Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 05 agosto 2020 | aggiornato alle 17:51| 67096 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
HOME     EVENTI     MANIFESTAZIONI
di Mariella Morosi
Mariella Morosi
Mariella Morosi
di Mariella Morosi

Cerealia, cultura e scambi
come ai tempi dell'Antica Roma

Cerealia, cultura e scambi 
come ai tempi dell'Antica Roma
Cerealia, cultura e scambi come ai tempi dell'Antica Roma
Pubblicato il 04 giugno 2019 | 18:51

Il 6 giugno torna Cerealia, la manifestazione culturale ispirata ai Vestalia e ai Ludi di Cerere dell’antica Roma, che valorizza lo scambio e interculturale tra i Paesi del Mediterraneo.

Una serie di iniziative sui temi di cultura, alimentazione, ambiente, territorio, società, economia e turismo si svolgeranno a Roma e nel Lazio fino a domenica, ma successivamente si sposteranno in altre regioni italiane.

Qurest'anno Cerealia celebra la sua nona edizione (Torna Cerealia, cultura e scambi come ai tempi dell'Antica Roma)
Quest'anno Cerealia celebra la sua nona edizione

Il progetto, nato nove anni fa, è promosso dalla Rete Cerealia Festival che, grazie alla collaborazione di numerosi partner istituzionali e privati, promuove la condivisione delle sfide comuni a livello di cluster regionali tra i popoli che si affacciano sul Mediterraneo, stimolando lo sviluppo di modelli sostenibili di economia circolare e sposando anche il modello globale della blue economy. Il Paese ospite, quest'anno, sarà la Tunisia.

Il Paese ospite quest'anno è la Tunisia (Torna Cerealia, cultura e scambi come ai tempi dell'Antica Roma)
Il Paese ospite quest'anno è la Tunisia

“L’etica nel piatto: cibo, salute e ambiente” sarà il tema articolato in vari focus analitici per spiegare come i comportamenti e gli stili di vita incidano sul territorio, sulla salute degli esseri umani, degli animali e sulla qualità dell’ambiente.  Il cereale scelto come simbolo di questa edizione è il farro, il più antico grano coltivato dall'uomo, per secoli l'alimento base delle popolazioni mediterranee e asiatiche, idoneo ad essere piantato in ogni terreno per la sua rusticità e resistenza alle malattie e al freddo. Il festival Cerealia, giunto alla nona edizione, è stato presentato a Roma, nella sede dell'Istituto di Sociologia Rurale (Insor) impegnato dalla sua nascita, 60 anni fa, nello studio delle produzioni tipiche. Recentemente - come ha sottolineato il suo presidente Lucio Fumagalli - ha anche attivato un osservatorio sul benessere delle aree rurali. La direttrice artistica del Festival, Paola Sarcina, ideatrice della manifestazione insieme a Letizia Staccioli, ha presentato il programma con Tiziana Briguglio della direzione organizzativa e con Enrico Molinaro, presidente dell'Associazione delle Prospettive Mediterranee e segretario generale Ride-Aps per il Dialogo Euromediterraneo.

Paola Sarcina, Letizia Staccioli, Tiziana Briguglio ed Enrico Molinaro(Torna Cerealia, cultura e scambi come ai tempi dell'Antica Roma)
Paola Sarcina, Letizia Staccioli, Tiziana Briguglio ed Enrico Molinaro

«Il nostro - ha detto Paola Sarcina - è un progetto di rete che si è progressivamente allargato ad altre realtà e nuove organizzazioni si aggiungono a noi ogni anno. Il festival, anche se per pochi giorni è concentrato su Roma, poi si allarga ad altre regioni. Già la Sicilia, che insieme alla Puglia è tradizionalmente produttrice di grani, da tre anni organizza un ricco calendario di appuntamenti. Il pubblico può accedere gratuitamente alla maggioranza degli eventi: tavole rotonde, seminari, performance, visite guidate, degustazioni, mostre e laboratori didattici». L’evento di apertura, giovedì 6 giugno, si svolgerà nella Capitale all’Istituto Luigi Sturzo, con il seminario interdisciplinare dal titolo "Il farro: cultura, scienza, nutrizione ed economia del più antico frumento coltivato" e proseguirà al Museo Macro Asilo in via Nizza con la cerimonia del passaggio del testimone al Paese ospite 2019, da Malta alla Tunisia, alla presenza dei rispettivi ambasciatori.

Nei giorni successivi si svolgeranno eventi sui temi dell'agroalimentare, sulle piante officinali, sulla sostenibilità e, a cura dell'Archeoclub e del Touring Club italiano, anche sull'arte e sul costume. Al Palazzo Wegil di Trastevere, domenica 9 giugno, si affronterà il tema "Etica, salute e ambiente" con una vetrina sulle tipicità italiane e mediterranee e con uno show cooking dello chef tunisino Nabil Bakouss, vincitore del Cus Cus Festival 2018 di San Vito Lo Capo (TP). «Saranno 12 ore di eventi - ha detto Tiziana Briguglio - e un'occasione per mettere insieme in modo conviviale il mondo accademico, i produttori e i consumatori in una serie di momenti che attraverso il cibo aiutano a comprendere le culture del Mediterraneo e la storia che caratterizza i diversi popoli. Tra i numerosi i laboratori, quello su 'I datteri nella cultura antropologica e nella cucina di Roma antica' con Giuseppe Nocca e Alfonso Troiano». Eventi anche nelle province laziali, ad Ariccia, Atena e Tarquinia e in Sicilia. Altri appuntamenti si svolgeranno fino a novembre anche in Puglia e in Lombardia. A Milano il tema sarà quello dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci. Il padrino di Cerealia 2019 è Michele Maffei, campione olimpico di scherma, presidente dell’Associazione Medaglie d’Oro al valore atletico (Amova) e accademico della cucina. Il Festival per il terzo biennio consecutivo è stato premiato con l’Effe Label, riservato ai Festival Europei di Eccellenza.

Per informazioni: www.cerealialudi.org

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


eventi Paola Sarcina roma manifestazione antica roma scambi culturali mediterraneo mare tunisia Tiziana Briguglio touring club italiano Michele Maffei cerealia cerealia ludi

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®