Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 23 ottobre 2019 | aggiornato alle 04:16| 61593 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     EVENTI     MANIFESTAZIONI

I 70 anni della Fiera del Vino Valtènesi
4 giorni per celebrare il Classico Doc

I 70 anni della Fiera del Vino Valtènesi 
4 giorni per celebrare il Classico Doc
I 70 anni della Fiera del Vino Valtènesi 4 giorni per celebrare il Classico Doc
Pubblicato il 28 marzo 2019 | 14:46

È un anniversario importante quello che si sta apprestando a festeggiare la Fiera del Vino Valtènesi- Riviera del Garda Classico Doc di Polpenazze (Bs), giunta alla 70ª edizione. Si svolgerà dal 31 maggio al 3 giugno.

Si tratta della più longeva rassegna enogastronomica gardesana: «Per la nostra comunità - racconta il coordinatore Massimo Corazza - è motivo di orgoglio essere arrivati ad un traguardo così importante: sono poche le Fiere che possono vantare una storia così lunga ed articolata, partita dal Dopoguerra per arrivare fino ad oggi con un successo in costante crescita». Da qui la decisione di festeggiare con quattro giorni di eventi, degustazioni, assaggi nel centro storico medievale di Polpenazze, balcone naturale dal quale si può godere una vista mozzafiato su vigneti ed uliveti della Valtènesi. Qui troveranno spazio gli stand delle cantine ospiti, con uno spazio riservato all’ormai classico Borgo Bio, dedicato esclusivamente alle ormai sempre più numerose aziende biologiche del comprensorio.

(I 70 anni della Fiera del Vino Valtènesi 4 giorni per celebrare il Classico Doc)

L’ingresso in fiera sarà libero, ma per le degustazioni dei vini presentati dai produttori sarà necessario munirsi di sacca e bicchiere, che anche quest’anno a causa di nuove normative legate alla sicurezza negli eventi di piazza non potrà più essere di vetro: l’amministrazione di Polpenazze ha quinti optato per un innovativo calice “Bio Based”, realizzato con una speciale bioplastica ricavata da biomassa vegetale, quindi derivante da fonte rinnovabile.

(I 70 anni della Fiera del Vino Valtènesi 4 giorni per celebrare il Classico Doc)

L’adozione di questo bicchiere, scelta importante per Comune che ha raggiunto livelli record nella raccolta differenziata dei rifiuti, ha comportato un sensibile aumento di spesa per gli organizzatori ma il costo al pubblico rimarrà come lo scorso anno fissato a 6 euro, cui sarà necessario sommare 1,50 euro per ogni degustazione agli stand. «È il nostro primo regalo al pubblico che da anni ci segue con tanto entusiasmo – spiega Corazza - Inoltre all’acquisto di ogni bicchiere i visitatori riceveranno gratuitamente anche uno speciale gadget della Fiera, e per celebrare degnamente l’anniversario sarà anche disponibile per l’acquisto la t-shirt ufficiale dell’edizione 2019».

Altra grande novità sarà l’ampliamento del parco fiera a via della Parola con un’area street food in cui troveranno spazio numerosi truck con produzioni locali e specialità da varie regioni italiane. Centrale sarà infine come sempre il concorso enologico nazionale della Doc Riviera del Garda Classico-Valtènesi. Momenti di spettacolo, musica dal vivo, mostre e la possibilità di escursioni in mongolfiera (salita e discesa, gratis per i bambini) arricchiranno il cartellone dell’evento.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


eventi vino valtenesi polpenazze fiera del vino massimo corazza riviera del garda classico doc

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).