Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 19 gennaio 2022 | aggiornato alle 21:33 | 81133 articoli in archivio

India, in migliaia nel Gange nonostante il Covid

Decine di migliaia di persone si sono immerse nel Gange, in India, per un bagno sacro indù, nella città di Prayagraj, nonostante il Covid. Già 77 poliziotti e 12 membri dello staff sono risultati positivi.

14 gennaio 2022 | 17:14

India, in migliaia nel Gange nonostante il Covid

Decine di migliaia di persone si sono immerse nel Gange, in India, per un bagno sacro indù, nella città di Prayagraj, nonostante il Covid. Già 77 poliziotti e 12 membri dello staff sono risultati positivi.

14 gennaio 2022 | 17:14

Decine di migliaia di persone si sono immerse nel Gange, in India, per un bagno sacro indù, nonostante il Covid. I credenti si sono radunati nella città di Prayagraj, situata a nordest di Lucknow, la capitale dello stato dell’Uttar Pradesh. La cerimonia prende il nome di Magh Mela festival: secondo la credenza, lavandosi nel Gange si lavano via i propri peccati. Una cerimonia simile lo scorso anno era stata considerata dagli epidemiologi un evento superspreader  (aveva portato tantissime infezioni da Covid). Milioni di persone parteciperanno, nei prossimi giorni, alla cerimonia: già 77 poliziotti e 12 membri dello staff sono risultati positivi al Coronavirus.

 

India, in migliaia nel Gange nonostante il Covid

 

 

te

© Riproduzione riservata

 
Voglio ricevere le newsletter settimanali