Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 15 agosto 2020 | aggiornato alle 07:06| 67230 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Molino Quaglia
HOME     EVENTI     MANIFESTAZIONI

A Torino è tempo di vendemmia
2ª edizione di “Grapes in Town”

A Torino è tempo di vendemmia 
2ª edizione di “Grapes in Town”
A Torino è tempo di vendemmia 2ª edizione di “Grapes in Town”
Pubblicato il 11 ottobre 2018 | 18:08

Dal 19 al 21 ottobre, nel capoluogo piemontese torna l’evento che porta le eccellenze vitivinicole regionali in palazzi storici, residenze reali e musei, con un giorno in più di appuntamenti rispetto alla scorsa edizione.

“Vendemmia a Torino - Grapes in Town” anche quest’anno porterà il meglio dell’eccellenza vitivinicola piemontese nel cuore storico e culturale della città con degustazioni e masterclass di grandi vini, curate da Piemonte Land of Perfection e dai Consorzi di tutela. In particolare l’Archivio di Stato ospiterà presentazioni e degustazioni, dove saranno in assaggio molteplici etichette e denominazioni provenienti dalle diverse aree di produzione. Una grande enoteca in una sede aulica dove, passando dai bianchi ai rossi, dalle bollicine ai vini da dessert, con l’ausilio della competenza dei sommelier e guidati alla percezione degli odori, sapori e della struttura di un vino si potranno approfondire le conoscenze sull'immenso panorama vitivinicolo piemontese. Nel percorso di visita saranno inoltre esposti alcuni libri antichi legati al tema del vino dell’Archivio Storico.

(A Torino è tempo di vendemmia 2ª edizione di Grapes in Town)

Quali saranno le sedi che ospiteranno gli eventi? I Musei Reali, il Museo Nazionale del Risorgimento Italiano, Palazzo Birago, Palazzo Carignano, Villa della Regina, Camera, il Miaao, l’Archivio di Stato, il Circolo dei Lettori, passando attraverso le principali vie del centro grazie alla collaborazione con Portici Divini. Per facilitare lo spostamento tra le varie location, sarà nuovamente messo a disposizione dei visitatori il Degustibus, navetta gratuita che collegherà Piazza Castello a Villa della Regina per tutta la durata della manifestazione.

E proprio a Villa della Regina, sabato 20 ottobre, si svolgerà il convegno dedicato alle vigne urbane, uno degli appuntamenti clou del programma. Sarà un’occasione inedita per condividere esperienze e fare il punto sullo sviluppo di queste importanti realtà e sul loro impatto sul piano culturale e turistico. Saranno presenti i vigneti di Torino, Venezia, Napoli, Siena e Brescia. Ospite internazionale Clos Montmartre, la celebre vigna urbana di Parigi, rappresentata da Éric Sureau, presidente del Comité des Fetes et d’Actions Sociales, associazione che gestisce il sito.

Il pubblico avrà la possibilità di scoprire il ricco patrimonio vitivinicolo piemontese attraverso visite in musei e sedi storiche, workshop e degustazioni. Per quanto riguarda il percorso storico culturale, da segnalare in particolare le visite alle cucine e alle cantine seicentesche di Palazzo Carignano. Tra gli altri eventi in programma “In vino musica”, performance per pianoforte e voce al Circolo dei Lettori con degustazione dei vini della Cantina Damilano. Quest’anno, inoltre, nasce il percorso Exclusive: una proposta dedicata a chi voglia scoprire e conoscere alcune realtà “esclusive” della città. Sono stati coinvolti alcuni rinomati ristoranti e chef di alto profilo, che proporranno menu speciali abbinati ovviamente ai vini del territorio.

E non è finita qui. Per il primo anno la manifestazione si arricchisce anche di un programma di eventi “Off” e di momenti di festa rivolti alla cittadinanza. Tra gli appuntamenti “La Notte della Vendemmia” di Eataly Lingotto in programma sabato 20 ottobre, con vino, musica dal vivo, dj set e divertimento. Sempre con la collaborazione di Eataly, torna il mitico Toret da cui sgorga vino anziché acqua con l’iniziativa “Toret in tour”: quest’anno il Toret sarà itinerante in tutta la città, attraversando alcune vie e piazze del centro sabato 20 e domenica 21 per offrire bicchieri di vino Fontanafredda ai visitatori. L’evento è realizzato in collaborazione con I Love Toret.

«Dopo il successo della prima edizione, Vendemmia a Torino continua a crescere, arricchendo l’offerta culturale e di appuntamenti dedicati alle eccellenze vitivinicole del territorio, anche con un importante convegno delle vigne urbane italiane», ha dichiarato Antonella Parigi, assessore alla Cultura e al Turismo della Regione Piemonte. «Per tre giorni - ha aggiunto Giorgio Ferrero, assessore regionale all’Agricoltura - Torino diventa la capitale vitivinicola del Piemonte, una regione che conta 17 vini a Docg e 42 Doc, con una capacità di esportazione che sfiora il miliardo di euro all’anno. Un’eccellenza piemontese di cui le cifre esprimono la forza economica, ma che i torinesi e i turisti potranno assaggiare nelle tantissime degustazioni in tutta la sua varietà anche grazie all’impegno di Piemonte Land of Perfection».

Per Filippo Mobrici, presidente di Piemonte Land of Perfection, «iniziative di questo genere servono a fare emergere i rapporti che esistono tra la città e le campagne circostanti. Storicamente infatti la città di Torino ha rappresentato il principale mercato per i vini prodotti nella Regione. Il nostro auspicio è quello di contribuire al rafforzamento dell'identità enoica di Torino che, affiancato alla crescita turistica che la contraddistingue, può determinare positive ricadute per l'intero sistema vitivinicolo regionale».

Per il programma aggiornato e altre informazioni: www.vendemmiatorino.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Torino vendemmia Grapes in Town Vendemmia a Torino eventi portici divini degustazione museo archivio di Stato

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®