Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 27 ottobre 2021 | aggiornato alle 03:16 | 78974 articoli in archivio

Cinema, documentario e archeologia A Licodia Eubea la rassegna annuale

di Andrea Radic
09 ottobre 2017 | 16:17

Cinema, documentario e archeologia A Licodia Eubea la rassegna annuale

di Andrea Radic
09 ottobre 2017 | 16:17

Cinema, cultura, storia, archeologia e allo stesso tempo tipicità, enogastronomia e valorizzazione del territorio. Il tutto nel piccolo centro di Licodia, gioiello della provincia di Catania, una rassegna da scoprire.

Cinema, cultura, storia, archeologia e allo stesso tempo tipicità, enogastronomia e valorizzazione del territorio. Il tutto nel piccolo centro di Licodia, gioiello della provincia di Catania, una rassegna da scoprire.

Puntuale come ogni anno, ad ottobre arriva la Rassegna del Documentario e della Comunicazione Archeologica, che partirà giovedì 19 e si concluderà domenica 22 ottobre all’interno della suggestiva cornice della chiesa sconsacrata di San Benedetto e Santa Chiara, nel cuore di Licodia Eubea, il piccolo paese collinare ibleo noto per le importanti testimonianze archeologiche che conserva, ma anche per la tradizione enogastronomica che lo caratterizza.

(Cinema, documentario e archeologia A Licodia Eubea dal 19 al 22 ottobre)

Una rassegna che diventa ragione e spunto per un viaggio in un territorio tutto da scoprire non solo nella parte storico-culturale, ma in quella agroalimentare che da queste parti conserva e tramanda tradizioni uniche.

«Per quattro giorni le luci si abbassano e si comincia a viaggiare attraverso i luoghi e il tempo», affermano i direttori artistici Alessandra Cilio e Lorenzo Daniele. «Esploreremo le grotte dipinte di Chauvet e Lascaux, e gli imponenti megaliti preistorici eretti lungo le coste dell’Atlantico; visiteremo la Sardegna nuragica, templi e fortificazioni greche, anfiteatri romani di Sicilia. Ci spingeremo fino al villaggio turco di Enoanda, dove è stata rinvenuta la più lunga iscrizione filosofica del mondo antico, e ancora più ad oriente, nella iraniana Isfahan, dove la Moschea del venerdì si svelerà in tutto il suo splendore. Ma assisteremo anche a storie di archeologia frantumata, ferita, di civiltà abusate e piegate alla “logica illogica” della politica e di torbidi traffici internazionali».

(Cinema, documentario e archeologia A Licodia Eubea dal 19 al 22 ottobre)

Non mancheranno le conversazioni con ricercatori, registi e autori, attività ludico-didattiche dedicate alle scuole e una mostra d’arte dal titolo evocativo, “Dee Madri nella terra del mito. Un viaggio in Sicilia”, realizzata da Alessandro La Motta. Un programma tutto da scoprire attraverso i social, sfogliando online il libretto, o visitando il sito www.rassegnalicodia.it.

© Riproduzione riservata

 
Voglio ricevere le newsletter settimanali