Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 10 agosto 2020 | aggiornato alle 07:15| 67145 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
HOME     EVENTI     MANIFESTAZIONI
di Gabriele Ancona
vicedirettore
Gabriele Ancona
Gabriele Ancona
di Gabriele Ancona

La pasta calamarata di Léveillé
in dono alla Mensa dei Poveri

La pasta calamarata di Léveillé 
in dono alla Mensa dei Poveri
La pasta calamarata di Léveillé in dono alla Mensa dei Poveri
Pubblicato il 20 dicembre 2019 | 15:51

Per i 60 anni della Mensa, inaugurata il 20 dicembre 1959, anche Alessandro Negrini e Fabio Pisani. Il 23 Cesare Battisti apre Ratanà a 120 ospiti. Ogni ristoratore è il benvenuto.

Oggi la Mensa di Poveri dell’Opera San Francesco di Milano compie 60 anni. Alle 11.30 si sono aperte le porte e le persone in coda in corso Concordia si sono messe in fila con il vassoio. Fuori una giornata uggiosa, dentro il calore e il sorriso dei volontari. In cucina, la brigata più che navigata dell’Opera per il 60° compleanno segue le impostazioni di Philippe Léveillé, socio Euro-Toques e cuoco due stelle Michelin del ristorante Miramoni l'Altro di Concesio (Bs). Vengono serviti Pasta "calamarata", Guancia di vitello con purè e Tiramisù. Non tutti gli ospiti sono al corrente dell’evento. Quando, sulle scale, abbiamo atteso l’orario di apertura, le persone con cui abbiamo chiacchierato non hanno avuto dubbi: «Qui si mangia sempre bene!».

Il menu di pranzo dello chef (La pasta calamarata di Léveillé in dono alla Mensa dei Poveri)
Il menu di pranzo dello chef

Una cucina che fa grandi numeri tutti i giorni. «Circa 1.200 pasti alla mattina e 1.000 alla sera - racconta Fra' Giuseppe Fornoni, vicedirettore dell’Opera - spesso siamo aiutati, come oggi, da ristoratori che offrono i pasti. Anche nel proprio locale, come Cesare Battisti che il 23 dicembre accoglierà nel suo Ratanà 120 persone».

L’Opera San Francesco per i Poveri ha sempre bisogno di aiuto. Linfa vitale è rappresentata dai volontari, più di 1.000, dalle donazioni e dal contributo del 5 per mille. «Non siamo né gli unici né i migliori - puntualizza Fra' Giuseppe - a Milano c’è sempre un gran bisogno di solidarietà». Un’attenzione agli altri che trova un canale virtuoso nel Centro di raccolta dell’Opera in via Vallazze, dove i volontari selezionano indumenti, scarpe e medicinali.

Philippe Léveillé, Alessandro Negrini e Fabio Pisani (La pasta calamarata di Léveillé in dono alla Mensa dei Poveri)
Philippe Léveillé, Alessandro Negrini e Fabio Pisani

Per la cena di questa sera Philippe Léveillé lascia il posto ad Alessandro Negrini e Fabio Pisani, due stelle de Il Luogo di Aimo e Nadia. Il menu prevede Lasagne di pasta fresca alle verdure, Stufato di manzo del parco del Ticino con polenta integrale bio, Zuccotto con salsa al mascarpone e gocce al cioccolato.

Per tutti i ristoratori che vogliono dare il loro contributo alla Mensa di Poveri dell’Opera San Francesco di Milano è sufficiente prendere contatto con Andrea Rossetto, responsabile del servizio.

Per informazioni: www.operasanfrancesco.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


eventi ristorazione solidarieta Mensa di Poveri Opera San Francesco 60 anni Alessandro Begrini Fabio Pisani Cesare Battisti Philippe Leveille Andrea Rossetto Giuseppe Fornoni

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®