TuttoFood
Feudo Arancio
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
domenica 17 febbraio 2019 | aggiornato alle 01:30 | 57579 articoli in archivio

Sondaggio, parte il countdown
Ancora spazio per nuove candidature

Primo Piano del 26 novembre 2018 | 17:35

Mancano meno di tre settimane al via della nuova edizione, l’11ª, del sondaggio “Personaggio dell’anno dell’enogastronomia e dell’accoglienza - Premio Italia a Tavola” prevista per il 16 dicembre. Ultimi giorni dunque per presentare le candidature. Tante le novità in vista dopo l'edizione da record dell'anno scorso.

Tra le principali innovazioni senza dubbio il nuovo meccanismo di voto che prevede tre turni di tre settimane ciascuno, con azzeramento delle classifiche parziali. I candidati saranno sempre suddivisi in sei categorie (ognuna con 36 nomi) per rappresentare al meglio le diverse figure professionali del settore (Cuochi, Pizzaioli, Pasticceri, Maitre-Sommelier-Manager d’hotel, Barman, Opinion leader). Ma questa volta non si svolgerà tutto in un unico turno di votazioni: al termine del primo e del secondo turno il numero dei candidati in ogni categoria sarà ridotto, passando da 36 a 12 e poi da 12 a 6; nel terzo ed ultimo turno i 6 candidati più votati al secondo turno si sfideranno per la vittoria del titolo di Personaggio dell’anno nella propria categoria di appartenenza.

(Sondaggio, parte il countdown Ancora spazio per nuove candidature)

Ogni turno durerà tre settimane, con la seguente scansione temporale:
• 1° turno dalle 00.00 del 16 dicembre 2018 alle 24.00 del 6 gennaio 2019
• 2° turno dalle 12.00 del 7 gennaio 2019 alle 24.00 del 27 gennaio 2019
• 3° turno dalle 12.00 del 28 gennaio 2019 alle 24.00 del 17 febbraio 2019.

Sempre nell’ottica di creare un evento che non metta contro i candidati, ma che serva come momento di confronto, la classifica parziale dei più votati verrà azzerata ad ogni turno: questo permetterà ai candidati più votati di passare allo step successivo, ripartendo comunque da zero.

Questa nuova modalità di votazione, solo in apparenza più complessa, permetterà in realtà un maggiore coinvolgimento del pubblico per tutto il periodo del sondaggio. Chi avrà espresso le sue preferenze al primo turno, al secondo potrà ripetere l’operazione sostenendo gli stessi candidati oppure nomi diversi. E chi al termine delle 9 settimane risulterà vincitore saprà di avere ricevuto il sostegno di tutti, anche di chi inizialmente non lo aveva sostenuto. Le votazioni avranno così più valore e i candidati sapranno di doversi attivare fin da subito per invitare al voto, per non rischiare di restare esclusi al termine del primo e del secondo turno.

Ricordiamo fin da ora come si potranno effettuare le operazioni di voto. In tutti e tre i turni si possono esprimere da 1 a 3 preferenze in almeno una delle 6 categorie di candidati. Ogni utente potrà quindi votare per un totale di 18 candidati in ognuno dei 3 turni. Si potrà votare una sola volta per turno (come nelle passate edizioni del sondaggio, operazioni di voto scorrette saranno individuate e non influiranno sul regolare svolgimento delle votazioni; usando più di una volta lo stesso IP il voto sarà automaticamente invalidato). Indipendentemente dal numero di preferenze espresse, ogni votante sarà conteggiato una sola volta per turno.

I 36 candidati iniziali di ogni categoria saranno scelti dalla redazione di Italia a Tavola sulla base delle segnalazioni che saranno raccolte nel mese di novembre tramite mail o sui canali social. Per inviare una proposta di candidatura, basta scrivere una mail all’indirizzo redazione@italiaatavola.net.

Le innovazioni di quest’anno sono state pensate dalla redazione del network dopo il successo dello scorso anno, con la 10ª edizione che ha registrato il record assoluto di 313.300 votanti (contro i 197.002 dell’anno precedente), il sondaggio più atteso dai food lovers ritorna con nuovi candidati e un format completamente rinnovato.

premioitaliaatavola iat Italia a Tavola sondaggio candidato cuoco sommelier pasticcere manager dhotel votazione


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548