Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 19 gennaio 2022 | aggiornato alle 15:59 | 81123 articoli in archivio

Bontà principesche

Torna Monte-Carlo Gastronomie. In mostra cibo e vino di Costa Azzurra e Liguria

Dal 26 al 29 novembre il Salone dedicato a 120 espositori che presenteranno i prodotti tipici della costa italo-francese. L'anno scorso stop per la pandemia, quest'anno è la 25ª edizione

28 luglio 2021 | 11:48

Torna Monte-Carlo Gastronomie. In mostra cibo e vino di Costa Azzurra e Liguria

Dal 26 al 29 novembre il Salone dedicato a 120 espositori che presenteranno i prodotti tipici della costa italo-francese. L'anno scorso stop per la pandemia, quest'anno è la 25ª edizione

28 luglio 2021 | 11:48

Dopo un anno di pausa causata dalla pandemia, torna dal 26 al 29 novembre il 25° Salone Monte-Carlo Gastronomie, all'Espace Fontvieille nel Principato di Monaco. Si tratta di uno dei principali eventi eno-gastronomici della Costa Azzurra e della Riviera Ligure che raggruppa una selezione di vini e prodotti alimentari di alta qualità presentati su più di 120 stands espositivi e di vendita.

L'edizione 2019 Torna Monte-Carlo Gastronomie. In mostra cibo e vino di Costa Azzurra e Liguria

L'edizione 2019

 

Un appuntamento per tutti

Con il sostegno del Governo Monegasco ed alla presenza delle più importanti organizzazioni di categoria della Regione, la manifestazione si rivolge sia al grande pubblico che agli operatori dei settori rappresentati. Anche quest’anno verrà organizzato il concorso per amatori “Maestro Chef” insieme al nuovo concorso “Maestro Kids”, dove anche i bambini potranno cimentarsi nell’arte culinaria, davanti ad una giuria di grandi chefs ed esperti del settore.

Come per le passate edizioni grande interesse riscuoterà la partecipazione attiva al Salone dei più grandi chefs di Monaco e della Costa Azzurra, con i loro prestigiosi show-cooking e le loro dimostrazioni in diretta: Joël Garault chef e presidente dell’Associazione Monaco Goût et Saveurs, Benoit Witz del ristorante Le Vistamar dell’Hôtel Hermitage, Gian Luca Strobino de la Salle Empire dell’Hôtel de Paris, Jean-Claude Brugel delle Thermes Marins de Monte-Carlo, Patrice Guillet del Café de Paris, Julien Perrier dell’Hôtel Marriott Riviera, Richard Ruppe del ristorante Sans Souci di Monaco, Frederic et Laurent Sturbois del Novotel di Monaco, Dominique Milardi, chef-sommelier dell’Hotel Méridien Beach Plaza Monte Carlo e presidente dell’Associazione Monegasca dei Sommeliers, Antonio Fochi Premier Maître dell’Hôtel Méridien Beach Plaza Monte-Carlo.

Numerose associazioni professionali collaborano alla manifestazione: il Convivium Slow Food Sud-Est e Principato di Monaco con il Premio Slow Food ed il Premio dei Chroniqueurs Gastronomiques per i migliori vini e champagnes esposti al Salone, l’Associazione Monegasca dei Sommeliers, l’Associazione dei Maîtres d’Hôtels Italiani e Francesi, l’Associazione dei Barmen di Monaco e della Costa Azzurra, il Grand Cordon d’Or, il Club Monaco Goût et Saveurs, l’Associazione dell’Industria Alberghiera Monegasca.


 

© Riproduzione riservata

 
Voglio ricevere le newsletter settimanali