Allegrini
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 08 agosto 2020 | aggiornato alle 13:52| 67139 articoli in archivio
Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
HOME     EVENTI     MANIFESTAZIONI

Torino Restaurant Week
Ricette e vini della tradizione piemontese

Torino Restaurant Week 
Ricette e vini della tradizione piemontese
Torino Restaurant Week Ricette e vini della tradizione piemontese
Pubblicato il 05 settembre 2018 | 16:46

La Torino Restaurant Week si svolgerà in ben 39 ristoranti della città dal 17 al 24 settembre per celebrare la tradizione enogastronomica piemontese. L’evento sarà in concomitanza con Terra Madre Salone del Gusto 2018.

«Torino Restaurant Week - dichiara Vincenzo Ilotte, presidente della Camera di commercio di Torino - offre l’occasione di unire tante importanti tavole di noti ristoratori con la cucina tipica locale ed i vini Doc della nostra provincia. Questo abbinamento di piatti tradizionali con i vini torinesi di qualità è unica a questi livelli e rappresenta un sicuro elemento di attrazione per i turisti internazionali, alla ricerca delle tipicità del territorio».

(Torino Restaurant Week Ricette e vini della tradizione piemontese)
Agnolotti (foto: torinotoday.it)

«Inoltre - continua Ilotte - i produttori di vino, in particolare quelli da noi scelti con la selezione enologica Torino Doc, saranno anche al Salone del Gusto per promuovere sapori e profumi dei loro vitigni e consentiranno di assaggiare anche lì i loro vini con i suggerimenti dell’Enoteca Regionale dei Vini di Torino».
 
Per una settimana intera, turisti e cittadini potranno gustare la cucina del territorio scegliendo il menu dedicato comprensivo di 3 portate con vini della provincia di Torino in abbinamento, il tutto ad un prezzo fisso di 30 € a persona inclusivo di acqua, caffè e coperto.

Vincenzo Ilotte (Torino Restaurant Week Ricette e vini della tradizione piemontese)
Vincenzo Ilotte (foto: lastampa.it)

«Il cibo - sottolinea Alberto Sacco, assessore comunale alla promozione - è una dimensione centrale che riguarda ogni aspetto della vita: è nutrizione, salute, relazione, identità ed è anche e soprattutto cultura. La nostra città si identifica con i valori di Terra Madre e del Salone del Gusto nel valorizzare il cibo sano, buono e sostenibile e la Torino Restaurant week è dunque una ghiotta occasione per riscoprire i sapori di una cucina saldamente ancorata al territorio».

«È un’iniziativa lodevole quella del menu convenzionato - prosegue Sacco - tesa a invitare torinesi e turisti a concedersi la sosta rigenerante in ristoranti e trattorie per gustare con appetito piatti prelibati e innumerevoli golosità, ispirati ad antiche ricette locali, preparati con passione da cuochi e pasticceri che hanno a cuore la cura per la buona gastronomia e propongono i vini raffinati e gli spumanti che la terra piemontese, insieme ai formaggi, produce con sapienza».

Alberto Sacco (Torino Restaurant Week Ricette e vini della tradizione piemontese)
Alberto Sacco (foto: ansa.it)

Il format prevede per ogni cliente un piatto di antipasto misto piemontese (4 assaggi di “must” a scelta del ristoratore), agnolotto gobbo torinese con salsa a piacere e/o gnocchi alla bava (il ristoratore può decidere se averli entrambi nel menu lasciando la scelta al cliente o averne in menu solo 1 dei due), dessert tipico (a scelta del ristoratore) 1 calice di Canavese Doc o Freisa di Chieri Doc o Collina Torinese Doc; acqua, coperto e caffè.

I vini presentati nel menu fanno parte della selezione dei vini Torino Doc, realizzata dalla Camera di commercio di Torino, attraverso la sua Commissione di degustazione, per valorizzare la ricca produzione vitivinicola torinese. All’interno di Torino Doc compaiono tutte le 7 Denominazioni di origine: oltre alla Docg Erbaluce di Caluso, le 6 Doc Carema, Canavese, Freisa di Chieri, Collina Torinese, Pinerolese e Valsusa.

Produzioni tutte locali, caratterizzate da grande qualità e da una forte identità territoriale: sul sito www.torinodoc.com è possibile trovare un gran numero di informazioni sulle bottiglie, le cantine e i vigneti, ma anche consigli su come servire il vino e come abbinarlo ai piatti della tradizione.

Daniela Broglio (Torino Restaurant Week Ricette e vini della tradizione piemontese)
Daniela Broglio (foto: lasentinella.gelocal.it)

«Con questo progetto - sottolinea Daniela Broglio, direttore di Turismo Torino e Provincia – intendiamo supportare e dare visibilità all’effervescente realtà culinaria torinese e provinciale, con l’obiettivo di rendere questa ricchezza accessibile al grande pubblico sia di residenti che di turisti, contribuendo così a rafforzare nell’immaginario collettivo il concetto di Torino come “capitale del gusto” italiano” che stiamo portando avanti in sinergia con la Città di Torino e la Camera di commercio».

Torino Restaurant Week è stata ideata da Turismo Torino e Provincia e promossa da Camera di commercio di Torino e Città di Torino, con il supporto di Ascom Confcommercio Torino e Provincia, Confesercenti Torino e Provincia e l’Enoteca Regionale dei Vini della Provincia di Torino.

Per info e prenotazione presso i locali aderenti, consultare la lista dei ristoranti pubblicata su www.turismotorino.org e chiedere del menu di Torino Restaurant Week.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


eventi iat italiaatavola Torino Piemonte TOrino restaurant week degustazione vino wine portata ristorante Vincenzo Ilotte Alberto Sacco Daniela Broglio Camera di commercio turista cittadino cantina bottiglia vigneto specialita tradizione

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®