Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 27 novembre 2022  | aggiornato alle 09:57 | 89797 articoli in archivio

Ristoranti e pizzerie a domicilio Sempre più a Bergamo e Brescia

Numerosi locali si sono organizzati per raggiungere a casa i loro clienti. Lo hanno fatto in maniera autonoma, oppure affidandosi alle piattaforme di food delivery presenti in rete.

 
25 marzo 2020 | 15:53

Ristoranti e pizzerie a domicilio Sempre più a Bergamo e Brescia

Numerosi locali si sono organizzati per raggiungere a casa i loro clienti. Lo hanno fatto in maniera autonoma, oppure affidandosi alle piattaforme di food delivery presenti in rete.

25 marzo 2020 | 15:53
 

Ai tempi del Coronavirus andare al ristorante o in pizzeria non si può, ma sempre più spesso sono i locali che si attrezzano per consegnare le loro specialità direttamente a casa. Chiusi per decreto ormai da due settimane, ognuno si organizza come può. Le consegne a domicilio (ampiamente sostenute dalla Fipe, la Federazione dei pubblici esercizi), infatti, sono concesse, rispettando le misure precauzionali relative alla distanza di sicurezza, all'igiene e all'assenza di contatto diretto.

Un fattorino del cibo a domicilio con la mascherina - Ristoranti e pizzerie a domicilio Tanti esempi a Bergamo e Brescia

Un fattorino del cibo a domicilio con la mascherina

L'attività di delivery oggi si fa "per pochi fortunati" che se lo possono permettere, ma potrebbe diventare un servizio semipubblico per l'emergenza, dove c'è gente che deve restare a casa e professionalità che vengono sprecate. I soldi dello stato, invece che destinarli alla cassa integrazione di cuochi e camerieri per stare a casa, potrebbero servire a sostenere queste attività.

C’è chi, tra i ristoratori, si organizza in proprio, e chi invece decide di affidarsi alle numerose piattaforme di food delivery presenti ormai in tantissime città italiane. I menu sono generalmente ridotti, rispetto alla carta tradizionale, ma tanto basta per mantenere saldo il rapporto con i propri clienti in queste settimane di emergenza.

Anche anche in questo caso, i social vengono in aiuto di chi cerca di reinventare la propria attività commerciale: Facebook e WhattsApp i canali preferenziali e più veloci per comunicare le proprie scelte e l'offerta a clienti e cittadini.

Tanti gli esempi in Lombardia e, in particolare, nelle province di Bergamo e Brescia, le due che finora sono state in assoluto tra le più colpite in Italia per numero di persone contagiate e di decessi.

Tra i primi che hanno attivato questo servizio, c’è il ristorante tristellato Da Vittorio (tel. 035-681024) di Brusaporto (Bergamo), che propone tre diversi tipi di menu da quattro portate ciascuno. La consegna del ristorante della famiglia Cerea non si limita solo all’area di Bergamo ma sconfina anche nelle province di Milano e Brescia.

Ancora in provincia di Bergamo, a Osio Sotto, il ristorante-macelleria La Braseria di Luca Brasi (tel. 035-808692) ha attivato la consegna a domicilio di carne fino a 17 km. Nel carrello tagli e razze pregiate, ma anche salumi fatti in casa, riso, conserve, olio evo, aceto, vino e monoporzioni cotte al bbq e in sottovuoto solo da riscaldare.

Il ristorante a Bergamo Alta Da Mimmo offre da qualche giorno un servizio a domicilio per prodotti di gastronomia. Da oggi il servizio si arricchisce con la possibilità di ordinare anche frutta e verdura. È sufficiente chiamare con un giorno d’anticipo (tel. 035-236263); il pagamento è richiesto con carta di credito a distanza per diminuire al minimo il contatto durante la consegna.
Molti altri locali si appoggiano invece alle piattaforme di delivery che effettuano servizio in città e in alcuni paesi dell’hinterland.

E sono tanti gli esempi che abbiamo trovato in rete anche in provincia di Brescia.

L’Osteria Valle Bresciana di Urago Mella (Tel 030 317666) offre la possibilità di scegliere un menu, che viene consegnato direttamente a casa nel raggio di 8 km dal ristorante, con pagamento alla consegna.

Il Ristorante Il Forchettone di San Zeno Naviglio (Tel 030 3667363 / 335 6065011) consegna a domicilio menu di carne e pesce, con prenotazioni dalle 9:00 alle 21:00 e pagamento alla consegna. Ultima ora di consegna 21:30.

Il Ristorante Taj Mahal di Brescia (Tel 030 2403502 / 327 8364274) consegna dalle 10:00 alle 23:00 con orario continuato

Consegne previste anche da La Terrazza Ristorante Pizzeria di Brescia (Tel 030 4196421 / 331 4229267) e da Escondido di Brescia (Tel 030 3756854), quest’ultimo con specialità della cucina messicana

Mr Cotoletta di Brescia (Tel 030 6850380) porta a casa le sue cotolette sia a pranzo che a cena, con consegna a domicilio in tutti i paesi dell’hinterland.

Questo, invece, un elenco di pizzerie di Brescia che effettuano servizio a domicilio:
  • Chiocciola pizzeria-gastronomia Brescia (366 4533990) - Solo consegne a domicilio dal Lunedì alla Domenica dalle ore 18:30 alle ore 22:30
  • La Bontà pizzeria d’asporto Brescia (338 3172227) - Servizio di consegna a domicilio, indossiamo mascherina e guanti.
  • La Piseria Brescia - Consegna a domicilio tramite Just Eat, Deliveroo o my menu.
  • La Terrazza Ristorante Pizzeria Brescia (030 4196421 / 331 4229267)
  • Seventh Pizza – 7pizza – Pizzeria e Hamburgheria Brescia (339 3042557)
  • Brother Food Pizzeria – Hamburgeria – Brescia – (366 4366720) - Servizio delivery attivo pranzo e cena 7 su 7 – 12.00 – 14.30 – 19.00 – 22.30
  • Pizzeria Papizza – Via O. Montini  – Brescia (030 5338249)
  • Pizzeria O’ Golfo di Napoli –  Via Chiusure 254 – Brescia (030 315133)
  • Pizzeria “Le Rondinelle” Via Stadio, 19 –  Brescia (030 2004077)
  • Pizzeria S. Anna (pizzeria asporto) Via G.B. da Farfengo 56 – Brescia (030 3229616)

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       



Salomon Food

Col Vetoraz