Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 05 aprile 2020 | aggiornato alle 05:36| 64629 articoli in archivio
Rotari
Rational
HOME     LOCALI     HOTEL e SPA
di Claudio Zeni
Claudio Zeni
Claudio Zeni
di Claudio Zeni

Maso Grottner, frammenti di modernità
tra piccole storie di pietre antiche

Maso Grottner, frammenti di modernità 
tra piccole storie di pietre antiche
Maso Grottner, frammenti di modernità tra piccole storie di pietre antiche
Pubblicato il 24 ottobre 2015 | 12:41

Tra le mura trecentesche del Maso Grottner, a 5 km da Fié allo Sciliar (Bz), Stefan e Kathi Pramstrahler hanno rinnovato l'antico con elementi di design ideati da loro, ricreando gusto e atmosfera del Romantik Hotel Turm

La mano del grande artista si riconosce sempre. Il tocco e lo stile si incarnano in dettagli che fanno la differenza: entrano nel cuore delle opere e le rendono uniche. Ecco perché non si fa alcuna fatica a riconoscere nel Maso Grottner, a 5 chilometri da Fié allo Sciliar (Bz), lo stesso gusto e la stessa atmosfera che si respira più a nord tra le pareti del Romantik Hotel Turm. Tra le mura del 1300 del Maso, Stefan e Kathi Pramstrahler hanno voluto mantenere ed esaltare ciò che già esisteva e che costituiva la radice affondata in una tradizione antica, aggiungendo elementi di design da loro stessi ideati appositamente.



L’unicità della struttura è come affermata dalla presenza di due sole suite che - assieme alla cucina ultratecnologica di acciaio nero, nuova sede dei corsi di cucina tenuti da Stefan - ne rivelano l’anima contemporanea in continuo dialogo col passato. La prima è una vera e propria esplosione di luce, esaltata dalle trasparenze e dai bianchi, dalla vasca al centro della stanza da letto che sembra un involucro brillante ma anche dai coni d’ombra in cui i cuscini sono piccole isole luminose. La seconda suite, nella torre, si sviluppa su due piani. Dalla camera da letto, una scala conduce in quello che sembra un avamposto del benessere.

La tinozza circolare con fondo di foglie imprigionate nella resina è abbracciata da una collana di luci colorate, mentre la vetrata con vista sul maso diventa un’ancora alla tradizione, dal momento che gli enormi divani termosensibili (si adattano al calore del corpo) e il design moderno dei lavabo,in cui l’acqua scorre da rubinetti appesi al soffitto, conferiscono alla suite un aspetto decisamente high-tech. Accanto ai frammenti di modernità, perfettamente integrati, resistono piccole storie di pietra, come la stanza col soffitto annerito dalla pratica di affumicatura dei salumi, il forno per cuocere il pane, tuttora funzionante, o la stube intatta in legno di cirmolo.



Ogni oggetto ha una storia secolare che nessuno ha osato cancellare, tanto che, per poter installare l’impianto di riscaldamento geotermico, le pietre dei pavimenti originali sono state tolte e riposate una ad una. Nella cantina, le vecchie botti sono testimoni intrise di un antico profumo che presto accoglieranno il vino Grottner firmato da Stefan Pramstrahler e quello ottenuto dai vigneti che nell’altitudine e nella tipologia di terreno trovano una garanzia di qualità naturale. La stessa che si respira in ogni angolo di questo piccolo paradiso sudtirolese.

Maso Grottner
Novale di Fiè, 39050 - Fié allo Sciliar (Bz)
Tel 0471 725014 - Fax 0471 725474
info@hotelturm.it
www.hotelturm.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Fie allo Sciliar Maso Grottner Stefan Pramstrahler Kathi Pramstrahler Romantik Hotel Turm

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®