Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 23 luglio 2019 | aggiornato alle 09:30| 60068 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     EVENTI     MANIFESTAZIONI

Mangiacinema, premio Creatore di Sogni
Riconoscimento a Francesco Barilli

Mangiacinema, premio Creatore di Sogni 
Riconoscimento a Francesco Barilli
Mangiacinema, premio Creatore di Sogni Riconoscimento a Francesco Barilli
Pubblicato il 14 settembre 2018 | 10:45

Il regista Francesco Barilli sarà protagonista, con il suo cult "Il profumo della signora in nero", della serata di venerdì 28 settembre di Mangiacinema, dove riceverà uno dei premi Mangiacinema - Creatore di Sogni.

Con Salsomaggiore Terme (Pr), dove si svolgerà l'evento, ha un legame speciale. Francesco Barilli, fin dalla prima edizione del 2014, è sempre stato uno dei grandi ospiti di Mangiacinema. La Festa del Cibo d'autore e del Cinema goloso lo ha avuto come protagonista quattro anni fa con il documentario "Poltrone rosse", poi nel 2016 con "La vita di Giovannino Guareschi" e nel 2017 con la docufiction "Giuseppe Verdi" e con il documentario "Cinecittà 50".

Francesco Barilli (Mangiacinema, Francesco Barilli vince il premio Creatore di Sogni)
Francesco Barilli (foto: teleducato.it)

Lo scorso novembre il regista parmigiano è tornato nella città termale, su invito del direttore artistico di Mangiacinema Gianluigi Negri, per la prima presentazione italiana del suo libro "Poltrone rosse e altri racconti" (Il Foglio Letterario).

«Non potevamo non pensare a lui - afferma Negri - per uno dei Premi Mangiacinema - Creatori di Sogni della quinta edizione del nostro Festival, che si terrà dal 26 settembre al 3 ottobre». Gli altri Premi saranno destinati a Pupi e Antonio Avati, allo scenografo Lorenzo Baraldi, alla costumista Gianna Gissi, all'attrice Paola Pitagora, oltre a quello "Made in Salso" al gelatiere Corrado Sanelli.

Barilli sarà protagonista di una serata speciale alle Terme Berzieri, condotta da Franco Dassisti (la voce storica de "La rosa purpurea" su Radio 24) venerdì 28 settembre. Prima della consegna del Premio, racconterà al pubblico la sua avventurosa carriera di regista, attore (è stato anche interprete di "Prima della rivoluzione" di Bertolucci), sceneggiatore, pittore: un artista completo, che ha saputo spesso dire "no", pagandone anche il prezzo, ma che ha sempre portato avanti le proprie idee con coraggio e convinzione, inseguendo, come pochi, il sogno di un vero cinema visionario.

Durante la serata verrà proiettato il suo primo lungometraggio del 1974: "Il profumo della signora in nero", thriller/horror con Mimsy Farmer, nel quale si parla di magia nera e cannibalismo, apprezzatissimo per le atmosfere polanskiane, vero e proprio cult all'estero.

Barilli è stato allievo (nonché grande amico) dei registi salsesi Camillo e Luigi Bazzoni. A metà degli anni ‘60 muoveva i primi passi nel mondo del cinema, insieme a lui, anche un giovanissimo Vittorio Storaro. Entrambi furono coinvolti nella realizzazione del corto "L'urlo" di Camillo Bazzoni: Barilli come protagonista, Storaro (che da Camillo Bazzoni imparò tantissimo) come direttore della fotografia. Attualmente il regista parmigiano sta preparando il remake di quel cortometraggio, che avrà come interprete Luca Magri.

Per informazioni: www.mangiacinema.it

eventi iat italiaatavola Salsomaggiore Terme Parma Emilia Romagna Mangiacinema premio mangiacinema creatore di sogni riconoscimento manifestazione Francesco Barilli Gianluigi Negri Terme Berzieri Il profumo della signora in nero

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)