Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 24 maggio 2022 | aggiornato alle 12:12 | 84887 articoli in archivio

Piatti teramani e specialità abruzzesi all’Agriturismo Capodacqua

Il punto di forza della struttura è l’agri-ristoro. È qui che nascono i piatti della tradizione teramana (come la ricetta che ha trionfato ad AgrieTour) realizzati con cura e passione utilizzando i prodotti di stagione

di Alessandro Maurilli
 
11 febbraio 2017 | 17:48

Piatti teramani e specialità abruzzesi all’Agriturismo Capodacqua

Il punto di forza della struttura è l’agri-ristoro. È qui che nascono i piatti della tradizione teramana (come la ricetta che ha trionfato ad AgrieTour) realizzati con cura e passione utilizzando i prodotti di stagione

di Alessandro Maurilli
11 febbraio 2017 | 17:48
 

Con la ricetta recuperata del “Timballo Teramano”, questo agriturismo si è meritato il primo premio del Campionato della cucina contadina di AgrieTour, ad Arezzo, lo scorso novembre. Non è affatto un caso, dal momento che l’Agriturismo Capodacqua, a Cermignano, nel cuore delle campagne di Teramo, in Abruzzo, ha fatto della ristorazione e della produzione dei prodotti biologici la sua bandiera.

Piatti teramani e specialità abruzzesi  all’Agriturismo Capodacqua

Quattro camere per ospitare famiglie e coppie appassionate della natura circostante. Da qui si possono infatti organizzare escursioni in una campagna suggestiva. È anche il territorio della Valle delle Abbazie, compreso tra le vette del Gran Sasso e le spiagge dell’Adriatico, caratterizzato dalla millenaria presenza di numerose abbazie benedettine, borghi medievali e antichi sentieri.

Il punto di forza della struttura è l’agri-ristoro, aperto a tutti su prenotazione. Un’ampia sala al piano terra che d’estate si allarga all’esterno. È qui che nascono i piatti della tradizione teramana - proprio come la ricetta vincitrice - realizzati con cura e passione utilizzando per lo più i prodotti di stagione realizzati in “casa”, oltre alle eccellenze abruzzesi. Prima di ripartire si può fare anche la spesa dei prodotti coltivati e trasformati in marmellate, verdure sott’olio, conserve e tanto altro. Tutta la lavorazione avviene con metodi naturali come bollitura, infusione in aceto, pastorizzazione e sterilizzazione.

Per informazioni: www.agriturismocapodacqua.com

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali