Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 12 novembre 2019 | aggiornato alle 07:12| 61960 articoli in archivio
Rational
Pentole Agnelli
HOME     EVENTI     MANIFESTAZIONI

Il Ministro Bellanova a Leverano
a parlare dell'agricoltura di domani

Il Ministro Bellanova a Leverano 
a parlare dell'agricoltura di domani
Il Ministro Bellanova a Leverano a parlare dell'agricoltura di domani
Pubblicato il 04 novembre 2019 | 15:20

Sabato 9 novembre alle 17 nella Sala Conferenze Banca di Credito Cooperativo del comune leccese, il ministro per le Politiche agricole interverrà in un confronto che parlerà anche di tutela dell’ambiente.

Ci sarà anche il ministro per le Politiche agricole Teresa Bellanova sabato 9 novembre a Leverano (Le) per parlare di “Nuova agricoltura, identità territoriale, tutela del paesaggio e dell’ambiente”. Un incontro organizzato dal comune pugliese su un tema strettamente attuale.

L'agricoltura di domani non può prescindere dal rispetto dell'ambiente (Il Ministro Bellanova a Leverano a parlare dell'agricoltura di domani)
L'agricoltura di domani non può prescindere dal rispetto dell'ambiente

Al tavolo di confronto si siederanno Marcello Rolli (sindaco di Leverano), Lorenzo Zecca (presidente della Banca di Credito Cooperativo di Leverano), Brizio Spro (presidente della Pro Loco di Leverano) e Vittorio Marzi (presidente sezione sud-est Accademia dei Georgofili di Firenze).

Per entrare più nelle questioni tecniche di questo argomento, interverranno: Cosimo Durante (presidente Gal Terra d’Arneo - Georgofilo), Michela Stanca (vicepresidente Accademia dei Georgofili), Eugenio Manieri (presidente Oleificio Cooperativo Leverano), Giovanni Sala (Agronomo Politecnico di Milano) e Francesco Tarantino (Agronomo paesaggista).
Nel frattempo lo stesso Ministro ha parlato del ruolo dell’agricoltura nell’ultima manovra di bilancio: «Nella legge di bilancio abbiamo iniziato a dare alcune risposte. Penso innanzitutto al taglio di 26 miliardi di euro di tasse, con l’impegno mantenuto nell’evitare l’aumento dell’Iva che sarebbe stata una stangata da 540 euro a famiglia. E all’azzeramento dell’Irpef per gli agricoltori, una misura che vale 200 milioni di euro. Soldi che ora le aziende potranno investire nei territori, non assistenzialismo come vorrebbe dire qualcuno. Abbiamo iniziato a dare una prima risposta anche a quanti sono stati danneggiati dalla cimice asiatica, con una dotazione iniziale da 80 milioni di euro nel triennio. Ci sono 30 milioni di euro per i contratti di filiera nel grano, più dieci milioni dal bilancio 2019. Sul fronte dell’innovazione c´è la proroga degli incentivi per le macchine dell´agricoltura di precisione nell´ambito di Impresa 4.0. So della vostra richiesta di estendere il beneficio dell´iperammortamento e del superammortamento e ho chiesto ai miei uffici di verificare con il Mef e il Mise. Nel dl fiscale abbiamo esteso le garanzie per chi fa investimenti innovativi anche in agricoltura. Ora ci attende un lavoro parlamentare per irrobustire ancora gli interventi per il settore e migliorare alcune scelte che ci preoccupano, come per la sugar e la plastic tax».

Quando al connubio tecnologia ed ecologia «siamo assolutamente convinti - ha affermato Bellanova - che devono andare insieme. Le esperienze di cui discuterete oggi dimostrano come attraverso l’innovazione si possano ottenere risultati importanti dal punto di vista del risparmio di bilancio e del miglioramento della sostenibilità ambientale. Meno acqua sprecata con l’irrigazione di precisione, meno sostanze chimiche con il controllo 4.0, meno trattamenti con l’analisi. Ci sono opportunità importanti nello sviluppo di soluzioni sempre più adatte alle nostre colture. Sarà importante che tanti giovani, tante nuove start up provino a confrontarsi con le esigenze di futuro del mondo agricolo».

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


eventi agricoltura lecce puglia ministro ambiente territorio tutela del territorio Teresa Bellanova Marcello Rolli Lorenzo Zecca Brizio Spro Vittorio Marzi Cosimo Durante Michela Stanca Eugenio Manieri Giovanni Sala Francesco Tarantino

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).