Sofidel Papernet
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 05 luglio 2020 | aggiornato alle 15:53| 66553 articoli in archivio
HOME     LOCALI     AGRITURISMI
di Claudio Zeni
Claudio Zeni
Claudio Zeni
di Claudio Zeni

La tradizione alla Locanda del Viandante
Sapori semplici, frutto di antiche ricette

La tradizione alla £$Locanda del Viandante$£
Sapori semplici, frutto di antiche ricette
La tradizione alla £$Locanda del Viandante$£ Sapori semplici, frutto di antiche ricette
Pubblicato il 19 agosto 2015 | 16:03

All’interno del Parco dei Monti Rognosi si trova “La Locanda del Viandante”, con al piano terra “L’Osteria del Viandante”, abilmente gestita dalla famiglia Manfroni che dell’arte culinaria ha fatto un suo stile di vita

C'è un pugno di rocce che affiora in mezzo alle colline sopra il paese di Anghiari (Ar). Un pugno scuro, rocce d'ombra alte come monti, che affiorano dai campi di fieno, dai papaveri e dagli olivi staccandosi dalla dolcezza toscana. Sono i Monti Rognosi: aspri in superficie e delicati negli anfratti. Nudi scogli pieni di mistero che da lontano incutono timore, ma avvicinandosi e osservandoli bene il pugno si apre e offre le sue gemme, le “ofioliti”, ovvero le “pietre dei serpenti”, preziosi minerali dai colori stupefacenti che cambiano al sole, alla pioggia e al chiaro di luna. Il Parco dei Monti Rognosi costituisce un tassello importante del progetto “I Parchi della Valtiberina Toscana”, che promosso dall'Unione Montana dei Comuni della Valtiberina Toscana prevede la “messa a sistema” di tutte le aree protette, delle risorse storico-culturali, archeologiche, ambientali e paesaggistiche del territorio.



All’interno del Parco dei Monti Rognosi e della Valle del Sovara si trova nell’antico casolare di Cerreto “La Locanda del Viandante” (sei camere) alla quale è annessa al piano terra “L’Osteria del Viandante”, quest’ultima abilmente gestita da una famiglia che dell’arte culinaria ha fatto un suo “stile di vita”: i Manfroni, Pierluigi, Santina e il figlio Lorenzo. La cucina dell’Osteria è quella della tradizione, reinterpretata con tocchi contemporanei. «Qui da noi è tutto fatto in casa a cominciare dal pane - esordisce Pierluigi Manfroni, che dopo la sua lunga esperienza al ristorante “Il Bersaglio” di Città di Castello (Pg) ha iniziato da quest’anno questa nuova avventura - la pasta è fatta con poche uova come tradizione vuole, impastata e tirata a mano con abilità, perché qui i bringoli, immancabile piatto anghiarese, li facciamo noi. Così come i dolci, sia secchi che al cucchiaio, sono goloserie che nascono nella nostra cucina».



«Sapori semplici, frutto di antichi saperi - continua la moglie Santina Manfroni, vera anima della cucina - proposte che cambiano nel rispetto dell’avvicendarsi delle stagioni, in continua ricerca di prodotti autenticamente del territorio, perché un semplice piatto, oltre a soddisfare il palato, può raccontare da solo la cultura di un territorio». Il menu dell’osteria, dove non mancano mai funghi e tartufi, si compone di quattro antipasti, quattro primi e quattro secondi a scelta, accompagnati sempre da piatti anche per vegetariani e piatti del giorno, preparati seguendo la stagionalità del momento, perché qui gli ortaggi, quali fiori di zucca, legumi, fave, piselli, pomodori, cavolo, patate, cetrioli, melanzane, carote, prezzemolo e buona parte dell’olio sono prodotti da Santina, che con passione poi li trasforma per gli ospiti.



«Per gli altri prodotti ci riforniamo da produttori locali della Valtiberina Toscana, dell'Alta Valle del Tevere e del Casentino - ricorda Pierluigi - prodotti Igp e Dop come il vitellone bianco dell'Appennino Centrale e il marrone di Caprese Michelangelo e presìdi Slow Food come il mazzafegato dell'Alta Valle del Tevere e il prosciutto di Grigio del Casentino, mentre tra le carni nazionali offriamo piatti preparati con la marchigiana, la chianina e la fassona piemontese». Anche gli animali da cortile vengono direttamente allevati da Santina ed è possibile gustarli, oltre che all’Osteria anche a casa propria, visto che su prenotazione è disponibile la loro vendita. Come ogni Locanda che si rispetti la cantina dell’Osteria offre una vasta scelta di vini, in modo da accompagnare al meglio ogni piatto, conservando comunque lo spirito del luogo, la territorialità.

«Abbiamo cercato di selezionare soprattutto vini delle terre di Arezzo, zona che ha sempre prodotto buone etichette, la cui qualità è notevolmente migliorata negli ultimi anni, e della Toscana con i suoi SuperTuscan - conclude Pierluigi - offriamo, inoltre, vini biologici e biodinamici, ottenuti seguendo la natura e tenendo conto delle antiche conoscenze contadine, dove fondamentale è la posizione della pianta, il tipo di terreno, le fasi lunari, un ristabilito equilibrio fra cosmo e Terra». L’Osteria è aperta dal giovedì al sabato e prefestivi la sera, domenica e festivi pranzo e cena, mentre dal lunedì al mercoledì organizza corsi di cucina. È gradita la prenotazione.


Locanda del Viandante
Località Cerreto, Ponte alla Piera, 11 - 52031 Anghiari (Ar)
Tel 0575 723016 - 334 3622898
www.locandadelviandante.toscana.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Locanda del Viandante Pierluigi Manfroni Santina Manfroni Osteria del Viandante

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®