Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 02 agosto 2021 | aggiornato alle 11:30 | 76912 articoli in archivio

Design, cibo, cultura e natura: Cortina riparte per un’estate da vivere in sicurezza

Tanti gli eventi in programma per l’estate ampezzana con due novità: Cortina Design Weekend in presenza e una Montagna di libri. Gli albergatori: Flessibili sulle condizioni di prenotazioni e protocolli sicuri

di Jenny Maggioni
04 giugno 2021 | 13:15

Design, cibo, cultura e natura: Cortina riparte per un’estate da vivere in sicurezza

Tanti gli eventi in programma per l’estate ampezzana con due novità: Cortina Design Weekend in presenza e una Montagna di libri. Gli albergatori: Flessibili sulle condizioni di prenotazioni e protocolli sicuri

di Jenny Maggioni
04 giugno 2021 | 13:15

La bella Cortina d’Ampezzo (Bl) è pronta a ripartire per l’estate 2021 che si preannuncia piena di eventi, attività, gusto, natura in piena sicurezza. Anzi, in verità, la stagione estiva è già stata inaugurata con la tappa dell’ultimo Giro d’Italia che, di fatto ha aperto i primi alberghi a maggio. E ora, via via si aggiungeranno gli altri, come spiega Roberta Alverà, presidente dell’Associazione Albergatori Cortina: «Tra giugno e luglio riapriranno tutte le strutture». L’invito è forte e chiaro: «Bisogna avere il coraggio di prenotare». E i motivi sono presto detti: da una parte «tutti gli albergatori saranno elastici e flessibili in caso di disdetta per motivi legati alla pandemia», dall’altra, naturalmente, qui sono stati implementati i protocolli di sicurezza, e non ultimo, è sempre bene ricordarlo, ci si può liberamente muovere dalle altre Regioni per raggiungere Cortina (in più che da lunedì 7 giugno il Veneto sarà in zona bianca).

La bella Cortina d’Ampezzo è pronta a ripartire per l’estate 2021  Design, cibo, cultura e natura Cortina riparte per l’estate

La bella Cortina d’Ampezzo è pronta a ripartire per l’estate 2021


Cortina zona bianca, non solo per la neve

E se il “bianco” a Cortina di solito fa venire in mente la neve, che quest’anno, ironia della sorte è caduta copiosa, nonostante non si potesse sciare, è comunque il colore tanto atteso per l’etate 2021: «Zona bianca significa via anche al coprifuoco – ricorda Federico Caner, assessore a Fondi Ue, turismo, agricoltura e Commercio Estero della Regione Veneto – E quindi un’ulteriore boccata di ossigeno per turisti e operatori – La macchina del turismo e dell’accoglienza di Cortina, come di tutte le montagne venete, si sta finalmente avviando verso la “normalità”. Ovviamente non ci aspettiamo i numeri del 2019 ma le prenotazioni stanno arrivando».


Un sostegno reale e diretto agli albergatori

E, a proposito di prenotazioni, un aiuto concreto per tutti gli albergatori è arrivato dal nuovo sistema di booking, a cui possono aderire tutte le strutture ricettive regolarmente registrate nell’anagrafe della Regione Veneto “Rvt”. Il tutto senza nessun feed o commissione. Anzi sfruttando le campagne di advertising, messe in atto da Cortina Marketing, l’ente ufficiale per la promozione, comunicazione e il marketing territoriale della città, per promuovere Cortina.


Campagne di promozione mirate. Cina tra i primi obiettivi

Campagne che, ora più che mai, dato che il turismo e i turisti post Covid sono profondamente cambiati, saranno diversificate e mirate. E a Cortina si divideranno in due: una che punta al turismo di corto raggio (domestico, regionale, italiano fino, in particolare all’Austria, alla Germania e anche al Regno Unito); la seconda che arriverà sino negli Stati Uniti (dove c’è già un ottimo interesse, ma per ovvi motivi, anche ancora tante difficoltà nel poter raggiungere Cortina), in Giappone e in Cina.

Nazione quest’ultima più che mai importante dato che Pechino ospiterà i Giochi olimpici invernali nel 2022 per passare poi la fiaccola a Milano-Cortina nel 2026.


Cortina, con Milano, capitale del design

Cina e… Milano. Sulla scia olimpica, Cortina e Milano unite anche in occasione di un atro importante evento: Cortina Design Weekend (22-25 luglio). «Dopo il successo della prima edizione in digitale – spiega Chiara Giudici per CortinaForUs – la settimana dedicata al design unisce Cortina a Milano, grazie anche a due partner d’eccezione, il Politecnico di Milano e Milano Tortona Area Lab. Auspicando di diventare per il futuro un’anteprima del Salone del Mobile».

Tanti gli eventi in programma Design, cibo, cultura e natura Cortina riparte per l’estate
Tanti gli eventi in programma



Sport e cultura in un’estate di eventi

Non solo design: tanti gli eventi in programma in quest’etate ampezzana: dalla Lavaredo Ultra Trail a una Montagna di libri (novità) alla Coppa d’oro delle Dolomiti, da Mondo Food a Queen of taste.

«Una ripresa in una Cortina che lavora per il futuro» ha detto il sindaco di Cortina d’Ampezzo, Gianpietro Ghedina.


© Riproduzione riservata

 
Voglio ricevere le newsletter settimanali