Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 11 agosto 2020 | aggiornato alle 15:29| 67169 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
HOME     EVENTI     MANIFESTAZIONI
di Monica Di Pillo
Monica Di Pillo
Monica Di Pillo
di Monica Di Pillo

Pink Rosé Festival
Oltre ai rosati anche bollicine e design

Pink Rosé Festival 
Oltre ai rosati anche bollicine e design
Pink Rosé Festival Oltre ai rosati anche bollicine e design
Pubblicato il 29 ottobre 2018 | 10:06

Forte del successo delle prime due edizioni, si riaccendono i riflettori sul Pink Rosé Festival, in programma il 7 e l’8 febbraio 2019 sulla Croisette di Cannes. Quest'anno si punta anche su design e bollicine.

Oltre 700 gli appuntamenti mirati che riuniranno 62 produttori e 48 buyers. Il Pink Rosé Festival si svolgerà al Palais des Festivals di Cannes. Il salone conferma la sua portata internazionale, e dopo la svolta in Asia e la creazione del Pink Rosé Lounge a ProWine Shanghaï, arriva una sezione tutta dedicata al design e una alle bollicine di tutto il mondo.

(Pink Rosé Festival Oltre ai rosati anche bollicine e design)

Mira ad offrire un evento professionale rivolto ad un target alto il Pink Rosé Festival, che anche per l’edizione 2019 ha deciso di organizzare incontri individuali di qualità con importatori internazionali. L'obiettivo del Festival è, ovviamente, quello di consentire alle cantine presenti di conquistare nuovi mercati ma anche, attraverso questi incontri organizzati a monte, di promuovere il vino rosato, che deve riscattare un passato meno glorioso.

«Quest'anno - ha annunciato Laurent Fiore, ideatore del Festival - siamo ad un punto di svolta, abbiamo già registrato circa quindici iscrizioni da tutta Europa, prima ancora che termini la vendemmia. È un ottimo segnale, poiché nelle due precedenti edizioni stavamo aspettando la fine del raccolto. Il Pink Rosé Festival è un evento internazionale che favorisce la qualità e la professionalità dei visitatori e questo entusiasmo per il nostro modo di mettere in relazione e far conoscere enologi e professionisti è particolarmente incoraggiante».

(Pink Rosé Festival Oltre ai rosati anche bollicine e design)

Per completare l'offerta esistente di appuntamenti mirati, poi ancora premi Design e riconoscimenti alle Bollicine e la possibilità di visitare le cantine che espongono. Per soddisfare le esigenze degli acquirenti che desiderano visitare alcuni produttori di vino incontrati sul posto, il Pink Rosé Festival istituisce un programma di visita post-evento per gli acquirenti che lo desiderano. Le aree espositive del Pink Rose Festival ricevono uno o più compratori a casa loro la sera dell'ultimo giorno o il sabato successivo.

Sempre al fine di facilitare il lavoro degli acquirenti in particolare da tutto il mondo, Pink integra nel 2019 una componente "effervescente". Rosé, non dosé, champagne, crémant, metodi ancestrali, tutte le effervescenze saranno lì.

Pink Rosé Festival riunirà anche quest’anno più di 100 produttori, a maggioranza francesi ed italiani ma anche spagnoli, israeliani, romeni. Questi produttori presenteranno tutta la loro gamma di vini, con un accento particolare sui vini biologici. Pink Rosé Festival s’impone più che mai come la piattaforma internazionale di scambio tra produttori e buyer e si differenzia radicalmente dei saloni tradizionali, dove i produttori dispongono soltanto di uno stand.

A Pink Rosé Festival, ogni produttore ha un minimo di 16 appuntamenti, programmati e mirati a monte dell’evento dopo una profilatura precisa delle attese dei produttori e dei buyer. Gli appuntamenti durano 30 minuti e si seguono durante due giorni interi ad ore fisse, affinché espositori ed acquirenti si incontrano secondo una programmazione prefissata. Questi appuntamenti sono così completamente garantiti.

(Pink Rosé Festival Oltre ai rosati anche bollicine e design)

Sullo stesso modello dell'anno scorso, Pink Rosé Festival si organizza intorno a tre assi maggiori.
  • La Tasting Zone: localizzata nella zona di esposizione, permette ai visitatori di degustare i vini rosati di tutti i produttori presenti in un unico luogo ed in self-service.
  • Le Masterclass: delle sedute di degustazioni animate da professionisti riconosciuti sono proposte ai buyers. Sono sopratutto destinate a coloro che non hanno appuntamenti prefissati.
  • I Pink Rose Festival Awards 2019: pezzo forte della manifestazione, è un riconoscimento che celebra il connubio tra i piatti degli chef di Cannes e rosati delle cantine che partecipano all’evento. espositori. Una giuria composta da cuochi e sommelier dei prestigiosi stabilimenti cinque stelle della città di Cannes, giudicherà a monte i migliori accordi per conferire la Hit-parade al Palais des Festivals, un richiamo all'identità di Cannes.

Da oltre 20 anni, Beyond Exhibit interviene presso gli organizzatori di saloni e fiere professionali, fornendo consigli e soluzioni. Laurent Fiore, direttore di Beyond Exhibit e promotore di Pink Rosé Festival, apporta la sua profonda conoscenza del settore eventi ma anche la sua passione per il mondo del vino illustrata dall'attività di commercio internazionale che ha sviluppato da alcuni anni. Jean-Marc Ducasse, enologo, opera quanto a lui da più di 40 anni sul mercato internazionale del vino come consulente e buyer.

Per informazioni: www.pinkrosefestival.com

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


eventi Pink Rose Festival rosato rose Cannes masterclass sommelier cuoco Costa Azzurra bollicine design

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®