Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 02 agosto 2021 | aggiornato alle 23:48 | 76932 articoli in archivio

Vicoli&Sapori, percorsi da gustare nella città siciliana patrimonio Unesco

Appuntamento dal 30 al 31 luglio a Palazzolo Acreide (Sr) per Vicoli&Sapori, una due giorni all’insegna dell’enogastronomia, nello splendido quartiere dell’orologio nel centro storico della cittadina Unesco

29 luglio 2016 | 11:33

Vicoli&Sapori, percorsi da gustare nella città siciliana patrimonio Unesco

Appuntamento dal 30 al 31 luglio a Palazzolo Acreide (Sr) per Vicoli&Sapori, una due giorni all’insegna dell’enogastronomia, nello splendido quartiere dell’orologio nel centro storico della cittadina Unesco

29 luglio 2016 | 11:33

Al via “Vicoli&Sapori” evento promosso dal comune di Palazzolo Acreide (Sr), assessorato al Turismo e cultura. Per due giorni lo splendido quartiere dell’Orologio nel centro storico della cittadina Unesco si trasformerà in un suggestivo percorso che condurrà visitatori, giornalisti e tour operator alla riscoperta di uno degli angoli più belli di Palazzolo Acreide.



Sarà l’occasione per assaporare, lungo un’insolita ma piacevolissima passeggiata serale, le prelibatezze gastronomiche a base di carne di vitello (allevato sui Monti Iblei) preparate dagli chef dei ristoranti Andrea Sapori Montani, La Corte di Eolo, Lo scrigno dei sapori, Al punto giusto, Il cinghiale, Tancredi, Trattoria del Gallo e La Taverna di Bacco. Fra i prodotti in degustazione anche quelli proposti dai caseifici Antico cuore verde e Tenuta Tagameli.

A concludere il percorso la bontà dei dolci preparati dalle pasticcerie Corsino e Caprice. Lungo il percorso gastronomico, allietati dalla musica di gruppi locali, immancabili saranno i vini come quelli delle cantine Marabino, Salvatore Arfò, Colle Acre e Tancredi Vini. Ad arricchire la manifestazione due importanti momenti convegnistici.

Si inizierà giorno 30 luglio alle ore 19.30 con un convegno sul tema “Le produzioni locali quale elemento di attrazione turistica” che vedrà la partecipazione dello storico Luigi Lombardo, del dirigente dell’assessorato regionale alle Risorse agricole Giuseppe Taglia e del responsabile regionale di Slow Food, Carmelo Maiorca.

Giorno 31 luglio, invece, focus sul settore che maggiormente caratterizza l’economia agricola del territorio ossia la zootecnica. Presenti alla tavola rotonda Vincenzo Chiofalo, presidente del Consorzio di ricerca filiera carni dell’Università di Messina e gli esperti Nello Blancato e Salvatore Distefano. La due giorni si concluderà con un educational tour rivolto ai giornalisti del settore Food e tour operator.

© Riproduzione riservata

 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Consorzio Vini Abruzzo