228. Il dato comprende attualmente positivi, vittime e guariti. Il dato è stato reso noto dalla Protezione civile nazionale.

Fontana: «Movida? Pronti a nuove restrizioni»
«Come ho più volte ribadito, Regione Lombardia è pronta a intervenire, anche con nuove restrizioni, per evitare che tutto il lavoro svolto fin qui grazie alla buona volontà della maggioranza dei cittadini, venga vanificato da alcuni incoscienti». Lo dice il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, «dopo aver visto nelle ultime ore le foto, i video e le notizie riguardanti assembramenti e movida in diversi comuni lombardi».

Bergamo: 12.834 (+102)
Brescia: 14.417 (+72)
Como: 3.747 (+34)
Cremona: 6.383 (+9)
Lecco: 2.717 (+11)
Lodi: 3.400 (+8)
Monza e Brianza: 5.421 (+12)
Milano: 22.616 (+88) di cui 9.565 (+40) a Milano città
Mantova: 3.314 (+4)
Pavia: 5.184 (+33)
Sondrio: 1.414 (+7)
Varese: 3.490 (+44)

In Sicilia nessun nuovo contagio
Per la prima volta dall'inizio dell'emergenza sanitaria la Sicilia non registra nemmeno un nuovo caso positivo su quasi 2500 tamponi effettuati. Questo il quadro riepilogativo della situazione nell'Isola: dall'inizio dei controlli, i tamponi effettuati sono stati 131.913 (+2.482 rispetto a ieri), su 116.517 persone: di queste sono risultate positive 3.421 (0), mentre sono ancora contagiate 1.512 (-7), 1.640 sono guarite (+6) e 269 decedute (+1). Lo comunica la presidenza della Regione Siciliana.

La movida
Verona, a causa della movida è vietato bere davanti a locali
A Verona il ritorno della movida in piazza Erbe, con le immagini che hanno fatto il giro sui social di centinaia di giovani accalcati fuori dai bar, ha scatenato la furibonda reazione del sindaco Federico Sboarina. Così da oggi fino a martedì 2 giugno, per consumare alcolici nella città scaligera sarà obbligatorio essere seduti ai tavolini: Sboarina ha firmato l'ordinanza.

"Wild movida" a Savona, i ragazzi invadono la Darsena
Una marea di ragazzi ha partecipato a una vera e propria "wild movida" nelle strade e tra i locali della Darsena vecchia. Il governatore Toti: «Così non va per niente bene, piani seri da parte dei sindaci»

Napoli, multati quattro locali per violazione degli orari
Quattro locali nel quartiere collinare del Vomero sono stati sanzionati dalla Polizia Municipale per aver protratto oltre le 23, questa notte, l'orario di apertura. Molti gli assembramenti di giovani segnalati in città, soprattutto al Vomero, uno dei luoghi tradizionali della Movida di Napoli, anche a locali chiusi.

Fase 2, in Veneto lunedì riaprono i parchi divertimento
Dal 25 maggio in Veneto riaprono parchi tematici e aree di intrattenimento, i noleggi di auto, bici e moto, gli informatori medici e del farmaco, aree giochi per bambini all'aperto, anche nei centri commerciali e strutture ricettive. Lo prevede una nuova ordinanza annunciata dal presidente della Regione Luca Zaia, secondo le linee guida approvate ieri dalla Conferenza dei presidenti delle Regioni. Potranno riaprire centri sociali, sedi culturali e circoli. Riparte la formazione professionale per laboratori, esami e tutoraggio.

Spiagge, su Garda e lago d'Iseo sono aperte... ma niente bagni
Il Garda e il Lago d'Iseo aprono le spiagge aspettando di capire come affrontare la prossima estate. A Desenzano (Brescia) tra oggi e domani è atteso il primo flusso significativo di turisti. Al momento, le spiagge libere sono chiuse, dunque si può prendere la tintarella senza fare il bagno, solo nei lidi attrezzati: per farlo serve prenotare e i nominativi come da norma saranno conservati per 14 giorni.

Concerti annullati e rinviati: il rimborso dei biglietti solo con voucher
Il ticket può essere conservato e utilizzato per gli eventi già posticipati al 2021, in alternativa l'organizzatore può emettere un buono di pari valore per l'acquisto di nuovi biglietti che ha validità 18 mesi. Non è prevista la restituzione dei soldi

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


coronavirus aggiornamento italia live diretta 23 maggio Lombardia casi Sicilia movida Domenico Arcuri

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®