Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 16 ottobre 2019 | aggiornato alle 21:48| 61487 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     EVENTI     MANIFESTAZIONI
di Antonio Iacona
Antonio Iacona
Antonio Iacona
di Antonio Iacona

Torna l’Ottobrata Zafferanese
Grande festa dei sapori dell’Etna

Torna l’Ottobrata Zafferanese 
Grande festa dei sapori dell’Etna
Torna l’Ottobrata Zafferanese Grande festa dei sapori dell’Etna
Pubblicato il 05 ottobre 2019 | 12:31

L’inaugurazione è prevista per domani, domenica 6 ottobre, a mezzogiorno, nella centrale piazza della Regione Siciliana. Attesi 150mila visitatori .

Torna l’Ottobrata Zafferanese con la 41ª edizione, evento gastronomico tanto atteso e divenuto nel tempo il tradizionale benvenuto all’autunno all’ombra del vulcano e dei suoi sapori. Le pendici dell’Etna tornano così ad animarsi, diffondendo carducciani profumi in salsa siciliana, dove protagonisti saranno l’uva, il miele, le mele dell’Etna nelle svariate qualità “cola”, “mela cola” e “delizioso bianco rosso”, ed ancora i funghi, le castagne. Un paniere unico e affascinante, che ha il volto del vulcano attivo più alto d’Europa.

L'iniziativa è pronta ad accogliere 150mila visitatori (Torna l’Ottobrata Zafferanese Grande festa dei sapori dell’Etna)
L'iniziativa è pronta ad accogliere 150mila visitatori

A presentare l’edizione 2019 sono stati, in conferenza stampa, l’assessore regionale al Turismo, Manlio Messina; il sindaco metropolitano, Salvo Pogliese; il sindaco di Zafferana Etnea, Salvatore Russo; il vice sindaco, Ezio Pappalardo; l’assessore comunale al Turismo, Salvatore Coco; il presidente del Comitato organizzatore, Giovanni Grasso; il referente per Catania di AIC Sicilia, Fabio Esposito.

La conferenza stampa di presentazione (Torna l’Ottobrata Zafferanese Grande festa dei sapori dell’Etna)
La conferenza stampa di presentazione

Tra le caratteristiche importanti dell’evento, c’è il suo essere gluten free, aperto dunque a tutti coloro che soffrono di questa patologia, la celiachia, ma che non rinunciano al gusto e ai piaceri della tavola. Questo, bisogna sottolinearlo, grazie alla lungimiranza di sempre più preparati chef e ristoratori, alle istituzioni sempre più attente a questo aspetto ed anche al quotidiano lavoro dell’Associazione Italiana Celiachia, che vede nella Sicilia uno dei suoi gruppi più attivi.      

La manifestazione, stimano gli organizzatori, si prepara ad accogliere oltre 150 mila visitatori durante le quattro domeniche di ottobre, a cominciare da domani, quando la kermesse del gusto tornerà sotto i riflettori con una nuova area food, allestita all’interno dell’ex campo sportivo, in via Rocca D’Api, da Èxpo, l’azienda leader nell’organizzazione di eventi a livello nazionale, con una veste del tutto inedita e plastic free. Grande attenzione, infatti, è rivolta anche al rispetto e alla tutela dell’ambiente.

«L’Ottobrata - ha detto l’assessore Messina - è una manifestazione gastronomica di grande rilievo, che l’Assessorato regionale al Turismo appoggia con grande impulso, nella convinzione che questa edizione possa dare nuova visibilità al territorio, per superare le difficoltà derivanti dal terremoto del dicembre 2018, attraverso la valorizzazione dei prodotti locali che rappresentano una vera ricchezza». «Sono convinto che il territorio etneo - ha aggiunto il sindaco metropolitano Pogliese - abbia enormi potenzialità per la realizzazione di grandi eventi. L’Ottobrata, con tutte le sue novità tecniche e artistiche, sarà una grande occasione per dimostrare la forza di attrazione che la Sicilia esercita nei confronti di un turismo anche internazionale».

Oltre 80 saranno gli stand allestiti a Zafferana Etnea, uno dei paesi simbolo del vulcano e tra i più ricercati per la sua bellezza paesaggistica e per i suoi sapori inconfondibili. «Abbiamo scelto di organizzare l’Ottobrata - ha concluso il sindaco di Zafferana - perché siamo convinti che sia un modo per far innamorare ancora i visitatori del nostro territorio. In questi mesi ci siamo adoperati molto affinché la manifestazione funzioni alla perfezione».

A proporre piatti, profumi e sapori della tradizione saranno le sapienti mani dei pluripremiati chef Gaetano e Vincenzo Quattropani, con lo staff della Valentino Catering & Events. Ogni domenica, gli chef prepareranno piatti gourmet, ideati ad hoc: dal risotto all’uva e cannella alle caserecce con miele e pan grattato; dagli straccetti di maiale e pollo con miele dell’Etna all’uovo poche con fonduta di castagne e funghi: vere prelibatezze, a cui si aggiungerà l’attesa usanza del panino gourmet con la carne arrostita sulla brace, salsiccia o hamburger, il tutto impreziosito dallo stuzzicante odore e straordinario gusto del risotto con salsiccia e funghi, gli anelletti al forno e l’aroma della pasta al ragù. Nell’area gastronomica, spazio anche per le bontà vegetariane e, come detto, al mondo gluten free, in una zona in cui tutti i preparati verranno serviti solo con stoviglie monouso 100% biodegradabili.

A dare valore aggiunto alla nuova area food, la presenza prestigiosa di Decò, Gruppo Arena, azienda leader nel settore della distribuzione siciliana, che porterà in scena solo materie prime selezionate come olio, farine, verdure e ortaggi. Pasta Etna di Alberto Poiatti, la pasta ufficiale dell’Ottobrata Zafferanese. In scena anche il grande ritorno della famiglia Zappalà: da oltre 40 anni ambasciatrice della migliore tradizione casearia della terra di Sicilia. L’acqua Fontalba parlerà ancora dell’Isola, poiché sgorga a 1200 metri sui Monti Nebrodi. Il tutto arricchito dalla filosofia “green” dell’azienda Tu Si Bìo, mentre la Sicilgrassi si occuperà dello smaltimento dell’olio vegetale da trasformare in energia elettrica e termica. Tra i partner dell’Ottobrata, anche il Codacons; Telethon Catania, con un intrattenimento all’insegna della solidarietà, con spettacoli e musica dal vivo; AIC Sicilia e Kids Trip, portale di riferimento del mondo dei bambini a Catania. Dalle 10 alle 12 e dalle 18 alle 20, animazione e spettacoli sportivi a cura di Asi Catania.

Dalle 20 l’ottobrata cambierà forma, diventando una birreria a cielo aperto con esibizioni live. Tra le novità, nomi della radiofonia e comicità italiana, durante le “domeniche del sorriso”, coi riflettori puntati sul grande palco in piazza Cardinale Pappalardo, su cui sarà protagonista l’artista Andrea Perroni, storico conduttore, insieme a Luca Barbarossa, del programma Radio 2 Social Club e volto noto di trasmissioni come Zelig Circus e Colorado. Sempre su questo palco, ogni domenica dalle ore 19,30, concerti dal vivo: dal tributo a De Andrè e PFM alla musica anni 70/80, fino allo swing. I 5 parcheggi disposti in tutto il perimetro esterno della città garantiranno l’accoglienza per le migliaia di visitatori previsti, da dove partiranno bus navetta diretti all’ingresso della manifestazione.

eventi ottobrata zafferanese iniziativa zafferana etnea sicilia grande festa festa sapori etna vulcano uva miele mele vino formaggi Salvatore Russo salvo pogliese manlio messina Gaetano Quattropani Vincenzo Quattropani

RESTA SEMPRE AGGIORNATO! Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp - Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram - Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).